Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS PESIl 23 settembre alle ore 12.00 presso il campo sportivo in utilizzo ad APO Mezzate asd (Associazione Sportiva Oratorio Mezzate), verrà inaugurato il nuovo parco giochi realizzato grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale attraverso il Bilancio Partecipativo 2018. Il progetto n° 33 è risultato il vincitore della sezione Sport con 566 voti e ha previsto la riqualifica dell’area giochi adiacente il campo da calcio della Polisportiva mezzatese.

L’intervento ha previsto un investimento di € 59.000 così ripartiti: € 35.000 Amministrazione Comunale; € 18.000 Parrocchia di SS. Pietro e Paolo; € 6.000 Apo Mezzate. Il Presidente di Apo Mezzate Alessandro Gatti spiega: “Il Parco APOsto è la risultante della sinergia tra l’Amministrazione, la Parrocchia e Apo. Abbiamo colto l’occasione offerta tramite il Bilancio Partecipativo per riqualificare e rendere sicura l’area giochi adiacente al campo, rendendo sicuro il parco e i camminamenti, e ampliandone quindi l’utilizzo anche ai non soci Apo, in qualunque momento.

Il parco è sempre stata una risorsa anche per l’oratorio e per gli oltre 200 bambini di Peschiera Borromeo che frequentano il centro estivo a giugno. Aver ricevuto questo contributo amplia le possibilità di offerta ludica e animativa e garantisce un intervento di decoro urbano per tutti i cittadini. Grazie all’intervento interno del camminamento, il vicolo adiacente all’oratorio beneficerà di una nuova illuminazione. Siamo felici che questo progetto donerà alla nostra città una nuova area giochi e nuove opportunità progettuali educative per la nostra associazione e non solo”. La riqualifica ha previsto la realizzazione del parco in accordo alle norme armonizzate UNI EN 1176 – UNI EN 1177, l’installazione di nuovi giochi e la creazione di un camminamento luminoso che circonda l’intero parco con un percorso di educazione stradale dotato di segnaletica orizzontale e cartellonistica. Il Parroco della Parrocchia S.S. Pietro e Paolo Don Luca Fumagalli dichiara: “L’inaugurazione del nuovo parco giochi è un traguardo felice e desiderato per diverse ragioni. In primo luogo, perché ci fa guardare con speranza alla nostra società: dove alla lamentela e al parlare sterile si sostituiscono l’impegno gratuito e la tenacia i risultati arrivano.

Un grazie sentito a chi si è fatto carico della progettazione, sensibilizzazione ed anche della conclusione rapida del progetto. In secondo luogo, per il valore della collaborazione fra le parti, così come il Presidente Apo, anima e braccio di questa operazione, ha evidenziato. L’Amministrazione, che ringraziamo, ha voluto valorizzare le forze in campo nella nostra città, le forze reali e concrete che arricchiscono veramente e quotidianamente il tessuto delle nostre comunità. In terzo luogo, APO significa Associazione Polisportiva Oratorio di Mezzate: noi ci siamo e vogliamo continuare ad esserci e a crescere!” L’Assessore alla Partecipazione e Associazioni Franco Ornano dichiara: “Grazie al Bilancio Partecipativo, voluto ed introdotto da questa Amministrazione, l’Associazione Apo Mezzate vedrà realizzarsi il proprio sogno.

Questo progetto oltre a prevedere uno spazio dove far giocare i nostri ragazzini, risulterà un luogo di aggregazione per i nostri cittadini e per tutto ciò che gira nell’ambito del mondo giovanile. Siamo contenti di inaugurare questo primo progetto dei quattro risultati vincitori nei propri ambiti. Un doveroso ringraziamento all’ Associazione Apo per l’impegno profuso e a tutte le persone che hanno contribuito con il loro apporto alla realizzazione della nuova area. È un primo concreto e visivo passo frutto della partecipazione attiva dei cittadini, motivo di grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione”.

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi