CarabinieriL’intervento tempestivo dei carabinieri ha permesso di sventare due tentativi di furto, verificatisi a Peschiera nella giornata di ieri, martedì 4 febbraio.

A finire nei guai per primo è stato un 20enne ucraino che, dopo aver infranto il finestrino di un furgone Mercedes parcheggiato in via Buzzoni Nigra, ha tentato di impossessarsi del navigatore satellitare. I movimenti del giovane sono stati però notati da una pattuglia dei carabinieri di passaggio, che lo ha colto con le mani nel sacco e lo ha arrestato per furto aggravato su un’autovettura.

Il secondo episodio ha invece avuto per protagoniste due giovani sudamericane, entrate in azione presso il centro commerciale Galleria Borromea. Le due, dopo aver individuato un carico di profumi che stava per essere consegnato a un negozio del centro, hanno tentato di portarselo via, ma sono state subito sorprese dagli addetti alla vigilanza. Questi ultimi, dopo aver fermato le giovani, hanno provveduto ad allertare i carabinieri, che le hanno denunciate a piede libero per tentato furto.

Log in to comment