Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SGMll Comune di San Giuliano Milanese ha commissionato alla società Sylla, specializzata nel settore, l'effettuazione della rilevazione annuale di citizen satisfaction. La ricerca prende in esame numerosi temi: la qualità della vita, la relazione tra i cittadini e l’Amministrazione comunale, la conoscenza e soddisfazione verso i servizi comunali, i problemi del territorio, il rapporto dei cittadini con le nuove tecnologie, la digitalizzazione dei servizi. A fronte dell'incremento del campione rappresentativo, passato dai 500 ai 600 cittadini, l'indagine ha confermato ed aumentato i risultati positivi nella maggior parte degli ambiti oggetto d'indagine.

Da quanto precisato nel report, infatti le valutazioni espresse dai cittadini di San Giuliano Milanese migliorano nel 2019 rispetto all’anno precedente, con riferimento sia al territorio nel suo insieme, sia ai servizi comunali, sia alla capacità di governo della città da parte dell’Amministrazione. Oltre sette cittadini su dieci affermano di vivere bene a San Giuliano Milanese: La quota di cittadini soddisfatti aumenta di 8 punti rispetto al 2018, proseguendo il trend positivo in atto dal 2017. Anche i servizi comunali registrano valutazioni superiori alla sufficienza. I servizi Demografici si confermano al primo posto, seguiti dai servizi per il tempo libero. Anche la Polizia Locale prosegue la crescita conquistata l’anno precedente, in cui, per la prima volta, aveva conseguito la piena sufficienza nelle valutazioni. Il commento del Sindaco, Marco Segala: “Siamo lieti che il giudizio dei cittadini sul lavoro complessivo della nostra Amministrazione sia ulteriormente cresciuto nell'ultimo anno: (7,1 contro 6,8 del 2018). Registriamo un clima di maggior fiducia, mostrato anche dai dati: la quota di chi valuta migliorata la situazione a San Giuliano rispetto ai due anni precedenti è pari al 55%, con un aumento di 10 punti rispetto allo stesso dato rilevato nel 2018.

Per la prima volta nell’intera serie storica , la percentuale di chi intravede un trend positivo in città supera la soglia del 50%. E' un segnale incoraggiante rispetto al percorso di rimessa in ordine dei conti intrapreso, che tra l'altro i cittadini mostrano di conoscere ed apprezzare (oltre 6 su 10). Altrettanto significativo il risultato legato all'impegno nella cura del verde, dell’arredo urbano e della manutenzione e pulizia strade, aspetto quest'ultimo che, pur onfermandosi priorità per i nostri cittadini, seguito dal bisogno di sicurezza (38%), migliora nella percezione generale: dal 59% del 2018 al 46% del 2019. Anche per quanto riguarda i servizi di front line, ovvero quelli a maggior impatto sul cittadino, così come per le attività culturali - prosegue l'Assessore alla Cultura e Comunicazione, Nicole Marnini - il trend degli ultimi anni dimostra il costante apprezzamento da parte degli utenti, con punteggi che nel complesso si avvicinano o superano il 7 in una scala da 1 a 10.

Punto Comune ad esempio, introdotto poco più di 1 anno fa e che la nostra Amministrazione considera un'importante evoluzione nel rapporto tra cittadino e Pubblica Amministrazione, viene valutato molto positivamente dagli utilizzatori, con un punteggio superiore a 7,9 (scala 1 - 10) . Anche iI servizio Anagrafe si conferma ad un buon livello (voto medio pari a 7,3) così come il complesso dei servizi culturali e del tempo libero che registrano un valore medio di soddisfazione pari a 7,1. Per quanto riguarda infine la comunicazione istituzionale, notiamo un particolare apprezzamanto per il periodico TAM TAM, al primo posto tra i canali utilizzati per informarsi (gradimento pari a 7,6) e a seguire per il sito internet del Comune (soddisfazione pari a 7,5 - valore più elevato dell’intera serie storica) in particolare per la funzione informativa della home page e per i servizi on line (es. calcolo IMU/TARI e Anagrafe).

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi