Cinema-Teatro “De Sica”: 27 gennaio, iniziativa dell’assessorato alla Cultura in occasione del Giorno della Memoria.

 “Io non ero ad Auschwitz” è il titolo della rappresentazione teatrale che si svolgerà martedì 27 gennaio alle ore 21 presso il cinema/teatro “De Sica”; l’ingresso è gratuito.

“Con questa iniziativa vogliamo rendere partecipe la cittadinanza in occasione del ‘Giorno della Memoria’; è una data che nessuno mai dovrà dimenticare, perché legata a uno dei peggior crimini dell'Umanità. Peschiera sceglie la Cultura quale strumento di accrescimento e partecipazione per mantenere salda la memoria”ha commentato l'assessore alla Cultura Caterina Molinari, che aggiunge: “auspico la presenza dei giovani: i primi ad essere coinvolti devono essere loro. Rappresentano il presente e sapranno essere da testimonianza nel futuro”.

Gli attori della Compagnia Stabile CAROSSIA-ILARDO (Teatrando Produzioni, Seregno) porteranno in scena uno spettacolo ispirato a vari contributi e testimonianze, come quelli tratti da “Lettera da Auschwitz” e “Lettera dall’inferno”: “In guerra nel campo di sterminio, un soldato e una bambina tentano di sopravvivere ai mostri e all’isolamento, ricreando legami con gli affetti, con la memoria e il passato. Il soldato e la bambina non si possono parlare. Unico strumento di comunicazione: i bianchi fogli intonsi, pronti ad accogliere e conservare le loro confidenze. Lettere e diario diventano così luogo d’incontro, mentre Berlino lontana, con altre vite, soccombe…. Ognuno di noi ha una storia da raccontare, una cicatrice…un ricordo che non vuole tenere al buio”.

 
Log in to comment