Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Peschiera Borromeo ha un nuovo Consultorio Familiare a servizio della persona, della famiglia e della comunità

CS PESAnche al tempo del Covid-19 le buone notizie sono ancor più “una buona notizia”. A partire dal mese di maggio, il Comune di Peschiera Borromeo potrà infatti garantire alla cittadinanza e, comunque a beneficio anche della popolazione proveniente dai territori limitrofi e da tutto il Distretto Sociale Paullese, la presenza di un Consultorio Privato Accreditato e Contrattualizzato con ATSRegione Lombardia, assicurando così le prestazioni socio-sanitarie.
In locali completamente ristrutturati e riorganizzati, saranno gestiti dalla Fondazione Centro per la Famiglia Cardinal Carlo Maria Martini Onlus, ente non profit che già coordina i Consultori di Cernusco sul Naviglio, Melzo, San Giuliano Milanese, Trezzo sull’Adda e Vimercate e che vanta un organico di centoundici operatori e cinquantadue volontari.
Cessando l’erogazione dei propri servizi in territorio sangiulianese, a cui va la riconoscenza e la gratitudine per il lungo lavoro svolto in questi quarant’anni di servizio alla popolazione in raccordo con gli enti, le istituzioni locali e la Parrocchia San Giuliano Martire che ci ha ospitato nei propri locali, è ora pronta a proseguire nella propria missione a sostegno della famiglia in tutte le sue declinazioni in ambito psicologico, pedagogico, ostetrico-ginecologico e a carattere preventivo per individui, coppie, famiglie, minori ed adolescenti, sia all’interno degli spazi consultoriali, con gruppi specifici o nelle scuole di ogni ordine e grado in tema di affettività e sessualità; bullismo e cyberbullismo; identità e relazioni nell’adolescenza, gestione delle emozioni e cooperazione e conflitto; dipendenze, inclusione ed autostima e molto altro.

Leggi tutto...

Log in to comment

CS Congiunto: Il Comune ti protegge

CS PESLa Città di Peschiera Borromeo e la Città di Segrate hanno avviato insieme l'operazione "IL COMUNE TI PROTEGGE". Da oggi e nei prossimi giorni, verranno distribuite gratuitamente mascherine lavabili e riutilizzabili a tutti i cittadini: oltre 74.000 per Segrate e 49.000 per Peschiera Borromeo. La consegna sarà effettuata esclusivamente dal personale autorizzato della Protezione Civile, della Croce Rossa e del Comune e sarà opportunamente pubblicizzata.
Ogni abitante riceverà un set di due mascherine filtranti a testa. Sono dispositivi da utilizzare a scopo precauzionale, conformi alle indicazioni del Ministero della Salute e realizzate secondo le specifiche del Politecnico di Milano.

Leggi tutto...

Log in to comment

Forza Venite Gente: Il Musical arriva a Peschiera Borromeo

Compagnia Teatrale Amatoriale “Do di Petto”

COMUNICATO STAMPA

 

San Giuliano Mil.se, 13 febbraio 2020

 

Dopo le due date sold-out del 4 e 5 ottobre 2019 al teatro La Corte dei Miracoli di Melegnano e l’apprezzata partecipazione al meeting della Cooperativa Sociale Promozione Umana Onlus di Don Chino Pezzoli il 4 dicembre 2019 nella prestigiosa location del Crown Plaza di San Donato, la Compagnia Teatrale Amatoriale “Do di Petto” torna in scena con il musical Forza Venite Gente, sabato 15 febbraio 2020 a Peschiera Borromeo all’Oltheatre al De Sica. La compagnia, composta da circa 25 fra attori, ballerini, cantanti e musicisti, tutti rigorosamente non professionisti, provenienti prevalentemente dai comuni di San Giuliano, Melegnano e limitrofi, concilia la passione per la musica e il teatro con l’impegno sociale, destinando i fondi ricavati dagli spettacoli a realtà di volontariato sociale radicate nel territorio. Il ricavato del 15 febbraio andrà all’A.I.O.S.S. di San Giuliano Milanese.

Leggi tutto...

Log in to comment

Accordo Città Metropolitana

CS PESIn data 17 dicembre 2019 presso la sala Consiliare della Città di Peschiera Borromeo, il Sindaco Caterina Molinari e la Vicesindaca della Città metropolitana di Milano Arianna Censi, hanno firmato l’Accordo per la realizzazione delle barriere antirumore lungo la sp ex ss415 Paullese che definisce gli interventi di mitigazione acustica per il contenimento dell'inquinamento da rumore generato dal traffico veicolare.
Lo schema dell’accordo è stato approvato con Delibera n°199 il 25 ottobre scorso dalla Giunta della Città di Peschiera Borromeo e impegna la Città metropolitana ad ottemperare alla posa delle barriere fonoassorbenti da realizzarsi dal Km 2+780 al Km 4+265, per uno sviluppo complessivo di circa un chilometro e mezzo. L’intervento è stato suddiviso in due lotti funzionali, ciascuno in grado di risanare una consistente porzione di territorio, individuando il 1°lotto dal Km 3+640 al Km 4+265 e il 2°lotto dal Km 2+780 al Km 3+640.

Leggi tutto...

Log in to comment

Natale in Casa Peschiera Un Villaggio del Natale per la quarta edizione della rassegna

Si è aperto l’8 dicembre con un'affluenza di pubblico oltre ogni aspetCS PEStativa, l’evento inaugurale della quarta edizione di "Natale in Casa Peschiera", la kermesse natalizia che l'Amministrazione Comunale organizza in collaborazione con la Proloco cittadina per le festività.
L'edizione di quest'anno ruota attorno al Villaggio del Natale, realizzato presso il Parco Borromeo in via Matteotti. Il parco è stato decorato con migliaia di led luminosi, proiezioni di luci colorate, una struttura riscaldata e un piccolo gazebo dedicato ai baci sotto al vischio. In questo villaggio si svolgeranno le iniziative principali del programma natalizio tra cui concerti, mercatini e vari laboratori per i bambini.
In considerazione del successo della soluzione, basata su una tensostruttura riscaldata, l'Amministrazione Comunale per aumentare l’accoglienza ha già provveduto in questi giorni ad estenderla per poter ospitare più spettatori durante gli show.

Leggi tutto...

Log in to comment

CS - Peschiera, inchiesta Bistrò, l’ex sindaco Falletta assolto dall’accusa di tentata concussione perché il fatto non sussiste

Nessuna pressione sulla polizia locale, dopo un calvario di quasi sei anni, arriva la sentenza definitiva: la 3° Sezione Penale della Corte d'Appello di Milano accoglie l’annulamento della Corte di Cassazione

Falletta innocente

«Visti gli articoli 605 e 627 del Codice di procedura penale, decadendo In seguito a rinvio della corte di Cassazione con sentenza del 10 Gennaio 2019 in riforma della sentenza del GIP presso il tribunale di Milano del 28 luglio 2015 impugnata da Falletta Antonio Salvatore, assolve l'imputato dai reati ascrittigli perché il fatto non sussiste e revoca le sanzioni civili della sentenza», cosi recita la sentenza della 3° Sezione Penale della Corte d'Appello di Milano del 30 ottobre 2019, che accoglie tutte le motivazioni della Corte di Cassazione e assolve Antonio Salvatore Falletta. Dunque quello che emerge dagli atti processuali è che l’ex sindaco di Peschiera Borromeo dal 2009 al 2014 ha agito nell’esclusivo interesse dell’Ente.

Le accuse "smentite" del Comandante della polizia locale Giuliano Semeraro

La Corte fra le altre cose, esplicità il fatto che l’allora Comandante della polizia locale Giuliano Semeraro  - attualmente Comandante della Polizia di Crema -, principale accusatore del primo cittadino peschierese, avebbe dovuto astenersi dalle indagini condotte perché in conflitto di interessi: «In realtà – recita la sentenza della Corte di cassazione del 10 gennaio 2019 -  deve sottolinearsi come in presenza di un conflitto di interessi il principio desumibile dall'art. 323 cod. penale implichi che sussista un obbligo di astensione, a prescindere dal settore di riferimento e dalla specifica disciplina che lo regoli...». Infatti Semeraro era destinatario di un provvedimento disciplinare comminato in seguito al rifiuto di obbedire all’Ordinanza Sindacale con il quale Antonio Falletta il 16 dicembre 2013, ordinò alla Polizia Locale di procrastinare lo sgombero del ristorante gestito dalla Società Bistro Snc in un immobile comunale di via Di Vittorio, atto avviato dal Segretario generale Dott. Carlino. Il ristorante era titolare di una convenzione con il Comune di Peschiera Borromeo, caduta in contenzioso che prevedeva anche la somministrazione dei pasti ai dipendenti comunali e alle persone segnalate dai servizi sociali a prezzi clamierati. Come ha sempre sostenuto Antonio Falletta il provvedimento sindacale, per lo spostamento della data di sgombro, fu emanato dietro parere di una Consulenza con uno studio legale che prestava assistenza al Comune, nell’Interesse del Comune stesso, in attesa che l'amministrazione avesse individuato un nuovo gestore in modo da non interrompere il servizio e non lasciare a casa dal lavoro 10 dipendenti. Dello stesso parere non fu l’ex Comandante della Polizia Municale che ravvisò un comportamente delittuoso e denunciò alla Procura della Repubblica l’allora Sindaco di Peschiera Borromeo.

A proposito del Comandante Semeraro la Cassazione scrive: «In primo luogo è stato sottolineato che le affermazioni del Semeraro erano state smentite dal complesso delle prove, dovendosi escludere che il ricorrente Falletta avesse tentato di costringere il Comandante della Polizia Locale ad omettere un atto del suo ufficio».

La discussione sul provvedimento avvenne in Giunta

I Magistrati hanno accertato che la discussione su quel provvedimento avvenne in Giunta e scrivono: «[…] dopo un'analisi differenziale tra la fattispecie della concussione e quella dell'induzione indebita di cui all'art. 319-quater cod. pen., si è affermato essere verosimile che ad un certo punto il Sindaco, che riferiva della vicenda Bistro in Giunta, avesse avvertito una forte divergenza tra i pareri dei legali e l'operato del Comandante della Polizia Locale e del Segretario Generale, determinati a far eseguire lo sgombero, situazione che avrebbe determinato contrasti tra il Falletta da un lato e il Semeraro e il Carlino (N.d.r. Segretario Generale) dall'altro, in un contesto contraddistinto da un'incessante lotta tra fazioni, con conseguente configurabilità del delitto di induzione indebita, correlata all'invito rivolto al Carlino, al cospetto del Semeraro, a valutare la revoca o sospensione dell'ordinanza di sgombero, e alla condotta di chiedere spiegazioni scritte al Semeraro e di promuovere a suo carico un procedimento disciplinare».

« ...è mancata, alla luce di quanto rilevato, l'analisi del carattere indebito di tale condotta»

Nell’illustrare questo passaggio gli ermellini accolgono la tesi della difesa, tornano sull’ “inattendibilità” del Comandante della Polizia Municipale e confermano che Falletta ha avuto una “condotta tutt'altro che indebita”: «Orbene - scrivono ancora i Giudici -, deve al riguardo sottolinearsi come, a fronte del riconoscimento della sostanziale inattendibilità del Semeraro, non sia stato chiarito su quali basi siano state in realtà ricostruite le prospettate condotte illecite. A ben guardare è mancata la verifica dei tratti caratteristici di una condotta eziologicamente rilevante, ma soprattutto è mancata, alla luce di quanto rilevato, l'analisi sia del carattere indebito di tale condotta, a fronte degli elementi difensivamente prospettati circa l'illegittimità dell'ordinanza di sgombero, sia, corrispondentemente, della sussistenza degli elementi costitutivi del reato, anche sotto il profilo soggettivo, in relazione a quanto osservato dalla stessa Corte in ordine all'avvertita divergenza tra i pareri dei legali e a quanto ancora una volta difensivamente prospettato in ordine agli intendimenti espressi dalla Giunta. Si impone - conclude la sentenza -su tali basi l'annullamento della sentenza impugnata con assorbimento degli ulteriori motivi e con rinvio per nuovo giudizio ad altra sezione della Corte di appello di Milano».

 
Ufficio Stampa Carnevale Bonino
Giulio Carnevale
Log in to comment

Basilisco d’Oro 2019

CS PESLa nostra Città è arrivata alla quarta edizione del premio Basilisco d’Oro, che viene riconosciuto ai cittadini che si sono distinti per dedizione alla Città o verso altre persone, che hanno partecipato al progresso morale, culturale o scientifico, o si sono distinti per meriti sportivi o artistici.
La giuria, composta dal Presidente del Consiglio Comunale, il Comandante della Polizia Locale e i tre presidente delle Consulte Cultura, Sport e Associazioni, ha assegnato il premio ai cittadini Giorgia Ielo, Paola Molito e Alessandro Stringa con le seguenti motivazioni:
Giorgia Ielo nata il 23/11/2000: è una giovane e promettente amazzone peschierese che si è distinta, già in a livello nazionale e internazionale, per i suoi traguardi sportivi.

Leggi tutto...

Log in to comment

Apertura dello Sportello Amianto

CS PESL'Amministrazione Comunale di Peschiera Borromeo con Delibera di Giunta n°150, ha aderito al Protocollo d’Intesa per lo Sportello Amianto Nazionale, che offre al cittadino un'assistenza a 360 gradi in materia di amianto.

Da oggi i cittadini che vorranno avere informazioni ed essere guidati nella risoluzione di qualsiasi problema legato all'amianto, potranno ricevere assistenza totale su argomenti sia tecnici, sia giuslavoristici, sia sanitari in materia di amianto. Il servizio, patrocinato dal Coordinamento Nazionale Amianto, fornisce informazioni su: esecuzioni bonifiche; procedure da seguire per determinare se l’amianto rinvenuto presso la propria abitazione o luogo di lavoro è pericoloso; effettuare un lavoro in casa o in azienda laddove sia presente amianto; conoscere adempimenti ed obblighi per essere in regola e tutelare la salute in caso di presenza di amianto; segnalazioni di abbandoni; avviare pratiche per il riconoscimento di malattie professionali; chiedere pareri di materia legale.

Leggi tutto...

Log in to comment

È in arrivo l’Eco-Mobile

CS PESA partire dal mese di ottobre arriverà nelle strade di Peschiera Borromeo un nuovo e utile servizio: l’Eco-Mobile per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani.
L’Eco-Mobile è un automezzo adibito alla raccolta dei piccoli R.A.E.E. (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) e dei rifiuti urbani pericolosi, attivato su richiesta dell’Amministrazione Comunale all’interno dell’appalto di Igiene Urbana ed eseguito dall’impresa Sangalli.
L’Eco-Mobile è un servizio pensato per agevolare i cittadini residenti nelle frazioni maggiormente decentrate e lontane dalla piattaforma ecologica di Peschiera Borromeo, consentendo di conferire agevolmente i rifiuti senza bisogno di spostarsi in automobile.
Le frazioni dove sarà attivo il nuovo servizio sono Linate e San Bovio, dove l’Eco-Mobile sosterà nel luogo di raccolta preposto ogni ultima domenica del mese a partire dal 27 ottobre:
- San Bovio |via Toscana ore 10.00-11.50
- Linate| via Archimede ore 8.00-9.50

Leggi tutto...

Log in to comment

Nominato dal Sindaco il nuovo Assessore Raffaele Vailati

CS PESCon Decreto Sindacale il Sindaco Caterina Molinari ha nominato Raffaele Vailati Assessore del Comune di Peschiera Borromeo e assegna lo svolgimento di tutte le funzioni attinenti la Delega alle seguenti materie: - Grandi eventi e promozione territoriale - Sport e Tempo Libero - Politiche Giovanili

La nomina ad Assessore, del già Consigliere Vailati, è conseguente alla presentazione delle dimissioni volontarie al Sindaco da parte dell’Assessore Chiara Gatti in data 11 settembre.

L’Assessore Gatti ha consegnato le proprie dimissioni al Sindaco per le mutate condizioni famigliari e professionali, incompatibili con l’esercizio del proprio ruolo all’interno dell’Amministrazione Comunale, come motivato nella lettera indirizzata al Sindaco: “È con molto dispiacere che mi trovo a dover rassegnare le dimissioni, con effetto immediato, dal ruolo di Assessore. Dispiacere perché è stato un onore aver potuto servire la mia Città e contribuire al bene comune grazie alla fiducia che mi è stata riservata.

Leggi tutto...

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi