Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Tasse d’imbarco: un impegno in corso

CS PESIl Sindaco Caterina Molinari rende noto che l’Amministrazione Comunale è impegnata dal suo insediamento nella trattativa per l’ottenimento dell’Addizionale Comunale sui Diritti d’Imbarco spettanti al Comune di Peschiera Borromeo.

Come erroneamente comparso su alcune testate locali e sui social, risulta priva di fondamento la notizia che l’Amministrazione Comunale non sia impegnata al fianco di ANCAI per l’ottenimento dei proventi derivanti dalla riscossione delle tasse di imbarco. Il Sindaco Caterina Molinari chiarisce: “La vicenda è stata riportata in modo assolutamente improprio, sottolineando il disinteresse della nostra Amministrazione nella rivendicazione di quanto ci sia dovuto. È invece doveroso precisare che dal giorno successivo al nostro insediamento, ci siamo impegnati nella risoluzione della questione e mi sono recata personalmente a tutti gli incontri convocati a Roma, con scadenza semestrale per rappresentare il nostro Comune.

Leggi tutto...

Log in to comment

Etiopia, inaugurati altri 7 pozzi: con mamma elisabetta continua il sogno del figlio Andrea

vis

“Vorrei proseguire con un progetto che riguardi la linea di confine con l’Eritrea. Nel nome di mio figlio sogno ponti, non muri”.

Elisabetta Cipollone ha deciso di far rivivere il sogno del figlio: portare l'acqua in Africa. Insieme al VIS Volontariato Internazionale per lo Sviluppo questo sogno si è trasformato nel progetto “Un pozzo per Andrea”, nell’ambito del quale dal 6 al 14 marzo sono stati inaugurati altri 7 pozzi nelle regioni di Gambella e Tigray, che vanno ad aggiungersi ai 17 già costruiti.

Andrea De Nando è scomparso il 29 gennaio 2011, a soli 15 anni, investito mentre attraversava le strisce pedonali fuori dall'oratorio. Viveva con la sua famiglia a Peschiera Borromeo, in provincia di Milano e aveva affidato al suo diario il sogno di portare l’acqua nei Paesi del Sud del mondo.

Da allora mamma Elisabetta non ha mai smesso di lottare per realizzare il sogno del figlio. Insieme al VIS ha cercato fondi e supportato la realizzazione di 24 pozzi in Etiopia, presenziando all’inaugurazione di tutti, uno per uno.

"Stanchissimi, ma felici – spiega Elisabetta di ritorno dal viaggio – Abbiamo inaugurato 7 pozzi e preso visione di nuovi siti per la continuità. Sogno di creare un punto d’acqua lungo la linea di confine tra Etiopia ed Eritrea. Spero di realizzare anche questo obbiettivo, che simbolicamente vorrebbe dire molto e chiamarlo “The peace well” . Costruiamo ponti e non muri”.

Leggi tutto...

Log in to comment

Pedibus: per una città a misura di bambino

CS PESL’Amministrazione Comunale è lieta di proporre ai cittadini il nuovo progetto sperimentale Pedibus in partenza nel mese di aprile a San Bovio, che consentirà ai bambini della primaria di raggiungere la scuola in sicurezza e in compagnia, favorendo una mobilità alternativa e sostenibile.
Il progetto del Pedibus è stato presentato all’interno della prima edizione del Bilancio Partecipativo e l’Amministrazione Comunale ha scelto di farsene carico in modo diretto, attraverso una rapida procedura di attivazione che prevede la fondamentale collaborazione con l’Associazione ideatrice dell’iniziativa.
L’Assessore alla Scuola Chiara Gatti spiega: “Il progetto è stato presentato dall’Associazione GPS – Giovani Progetti San Bovio, per il Bilancio Partecipativo 2018. Riteniamo che il progetto rispecchi gli obiettivi propri della nostra Amministrazione, in quanto contribuisce a disincentivare l’uso dell’automobile, in favore di una città più pulita e meno trafficata. Il Pedibus è inoltre un efficace strumento di conciliazione famigliare perché consente ai genitori lavoratori, di delegare a persone di fiducia, l’accompagnamento dei propri figli a scuola, con un “mezzo di trasporto” ecologico, sostenibile e divertente. Il progetto verrà attivato in via sperimentale a San Bovio, con l’obiettivo di essere esteso a tutte le frazioni durante il prossimo anno scolastico”.
Per consentire l’attivazione della sperimentazione, è fondamentale l’adesione di accompagnatori volontari maggiorenni, che avranno il compito di guidare i gruppi di bambini a destinazione.

Leggi tutto...

Log in to comment

Autobus sequestrato a Peschiera Borromeo Peschiera Borromeo

CS PESDurante la conferenza stampa tenutasi in sala Consiliare in data odierna, il Sindaco Caterina Molinari ha condiviso le informazioni relative alla ricostruzione del drammatico evento del sequestro di un autobus sulla strada Paullese.

Nelle prime ore della mattina un autobus partito da Crema con a bordo una scolaresca del secondo anno delle scuole secondarie di primo grado, di rientro dalle attività sportive, è stato sequestrato dal conducente. All’altezza di Paullo, dopo l’allarme di uno studente all’insaputa dell’autista al numero di soccorso 112 con un cellulare nascosto, l’autobus è st

ato intercettato e le forze dell’ordine hanno seguito il mezzo fino a Peschiera Borromeo, dove è stato fermato al posto di blocco sul ponte del fiume Lambro. Gli studenti sono stati tratti in salvo mentre il conducente appiccava l’incendio che ha distrutto il mezzo. Il conducente, armato, è stato arrestato in loco dalle forze dell’ordine presenti. Nelle ore successive la strada Paullese è rimasta chiusa al traffico per consentire le operazioni di sgombro e ripristino.

Leggi tutto...

Log in to comment

Appicca fuoco al Bus, Lucente (FDI): ero presente a pochi metri, scenario apocalittico

FratellidItalia“Ero presente personalmente sulla Sp415,  a pochi metri dall’incendio al bus appiccato da Ousseynou Sy, il 47enne che ha sequestrato il mezzo con a bordo una cinquantina di studenti e poi gli ha dato fuoco, minacciando di uccidersi.

Ho visto i ragazzini abbracciarsi tra di loro e piangere, ho visto le fiamme alte e il fumo denso. Era uno scenario apocalittico e l’unico sollievo è che gli studenti siano tutti sani e salvi. Certo, adesso dovranno fare i conti con lo shock e i contraccolpi psicologici.

Resta una domanda scomoda, ma che dobbiamo farci: perché un uomo con precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale era alla guida di un bus? Mette i brividi solo a pensarci”

Lo dichiara Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia         

 04296 bus 01


 04296 bus 02

Log in to comment

Giovedì 21 marzo - Walk To School Day

CS PESGiovedì 21 marzo, primo giorno di primavera, in occasione della giornata nazionale “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta” indetta per il quinto anno da FIAB, Federazione Italiana Amici della Bicicletta, il Comitato Pedibus San Bovio propone il “WALK TO SCHOOL DAY”, prova di mobilità sostenibile casa-scuola, all’insegna del divertimento, della salute e dell’ambiente. Tutti i bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria della frazione di San Bovio e i loro accompagnatori abituali sono invitati, per un giorno, a percorrere il tragitto verso scuola a piedi, unendosi al Servizio Pedibus. Due i punti di partenza e due i percorsi, che ricalcheranno le attuali linee Pedibus, con le rispettive fermate segnalate dagli appositi cartelli (fermate e orari di partenza in allegato).

La partenza è prevista per le ore 8.00 dai due Capolinea. Nel caso in cui le logistiche familiari richiedano un orario anticipato, un volontario sarà presente al capolinea già dalle 7.30. I bambini potranno essere accompagnati a uno dei capolinea o a una delle fermate intermedie; potranno quindi essere scortati lungo il percorso dai propri accompagnatori abituali (mamma, papà, nonni, tate) o potranno essere affidati ai volontari Pedibus, potenziati in numero per questa particolare occasione.

Leggi tutto...

Log in to comment

Giornata Nazionale in ricordo delle Vittime delle Mafie

CS PESIn occasione della Giornata Nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che si celebra il 21 marzo, l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Oltheatre al Teatro Cinema De Sica e l’Archivio Storico del Cabaret Italiano, ha organizzato lo spettacolo “Mafie, maschere e cornuti”.
Lo spettacolo, interpretato da Giulio Cavalli, si ispira alla lezione dei giullari del ‘500, dai quali abbiamo imparato che la risata è l’arma più potente contro i prepotenti: quando il potere è incapace di governare rispettando le regole, teme la parola dei giullari perché ha bisogno di nascondere le proprie impudicizie. Ripercorrendo le operazioni antimafia degli ultimi anni, Mafie, maschere e cornuti racconta la tragica “comicità” di una mafia che, svelata, non può fare così paura. Perché ridere di mafia è antiracket culturale. E le mafie, come tutte le cose terribilmente serie, meritano di essere derise. La narrazione è accompagnata dalle musiche originali dal vivo del fisarmonicista Guido Baldoni.

Leggi tutto...

Log in to comment

Servizi di Polizia locale a Linate: Peschiera, Segrate e Milano firmano l'accordo

CS PESÈ stato sottoscritto mercoledì 20 febbraio il Protocollo per la gestione dei servizi di Polizia locale di Linate. Sul documento, che assicura per i prossimi due anni lo svolgimento coordinato della vigilanza dell’aeroporto, ci sono anche le firme dei sindaci di Peschiera Borromeo, Caterina Molinari, e di Segrate, Paolo Micheli, oltre a quelle del vicesindaco di Milano, Anna Scavuzzo, del Prefetto di Milano, Renato Saccone, e dell’amministratore delegato di SEA, Armando Brunini.
Diversi gli ambiti di intervento della convenzione: sicurezza stradale, gestione della viabilità, controllo e repressione del trasporto pubblico abusivo, collaborazione per il miglioramento della segnaletica d’accesso, accertamento delle violazioni in materia di sosta e circolazione dei mezzi, effettuato anche mediante il ricorso di ausiliari, presidio e monitoraggio della corsia riservata ai mezzi autorizzati.
Tutti servizi che saranno svolti nelle aree aperte al pubblico prospicienti l’aerostazione, all’interno del territorio dei comuni di Segrate e Peschiera Borromeo.
I tre comuni si impegnano a fornire il personale di Polizia locale, con una programmazione coordinata trimestrale. Il Protocollo stabilisce che i proventi delle sanzioni saranno devoluti al comune dal quale dipende l'agente di polizia locale o l’ausiliario della sosta che ha accertato la violazione, mentre l’applicazione delle contravvenzioni rilevate nella corsia a traffico limitato nel piano delle partenze, sarà gestita dalla centrale operativa di Milano ed estesa per una giornata alla settimana alle centrali operative di Peschiera Borromeo e Segrate.

Leggi tutto...

Log in to comment

Nuove deleghe per l’assessorato alla Scuola

CS PESIn data 11 febbraio 2019 con Decreto Sindacale n°36 e n°37, ritenuto di dover provvedere ad un riassetto della assegnazione delle deleghe nella Giunta Comunale e in vista del migliore perseguimento degli obiettivi del programma amministrativo, il Sindaco Caterina Molinari ha redistribuito le deleghe dell’assessorato alla Scuola.

In seguito a maggiori impegni professionali e sopraggiunti motivi personali dell’Assessore Chiara Gatti, titolare della Delega alla Scuola dall’insediamento della giunta nel luglio 2016, il Sindaco Molinari ha valutato l’opportunità di riassegnare l’incarico, suddividendolo su due assessorati, tenendo conto in particolare delle conoscenze, del patrimonio di esperienza professionale e delle qualità personali, quale presupposto per le nuove assegnazioni. Le nuove deleghe verranno così redistribuite: - Delega alla Scuola Assessore Antonella Parisotto - Progetto 0-6 anni Sindaco Caterina Molinari

Leggi tutto...

Log in to comment

Una mostra e l’intitolazione di un parco cittadino per il Giorno del Ricordo

CS PESIn occasione del Giorno del Ricordo, che si celebra il 10 febbraio, l’Amministrazione Comunale di Peschiera Borromeo commemorerà le vittime delle Foibe attraverso due importanti eventi.
Il giorno 9 febbraio verrà inaugurata nella Sala Consiliare del Comune di Peschiera Borromeo alle ore 17 la mostra “Conoscere per Ricordare” alla presenza del professor Piero Tarticchio, esule istriano e figlio di infoibato, e Salvatore Jurinich, esule di Zara e consigliere dell’ANVGD DI Milano.
Il giorno 10 febbraio verrà intitolato il “Parco Comunale dedicato alle Vittime delle Foibe” in via Veneto alle ore 17.00.

Leggi tutto...

Log in to comment

Emergenza abitativa a Peschiera Borromeo

CS PESNella giornata di mercoledì 6 febbraio è stato eseguito uno sfratto disposto dall’autorità giudiziaria per morosità all’indirizzo di una famiglia residente a Peschiera Borromeo in un alloggio privato.
La famiglia vive una condizione di fragilità nota e seguita da tempo dall’Amministrazione Comunale. L’emergenza abitativa è un fenomeno al quale attualmente vengono riservate risorse economiche e professionali da parte dell’ente che, nel più dei casi, prevengono situazioni come quella avvenuta in queste ore, grazie a un presidio territoriale attento ed efficace.
Attraverso l’operato dei tecnici dei Servizi Sociali e all’Assessore ai Servizi alla Persona Antonella Parisotto, è stato possibile sostenere il nucleo famigliare nel dicembre 2018, differendo lo sfratto di 40 giorni, che altrimenti sarebbe stato eseguito dall’autorità giudiziaria in breve tempo.
Nonostante l’ottenimento di questa proroga e gli interventi messi in atto dall’ente a sostegno della famiglia, perché potesse evitare per tempo lo sfratto, la situazione non si è comunque evoluta positivamente.

Leggi tutto...

Log in to comment

Due parchi in memoria delle vittime dell’Olocausto e delle Foibe Peschiera Borromeo

CS PESL’Amministrazione Comunale nei mesi di gennaio e febbraio, caratterizzati dal Giorno della Memoria e dal Giorno del Ricordo, ha deciso di dedicare due parchi della nostra città a tutte le vittime dell’Olocausto e delle Foibe, per promuovere una cultura del rispetto e della pace, invitando i cittadini a conoscere e a fare memoria della storia che ci ha tristemente preceduti.

L’Amministrazione ritiene che sia doveroso onorare la memoria delle vittime dell’Olocausto e delle Foibe al fine di rivendicare i più basilari diritti umani calpestati da tali tragedie, frutto di ideologie totalitarie, e a tale scopo sono stati individuati due parchi attualmente privi di intitolazione e che, per localizzazione e configurazione, risultano idonei alla commemorazione e al ricordo.

Leggi tutto...

Log in to comment