Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SGMIl Consiglio Comunale ha approvato con quasi due mesi di anticipo e con una seduta in videoconferenza, il Rendiconto 2019 (Delibera n.14 del 1.4.2020). Con le medesime modalità procedurali, nella serata del 2 aprile, è stata anche votata la variazione n.1 al Bilancio di Previsione (Delibera n.15), dopo che entrambi gli atti avevano ottenuto il parere favorevole dell'organo di revisione.
Si tratta di provvedimenti che certificano definitivamente il risanamento dei conti dell'Ente che, per il secondo anno di fila, produce un rilevante avanzo di amministrazione. Ciò è dovuto essenzialmente ad una serie di fattori, tra i quali:
aumento della capacità di riscossione, che ha consentito di ridurre il fondo crediti di dubbia esigibilità a € 3.970.000
 maggiori economie sui lavori
 aumento delle entrate grazie alla lotta all'evasione fiscale partita nel 2017
Tra gli ulteriori dati del Rendiconto, sono degni di nota:
il rispetto dei tempi di pagamento dei fornitori, il cui indice di tempestività risulta “negativo”, cioè il Comune paga prima della scadenza delle fatture;
il mantenimento della somma di € 6.000.000, ai fini della riacquisizione del patrimonio pubblico in capo alla Curatela fallimentare di Genia;
l’accantonamento di € 1.155.000 per fronteggiare i rischi legati ai contenziosi in corso;
la completa realizzazione delle opere pubbliche, la cui programmazione e le relative procedure di gara sono partite nel 2019.
Per quanto riguarda invece la consistente variazione di bilancio, in primis si segnalano le misure legate all'emergenza Covid-19. E' stato costituito un fondo di € 400.000, le cui risorse saranno rivolte ad attività e interventi a favore dei cittadini, imprese e tessuto commerciale, colpiti dalle conseguenze socio-economiche dell'epidemia. A tale riguardo sono stati avviati appositi tavoli di lavoro in cui maggioranza e opposizione saranno impegnate nel definire un percorso condiviso di destinazione dei fondi.
Sono inoltre contenute nella variazione:
l’incremento di risorse per il personale, per un totale di + € 574.000 nel triennio, in vista dell'inserimento di nuove figure (n.d.r. non appena il Governo emanerà le nuove norme sulle assunzioni);
maggiori risorse per i servizi socio-assistenziali, pari a + € 105.000, dedicati a: emergenza abitativa, sostegno ad associazioni e istituzioni di carattere sociale, potenziamento del servizio di assistenza domiciliare (SAD);
sicurezza, con + € 55.000 per il mantenimento delle dotazioni in capo alla Polizia Locale;
La parte di risorse più “sostanziosa” - per un totale di + circa € 3.900.000 - è legata agli investimenti. Tra gli ambiti di intervento principali ricordiamo:
opere e lavori pubblici: strade, nuove piste ciclabili e sistemazione tratti esistenti, viabilità, nuove rotonde, ecc;
interventi nelle scuole (es. adeguamento strutturale a normative antincendio e ottenimento del Certificato Prevenzione Incendi);
potenziamento dotazione di automezzi della Polizia Locale e attrezzature Protezione Civile;
Questo il commento del Sindaco, Marco Segala: ”Anche quest'anno siamo molto soddisfatti di due cose: la prima, è l'aver portato all'approvazione del Consiglio il rendiconto 2019 ben prima della scadenza prevista dalla legge: infatti, data l'emergenza Covid-19, la data del 30 aprile è stata spostata al 30 maggio 2020. Grazie al lavoro della Giunta, della maggioranza nelle Commissioni consiliari e degli uffici, siamo riusciti con largo anticipo a centrare un importante traguardo. La seconda, è che questo risultato è un'ulteriore dimostrazione della bontà delle nostre scelte economico-finanziarie, che ci permettono di mantenere i conti in ordine e di mettere a disposizione della città risorse importanti sia per il sociale che per le opere pubbliche e la sicurezza.
Proseguiamo quindi il percorso coniugando l'attenzione alla qualità dei servizi con la sostenibilità dei conti. Entro giugno infatti contiamo di chiudere l'istruttoria con la Corte dei Conti per l'uscita - con un anticipo di ben 3 anni - dalla situazione di pre-dissesto, mentre la consistente variazione approvata rappresenta un volano per investire nella manutenzione della città e nella sicurezza”.
Conferma l'Assessore al Bilancio, Mario Grioni: “Condivido il giudizio del Sindaco sull'importanza del lavoro svolto e dei risultati che stiamo raccogliendo. E’ stato un percorso impegnativo, ma necessario per garantire un futuro di certezze e tranquillità alla città. Ribadisco con convinzione che la nostra è stata e continua ad essere una vigorosa azione di contenimento degli sprechi e di razionalizzazione delle spese superflue, senza sacrificare in alcun modo i servizi ai cittadini, che, anzi, in diversi casi hanno registrato un miglioramento qualitativo. Ora viviamo tutti una situazione di emergenza sanitaria e non solo, ma disporre di conti pubblici in ordine e di una situazione economica locale in miglioramento, possono darci fiducia e maggiore ottimismo anche per gli anni a venire”

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi