Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS PESDurante la conferenza stampa tenutasi lunedì 5 novembre, l’Amministrazione Comunale in partnership con il Circolo Arci l’Isolachenonc’è e La Porta Socchiusa, hanno presentato il progetto “La rete educativa per il rispetto dei generi” finanziato per € 15.000, su € 30.000 complessivi, da Regione Lombardia attraverso il bando "Progettare la parità in Lombardia – 2018”. Il Circolo Arci l’Isolachenonc’è, capofila del progetto, ha ottenuto il finanziamento di Regione Lombardia grazie alla rete di partner del territorio formata da: La Porta Socchiusa, Circolo Arci Ciclostinati, GPS Associazione Culturale, Sapis Associazione Sport Dilettantistico Arti e Professioni e ITIS E.Mattei di San Donato Milanese.

Il progetto ha come obiettivo principale la decostruzione degli stereotipi e delle false credenze partendo dall’analisi delle conoscenze dei temi legati al ruolo della donna, dei linguaggi di tipo sessista e della percezione del femminile nei diversi contesti e vuole favorire un utilizzo rispettoso e consapevole dei social media, dove queste tematiche trovano luogo di espressione e diffusione. L’Assessore alle Pari Opportunità Antonella Parisotto dichiara: “Il percorso Dal 25 novembre all’8 marzo e dall’8 marzo al 25 novembre, ha raggiunto due importanti obiettivi: il primo tenere viva nel tempo e sul territorio l’attenzione al tema della violenza e come opporsi e combatterla. Il secondo è la creazione di una rete cittadina di associazioni che se ne sono fatte carico. Questo ha creato le basi affinché il progetto contro gli stereotipi, promosso dall’Isola che non c’è, sia stato ben scritto e finanziato. Partire dalle scuole per parlare e praticare il rispetto è un’azione fondamentale per scardinare gli stereotipi e opporsi attivamente alla violenza.

Come amministrazione partecipiamo attraverso il finanziamento della mostra dell’associazione Cerchi d’Acqua Com’eri vestita che sarà a Peschiera a gennaio e, per volontà del Presidente del Consiglio Isabella Rosso, sarà esposta in sala Consigliare. Un sentito ringraziamento a tutti i partner del progetto e alla rete cittadina contro la violenza di genere”. Il Presidente del Circolo Arci l’Isolachenonc’è Donatella Lanati spiega: “Il progetto RERG ha come obbiettivo il proseguimento del lavoro svolto negli ultimi anni all’interno delle scuole del nostro territorio. In particolare, lavoreremo presso l’ITIS Mattei di San Donato, dove sono presenti anche molti studenti di Peschiera, che non ha scuole d’istruzione superiore. Verrà allestita una mostra itinerante tra la nostra città e San Donato Milanese che offrirà spunti per sollecitare riflessioni, attraverso l'esposizione degli abiti e le testimonianze delle vittime di violenza sessuale, oltre a un costante approfondimento del tema della violenza nelle sue possibili manifestazioni, come bullismo e l’utilizzo della rete. In questi anni è stata creata una rete importante di persone sensibili che hanno offerto un prezioso contributo ideale e professionale ai progetti, con la speranza di poter allargare la rete con altre adesioni per progetti futuri. Siamo convinti che per eliminare la sofferenza derivante dalla violenza, occorra lavorare in modo congiunto, tra generazioni e con modalità differenti, contrastando stereotipi e pregiudizi, facendo prevenzione, e promuovendo una vera parità di genere”.

La professoressa Mariella Cappella referente del progetto per l’ITIS E. Mattei di San Donato Milanese dichiara: “Dal 2015 l’ITIS E. Mattei collabora con l’associazione Isolachenonc’è per promuovere al suo interno, tra gli studenti delle classi del triennio, il rispetto dei generi, la parità tra i sessi e la prevenzione della violenza di genere, azioni ancora più importanti in un contesto come il nostro che vede un’utenza prevalentemente maschile. Oggi questa collaborazione si fa ancora più proficua e interessante grazie alla rete, che ci permette di essere uniti e forti nel veicolare su più fronti questo importante messaggio educativo. Grazie alla sua portata innovativa, il progetto vedrà gli studenti veri protagonisti perché in prima persona promotori, anche attraverso l’uso corretto dei social media, di originali strategie per contrastare il fenomeno della discriminazione e della violenza di genere”. La mostra Com’eri vestita verrà allestita a gennaio 2019 presso la sala Consiliare del Comune di Peschiera Borromeo e a San Donato Milanese grazie al contributo economico dell’Amministrazione Comunale locale. La mostra verrà aperta alle visite guidate per le scuole del territorio e per tutta la cittadinanza.

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi