CS SDMUn primo passo decisivo per la realizzazione di barriere anti-rumore nel quartiere Serenella: Regione Lombardia ha infatti rilasciato l'autorizzazione paesaggistica, atto preliminare per procedere con l'iter di realizzazione delle opere a cura di Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

L'Amministrazione Comunale, consapevole della gravità del problema che affligge gli abitanti del quartiere, ha sollecitato RFI per l'effettiva attuazione del Piano Nazionale di Contenimento e Abbattimento del Rumore (PCAR), che prevede tra le proprie disposizioni l'individuazione delle aree di maggior criticità e, soprattutto, i conseguenti interventi di risanamento contro il fenomeno dell'inquinamento acustico. RFI ha realizzato un progetto per un intervento di mitigazione, che è stato inserito nel piano delle opere finanziabili e trasmesso a Regione Lombardia che ha quindi emesso l'autorizzazione. Ora RFI dovrà procedere con i successivi adempimenti legati alla predisposizione della procedura di gara prevista entro il 2020 e al successivo avvio dei lavori. “Accogliamo con favore – commenta il Sindaco, Marco Segala – la notizia che Regione Lombardia, dopo le nostre sollecitazioni, abbia rilasciato l'autorizzazione paesaggistica, che rappresenta un passaggio fondamentale per venire incontro alle legittime esigenze di un quartiere, il Serenella, che da anni aspetta un intervento che possa mitigare la vicinanza delle abitazioni alla ferrovia, dove transitano quotidianamente numerosi treni, tra trasporto locale, merci e l’alta velocità, e che finalmente tuteli la qualità di vita degli oltre duemila residenti. La nostra Amministrazione ha fornito in questi anni e continuerà a garantire la massima collaborazione con i soggetti competenti per arrivare alla soluzione di questo problema.

Siamo consapevoli che le fasi della procedura non saranno brevi ma, al contempo, auspichiamo che RFI, nel più breve tempo possibile, possa concretizzare quanto previsto nel progetto e quindi garantire ai nostri cittadini e ai commercianti della zona, visto che il quartiere è anche adiacente la via Emilia e nel cono aereo di Linate, una difesa efficace contro questa forma di inquinamento acustico

Log in to comment