Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

L’uomo, che si trovava con due amici, aveva con sé un cospicuo quantitativo di droga e denaro in contanti.

Un panetto di hashish
A.T., un 27enne di Peschiera disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo un controllo della polizia stradale.
Nella mattinata di lunedì 18 agosto, l’uomo si trovava all’interno di un autocaravan presso l’area di servizio “San Giuliano est”, in Tangenziale.
Con lui c’erano altre due persone, una 18enne originaria della Sicilia e un 39enne di San Donato. Quando la polizia stradale si è avvicinata per eseguire un controllo di routine, agli agenti non è passato inosservato l’odore molto acre proveniente dall’abitacolo del mezzo, riconducibile a “fumo” illegale.
Quando i poliziotti hanno chiesto la ragione di ciò, il 27enne è apparso subito particolarmente agitato e, in breve tempo, ha ceduto alle pressioni delle forze dell’ordine. L’uomo ha infatti estratto una busta di cellophane contenente 10 gr circa di marijuana e due pezzi di hashish, rispettivamente da 1,3 e 1,4 gr. Oltre a ciò, la polizia ha rinvenuto anche una borsa contenente 1000 euro un contanti, di A.T. non ha saputo giustificare la provenienza.
I controlli sono poi stati estesi anche all’abitazione peschierese dell’uomo, dove sono state sequestrati un bilancino di precisione e alcune buste di plastica, oltre a uno zaino contenente altri 60 gr di hashish suddivisi in 6 ovuli.
Per il 27enne di Peschiera sono quindi scattati l’arresto e la condanna ai domiciliari.
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi