Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

4 Novembre 1918: La Guerra, contro gli Austro Ungarici, è vinta!



E' il motivo per cui oggi è Festa. II 4 novembre è l’anniversario del cosiddetto armistizio di Villa Giusti del 1918, comunicato dal Generale Diaz, e in Italia si fa coincidere  con la fine della Prima guerra mondiale, la cui vittoria aveva consentito al nostro paese la riconquista, da tanto tempo aspirata, dei territori da sempre ritenuti italiani, quali l’Alto Adige, il Trentino, le città di Gorizia e  di Trieste  e quindi è  Festa dell'Unità d'Italia e “Giornata delle Forze Armate” giacché furono proprio esse, con i tanti sacrifici, che diedero al nostro Paese la gloria.

Leggi tutto...

Log in to comment

100 ANNI: 4 Novembre - Giornata Nazionale delle Forze Armate


L'Anniversario da commemorare in questo 2018 è importante: sono 100 anni dalla fine della Grande Guerra, dalla Vittoria dell'Italia sugli Austro-Ungarici, quando l'italia con l'orgoglio dei ragazzi del '99, dopo Caporetto seppe rialzarsi e riuscì a sconfiggerli, a non farli passare sul Piave. Ma tanti giovani morirono e moltissimi furono i feriti.

Leggi tutto...

Log in to comment

4 Novembre Giornata Nazionale delle Forze Armate


4 NOVEMBRE, GIORNATA DELL'UNITA' NAZIONALE E DELLE FORZE ARMATE:
le iniziative a San Giuliano Milanese

San Giuliano Milanese, 2 novembre 2018 – San Giuliano si accinge a celebrare la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate in programma domenica 4 novembre, con una serie di iniziative e appuntamenti culturali che continueranno fino al 9 novembre.
Si comincia sabato 3, con un concerto in ricordo dei Caduti della Grande Guerra eseguito dal coro: “le Voci D'Argento” della sezione Milano-Porta Magenta, a cura dell'Ass.ne Nazionale Carabinieri (ore 21, Chiesa San Giuliano Martire in p.zza della Vittoria).
Domenica 4 novembre, il momento istituzionale incentrato sul tradizionale corteo che partirà alle ore 10.45 da piazza della Vittoria per concludersi, dopo aver attraversato le vie del centro, nella stessa piazza, dove si terrà la cerimonia ufficiale davanti al Monumento ai Caduti con deposizione della corona d'alloro (alle ore 16, anche in via S.Pellico).
Il programma prevede a seguire: ore 11.30 a SpazioCultura, inaugurazione della mostra: “Centenario del Grande Conflitto della Prima Guerra Mondiale, a cura del prof. Stefano Sportelli; “I bersaglieri nel tempo”, esposizione di materiale sulla 1° Guerra Mondiale a cura dell'Ass.ne Bersaglieri di Lodi; alle ore 20.30, in Sala Previato c/o SpazioCultura, si terrà la conferenza “L'Italia va alla guerra: una prospettiva italiana su una guerra mondiale”, a cura del prof. Vittorio H. Beonio Brocchieri.
Ultimi appuntamenti: sabato 8, spettacolo di lettura e musica: “Guerra alla Guerra” e il 9 novembre, conferenza di Bruno Longanesi sul tema: “Prima Guerra Mondiale (Vista... dietro le quinte)”.

Nella data che ci apprestiamo a celebrare – commenta il Sindaco, Marco Segala – le Istituzioni rivestono un ruolo importante nel ricordare momenti salienti della nostra storia. Il 4 novembre, di cui ricordiamo il centenario, è infatti l’anniversario dell’entrata in vigore del cosiddetto armistizio di Villa Giusti del 1918, col quale si fa coincidere convenzionalmente in Italia la fine della Prima Guerra. Ritengo fondamentale che siano principalmente i più giovani a comprendere il profondo significato di questo conflitto. Del resto, il nostro Paese si è sempre risollevato e affermato intorno ai valori del sacrificio, del lavoro, della libertà e del senso civico. Dal Risorgimento alla Grande Guerra, dalla Liberazione alla Ricostruzione, è stato necessario uno sforzo straordinario di volontà per riscattare l'Italia, per riconquistare la libertà e ricostruire la speranza. Anche oggi è necessario continuare ad alimentare la speranza e saper delineare una visione chiara del domani che vogliamo, per noi e per i nostri figli”.
“Oltre ai momenti istituzionali – conclude l'Assessore alla Cultura, Nicole Marnini – abbiamo voluto soffermarci sul significato della Grande Guerra, sulle testimonianze di quegli anni, sui protagonisti e sui valori e gli ideali che hanno attraversato i quattro anni della guerra. Credo che più di tutto sia importante conoscere i fatti e le motivazioni che li hanno prodotti, le conseguenze e i risvolti di anni difficili che hanno stravolto un intero continente. Per questo, avremo mostre, importanti conferenze e momenti musicali dalla forte carica evocativa che contribuiranno a far ulteriore luce su uno degli avvenimenti più determinanti della storia. Concludo con un ringraziamento sentito a tutti coloro che hanno collaborato e reso possibile la costruzione di un programma che è ricco proprio perchè tanti si sono messi al servizio della città, condividendo l'importanza di dare spazio, in occasione di questa giornata, alla divulgazione della cultura e della storia come occasioni di arricchimento e di crescita collettiva”.


Il programma completo è su: www.sangiulianonline.it
Log in to comment

L'ultimo saluto a Don Alfredo

L'ultimo saluto a Don Alfredo

Chiesa di San Giuliano Martire
I cittadini e non solo sangiulianesi , hanno gremito la chiesa madre in San Giuliano per i funerali di don Alfredo Francescutto.
Il brutto tempo , scatenatosi in questi giorni , non ha impedito ai cittadini di dare un ultimo saluto a monsignore.
Presenti il Sindaco Marco Segala e il vice sindaco di Melegnano,

Dopo la cerimonia funebre ufficiata da monsignor Elli, la cara salma è stata portata a spalla dai sacerdoti, per tutta la navata della chiesa e posta vicino all’entrata per far sì che i cittadini, nell’uscire dessero ancora un ultimo saluto .
Per tre giorni rimarrà illuminato il confessionale di don Alfredo ( vedi la foto nello slideshow)
Il feretro , è partito alla volta di Melegnano , dove domani nella chiesa principale avra’ un'altra cerimonia funebre e l’abbraccio dei cittadini melegnanesi , dove lui, ha fatto il parroco per molti anni.

Redazione RecSando  - Luigi Sarzi Amadè


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 


 

 
Log in to comment

S-COOMIX 2018 - Umorismo e satira in un concorso mondiale

Alla presenza del sindaco Marco Segala, degli Assessori Marnini, Ravara e Salis e numerosi convenuti, si è conclusa domenica 28 ottobre la prima edizione  del concorso internazionale di Satira, dedicata alla scuola,  con l'esposizione in sala Tapia Radic di un centinaio di vignette scelte sulle 588 pervenute da 42 Paesi del mondo attraverso la posta elettronica. Molti dei  vincitori segnalati  dalla  giuria -composta da Giorgio Giunta, Nadia Pizio, Riccardo Orlandi, Gioia Zar, Nicole Marnini e Marco Fusi - non hanno potuto ritirare il premio a causa della...lontananza, ma  al vincitore, che avrebbe voluto partecipare, non è stato concesso il visto di espatrio.

Leggi tutto...

Log in to comment

L'Associazione araba Sabil non ci sta e scrive a Papa Francesco


La storia si è consumata tra prima e dopo l'estate. A fine giugno la protocollazione,  da parte di un consigliere comunale della Lega Nord,  del documento di presentazione di mozione da discutere in consiglio comunale con la richiesta di istituire un largo della città di San Giuliano alle vittime del terrorismo fondamentalista islamico in Europa.

Leggi tutto...

Log in to comment

Cena di Solidarietà 2018 a Luna Rossa



Per il secondo anno consecutivo la cena della Solidarietà, ormai evento tradizionale all'interno della Festa della Città di San Giuliano, si è svolto al Ristorante Luna Rossa di via Risorgimento. Presenza record di commensali, arrivati quest'anno a 425. Il ricavato netto della serata lo si saprà tra qualche giorno, ma si sa che andrà suddiviso tra due Associazioni di Volontariato del territorio: al Banco di Solidarietà, presieduto da Monica Ventimiglia, e all'A.I.O.S.S. presieduta da Mariangela Galliena. La prima si occupa di aiutare 137 famiglie sangiulianesi in difficoltà e la seconda di ragazzi "svantaggiati", per i quali gli aiuti "non bastano mai". La cena della Solidarietà è possibile grazie al sodalizio che si forma tra le associazioni di volontariato della città, il Comitato 7Parrocchie e l'Amministrazione Comunale che ne coordina l'organizzazione. I ringraziamenti del sindaco Marco Segala e dell'Assessore ai servizi sociali, sono andati a Cinzia Girometta, che tutti gli anni ci mette anima e impegno alla ricerca di sponsor.Tornando a sindaco e assessore, anche quest'anno hanno indossato i grembiuli e insieme al gruppo di ragazzi degli oratori hanno servito i numerosi convenuti, tra i quali molti consiglieri comunali, Presidente del consiglio Gina Greco compresa, e la giunta al completo. Durante l’eventoringraziamentidel sindaco Segala, del Prevosto della città don Luca Violoni, dell'Assessore Nicolai, del presidente della Consulta Tenisi, dell'Auser Pasta, del Banco Ventimiglia e dell'A.i.o.s.s Galliena, per illustrare come saranno utilizzati i fondi ricavati. L'Assessore Nicolai ha ricordato che martedì ci sarà un'altra cena solidale con la città di Amatrice, a chiusura del progetto istituito subito dopo il tremendo terremoto del 2016 in quella zona dell'Italia centrale. La cena è stata preceduta dal concerto offerto dal Corpo musicale della libertà.

redazione RecSando - Angela Vitanza




Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 GALLERIA FOTOGRAFICA

https://www.flickr.com/photos/recsando/sets/72157701113202891/



 

Cena di Solidarietà 2018

VIDEO

Log in to comment

Concerto dei Cori delle 7 parrocchie

Concerto dei Cori delle 7 Parrocchie

sfoglia l'album su Flickr

Se con i salvataggi dei files da un pc all’altro non ho perso nulla, dobbiamo tornare al 22 dicembre 2006 per ritrovare il primo Concerto (allora Rassegna) dei cori delle 7 parrocchie. Eravamo nella Prepositurale e iniziavamo con queste parole: “Come nasce questa serata? Dall'esigenza e dal desiderio – molto sentito anche, e soprattutto, da alcuni laici delle diverse parrocchie della città - di proporre un'esperienza comune. Il linguaggio della musica è universale, scorre su un binario favorevole, dunque facilita sempre in questo senso.... ma speriamo sia solo un primo passo!”.

Leggi tutto...

Log in to comment

Voglio Tutto! La Bellezza della Libertà in concerto a Viboldone

Un titolo pretenzioso quello scelto per la Festa della Città di quest'anno a San Giuliano. Essere Liberi. Ma per far cosa?
Una collaborazione consolidata negli ultimi anni tra Amministrazione Comunale e le 7 Parrocchie sangiulianesi per un programma che vorrebbe accontentare tutti, ha cercato di dare delle risposte.

Leggi tutto...

Log in to comment