Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Interventi contro l'abbandono dei rifiuti

CS SGMLo scorso anno le azioni di recupero dei rifiuti abbandonati in discariche abusive sono costate circa 40 mila euro; nel 2013 ci sono stati ben 182 interventi (praticamente uno ogni due giorni) contro i 71 effettuati nel 2012.
Vanno tuttavia aggiunte le spese di smaltimento.
In particolare, i rifiuti speciali vanno trattati seguendo protocolli standard previsti dalla legge, con annessi costi: per esempio, se va smaltita una lastra di eternit la spesa può superare il migliaio di euro.
Perciò sommando le voci relative al recupero e smaltimento dei rifiuti abbandonati, nel 2013 la collettività ha pagato circa 100 mila euro.
Questo è il costo provocato da comportamenti deplorevoli: oltre a pesare sulle tasche dei sangiulianesi, è un danno non indifferente per l'ambiente", ha spiegato l'assessore all'Ambiente e Sicurezza Gennaro Piraina, che sottolinea: "i nostri interventi hanno l'obiettivo di contrastare il fenomeno del 'pendolarismo dei rifiuti' e più in generale quello legato all'abbandono: l'educazione ambientale e le buone pratiche sono fondamentali, anche per evitare ulteriori aggravi in bolletta.

Leggi tutto...

Log in to comment

San Giuliano: rapina a mano armata in un bar del centro cittadino

Rapina a mano armataSono stati attimi di panico quelli vissuti presso un bar di via Vincenzo Monti a San Giuliano, che nei giorni scorsi è stato teatro di una rapina a mano armata.

I rapinatori hanno colpito a ridosso dell’orario di chiusura, puntando quindi a mettere le mani sull’incasso della giornata. Ad agire sono stati due uomini dal volto quasi completamente celato da sciarpe e cappellini che, pistola alla mano, hanno intimato ai gestori cinesi del bar di consegnare l’incasso, che si aggirava attorno ai 500 euro. Dopo aver arraffato il bottino, la coppia ha abbandonato il locale, mentre i titolari hanno immediatamente presentato denuncia ai carabinieri. Questo allarmante episodio si è verificato poco tempo dopo un’altra rapina a mano armata, che aveva invece coinvolto l’edicola-cartoleria di piazza Italia, derubata di gratta e vinci per circa 1000 euro. Alla luce di questi episodi, il Comune ha annunciato il potenziamento della sorveglianza agli esercizi commerciali da parte della polizia locale, ma tra i commercianti il livello d’allarme è elevato.

Log in to comment

Inseguito dai carabinieri sulla via Emilia, marocchino si schianta a San Giuliano e viene arrestato per resistenza

CarabinieriI carabinieri della stazione di Paullo hanno arrestato K.E., marocchino 34enne con diversi precedenti alle spalle, al termine di un pericoloso inseguimento terminatosi con uno schianto a San Giuliano.

Era la notte tra venerdì 10 e sabato 11 gennaio quando i militari, impegnati in un posto di controllo sulla via Emilia, hanno imposto l’alt una Fiat Punto con a bordo tre nordafricani. Per tutta risposta, l’auto è partita a tutta velocità in direzione di Melegnano, innescando quindi una vera e propria gara di velocità con la gazzella dei carabinieri. L’inseguimento si è concluso a San Giuliano, in via Cechov, dove la Fiat Punto è andata a impattare contro una colonnina stradale. Gli occupanti non si sono però dati per vinti e hanno proseguito la loro fuga a piedi. Mentre i passeggeri sono riusciti a far perdere le proprie tracce, il conducente dell’auto è invece stato placcato da uno dei militari, che ha dovuto faticare non poco per vincere i suoi tentativi di divincolarsi. Nell’auto i miliari non hanno rinvenuto materiale compromettente, per cui K.E. è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Log in to comment

Divampa un incendio all’interno di una ditta di rifiuti speciali di Sesto Ulteriano, fortunatamente senza gravi conseguenze

Vigili del fuocoVigili del fuocoL’allarme è scattato attorno alle 23:30, quando gli addetti alla vigilanza notturna si sono accorti di una densa colonna di fumo partire dal magazzino di stoccaggio merci.

Così, nella notte tra mercoledì 8 e giovedì 9 gennaio, un nutrito contingente di vigili del fuoco si è precipitato presso un’azienda di via Molise a Sesto Ulteriano. L’allerta era particolarmente elevata, poiché la ditta, facente parte del gruppo Green Holding, è specializzata nello smaltimento di rifiuti speciali e pericolosi, come vernici e neon, proprio per questo, sul posto sono giunte anche le unità specializzate contro i rischi biologici e chimici, temendo che una nube tossica avrebbe potuto generarsi qualora l’incendio avesse raggiunto i materiali da smaltire. Fortunatamente, però, il rogo è apparso subito di lieve entità e i vigili del fuoco hanno domato le fiamme nel volgere di breve tempo, senza che peraltro la situazione degenerasse. In base alla relazione presentata dagli uomini del 115, l’incendio si sarebbe originato quasi certamente in maniera accidentale, a causa di un corto circuito in un quadro elettrico.

Log in to comment

San Giuliano: rapina a mano armata presso l’edicola di piazza Italia

Rapina a mano armataRapina a mano armataNon poteva iniziare peggio la giornata del titolare dell’edicola di piazza Italia a San Giuliano, rimasto vittima di una rapina a mano armata.

Tutto è accaduto poco dopo le 6:00 del mattino di ieri, giovedì 9 gennaio, quando il proprietario aveva appena aperto i battenti del suo negozio. È stato allora che due uomini, con il volto celato da sciarpe e cappelli, si sono presentati all’interno, spianando una pistola e intimando all’edicolante di consegnare il denaro. Quando hanno scoperto che la cassa era ancora praticamente vuota e conteneva solo le monete per consegnare il resto ai clienti, i malviventi si sono impossessati di gratta e vinci per un valore di circa 1000 euro. Quando la coppia si è allontanata, l’allarme è stato immediatamente lanciato ai carabinieri, che si sono precipitati sul posto. Il titolare ha raccontato che uno dei rapinatori, esprimendosi in perfetto italiano, si è giustificato dicendo che lo Stato e la crisi avevano fatto fallire la sua azienda.

 

Log in to comment

Riapre lo sportello SpazioLavoro

CS SGMA partire da martedì 14 gennaio riapre SpazioLavoro, lo sportello che fornisce alla cittadinanza una pluralità di servizi relativi a: formazione, reinserimento nell'ambito del lavoro e ricerca occupazionale.
SpazioLavoro è stato istituito nel novembre 2011 grazie alla sinergia tra l'Amministrazione Comunale di San Giuliano Milanese e Afol (Agenzia per la Formazione l'Orientamento e il Lavoro Sud Milano).
Le statistiche relative al primo semestre 2013 (a breve saranno disponibili per l'intero anno) evidenziano che le attività dello sportello hanno contribuito a concretizzare 70 inserimenti lavorativi a tempo determinato.

Leggi tutto...

Log in to comment

Stazione di Borgolombardo, entro fine gennaio i lavori di riqualificazione

CS SGMEntro fine gennaio inizieranno i lavori di riqualificazione che interessano la stazione ferroviaria di Borgolombardo: lo ha annunciato R.F.I. (Rete Ferroviaria Italiana) ai comuni di San Giuliano e San Donato in una lettera che è stata inviata martedì 7 gennaio da parte della Direzione Territoriale di Produzione Milano.
"Questa notizia premia la nostra costanza e determinazione: da mesi insistiamo sulla necessità di interventi alla stazione di Borgolombardo.
Anni di incuria e abbandono hanno reso lo scalo, utilizzato ogni giorno da centinaia di utenti, in uno stato indecente.
Le opere daranno un aspetto decoroso alla fermata ferroviaria e consentiranno di ottenere nel tempo un altro importante risultato: alleggerire il trasporto su gomma, che incide soprattutto lungo l'asse della via Emilia.
Favorire migliori condizioni di utilizzo dei treni nella tratta S1 significa agire concretamente per una prospettiva di mobilità ecosostenibile, nell'ottica di ridurre il traffico veicolare", ha commentato l'assessore alle Opere Pubbliche e Trasporti Mario Oro, che aggiunge: "l'Amministrazione Comunale di San Giuliano si è attivata più volte, a vari livelli, e con diversi interlocutori (Regione, R.F.I., Comune di San Donato) per fare in modo che si sbloccasse la situazione: finalmente ci sono segnali concreti.

Leggi tutto...

Log in to comment

Inviato: 09/01/2014 17:27 da Barbara Picutti #1043
Avatar di Barbara Picutti
Il Comune di San Giuliano da' notizia dell'inizio dei lavori di riqualificazione della stazione di Borgolombardo, facendo seguito ad un comunicato di RFI inviato anche al Comune di San Donato.
Meno male che c'e' il Comune di San Giuliano che informa i cittadini di queste notizie importanti in merito al trasporto pubblico, che evidentemente non sono cosi' importanti per il Comune di San Donato.

EPIFANIA O BEFANA? Tra il Sacro e il profano

EPIFANIA O BEFANA? Tra il Sacro e il profano

 

Ci risiamo, ma era ovvio,… un’altra Festa dalle origini Cristiane, e nessuno può negarlo, è diventata (non oggi, intendiamoci) un’altra occasione di consumismo. Per carità, nulla da dire contro i commercianti di calze ripiene di dolciumi e leccornìe varie,  che stanno patendo come tutti la crisi. Piuttosto la riflessione di chi da piccola, aspettava “la befana” che arrivava di notte, e nessuno la vedeva lasciare la calza. Per poi alla mattina andare alla Santa Messa, E  rivivere attraverso il Vangelo l’arrivo dei Magi con i doni, Oro Incenso e Mirra (che nessuno sapeva cosa fosse), per Gesù Bambino. E poi la Stella Cometa, i Pastori, la paura di Erode (l’orco? Il Lupo cattivo?).     Anche oggi, la tradizione si ripete nelle Parrocchie. In San Giuliano Martire la Santa Messa dell’Epifania, è stata preceduta dalla rappresentazione dell’arrivo dei Magi a cura degli educatori e delle catechiste con la partecipazione di tanti bambini nella parte di angeli, pastori, Magi e una vera famiglia a rappresentare quella Sacra. Durante l’Omelia, Don Alessandro ha chiesto: Perché siete venuti (oggi) a vedere Gesù? I piccoli attori sono entrati  bene nella parte: per accompagnare i pastori, perché Gesù ci vuole bene e ci perdona, Erode per ucciderlo, i Magi per adorarlo.

 

Leggi tutto...

Log in to comment

11 gennaio, Concerto di inizio d'anno

CS SGMCome da tradizione ormai consolidata, a San Giuliano il saluto al nuovo anno verrà festeggiato in musica .
Sabato 11 gennaio alle ore 21 si svolgerà presso il teatro Ariston (via Matteotti, 42) un concerto che vedrà impegnati l'Orchestra e il Coro "Ludwig van Beethoven" e cantanti solisti del Teatro alla Scala di Milano; l'evento, ad ingresso libero, è stato organizzato e patrocinato dall'assessorato alla Cultura .
Il repertorio prevede celebri arie e romanze composte da Giuseppe Verdi, del quale nel 2013 si è celebrato il bicentenario della nascita.
"Nelle due precedenti edizioni il concerto di inizio d'anno ha richiamato un consistente numero di spettatori: l'apprezzamento mostrato dalla cittadinanza è stato un ulteriore stimolo a ripetere quell'esperienza.
Inaugurare il nuovo anno con la musica di qualità è diventato un appuntamento fisso, che rientra a pieno titolo tra gli eventi culturali che caratterizzano San Giuliano.

Leggi tutto...

Log in to comment

Flash d'agenzia: Banche assaltate dai rapinatori

Il 28 dicembre, nella notte, a San Giuliano Milanese sulla S.S. Emilia,  sono state prese di mira dai rapinatori ben due banche.

La notizia è appena giunta alla redazione recsando, non conoscianmo ancora i particolari.  Da quanto si apprende, una rapina è avvenuta alla Banca Intesa Sanpaolo di San Giuliano Milanese, e l'altra alla Banca Popolare di Milano. In quest'ultima i rapinatori hanno asportato il bancomat.

 

 

Fonte:  Redazionde Recsando

 

Log in to comment

Voglia di Tradizioni

 


VOGLIA DI TRADIZIONI

Per molti a Natale, arriva Babbo Natale.

Arriva Gesù Bambino lo dicono in pochi. Eppure, mai come in questi ultimi tempi, si potrebbe evocare. Ci pensa giusto Papa Francesco, che in materia la sa lunga. La sa lunga sulla Povertà, la sa lunga sulla Solitudine, sull’Amore, sulla Tenerezza, sull’Umiltà, sulla Bontà, sulla Misericordia. Sembrano termini ormai a noi così desueti… Eppure tutti i giorni dobbiamo fare i conti con i pochi soldi in tasca, con il licenziamento del nostro amico, con la vecchina della porta accanto, cui i parenti se ne son dimenticati, con l’amico che ha divorziato, con i bambini ai semafori, con l’emarginato sotto la galleria che dorme su un cartone, col volontario che fa da mangiare alla mensa per i poveri in silenzio, con i sacerdoti in confessionale che ascoltano le pene dei deboli.

Leggi tutto...

Log in to comment

Belle Storie sotto l'Albero ... Ben Tornato Brando !

 

BENTORNATO BRANDO!

 

 

Brando è un cucciolo (si fa per dire, vista la mole) di Labrador, di colore nero. Ora ha 22 mesi. Quando Tommaso di Pilato lo ha avuto la prima volta, di mesi ne aveva sette.

La storia che vi sto per raccontare, non è di tutti i giorni. Tommaso di Pilato, sangiulianese di origini baresi, è un non vedente. Ed è famoso. E’ stato per più volte, campione mondiale di sci nautico della categoria disabili. In casa sua, molte cose parlano delle sue imprese sportive. Specialmente una vetrina, dove sono racchiuse coppe e medaglie, (l’ultima, d’argento ai mondiali dell’Idroscalo a fine agosto) vinte con caparbietà, forse con voglia di riscatto per la sua situazione fisica, che però non gli ha tolto i sogni nel cassetto. Tommaso parla di sé con ironia, non è proprio il tipo che chiede di essere commiserato. In casa ha tutti gli strumenti per poter vivere come tanti altri. Compresi gli strumenti tecnologici che gli permettono di tenersi in contatto con la realtà esterna, come una tastiera con i tasti in Braille.

 

Leggi tutto...

Log in to comment