Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Indice articoli

 

SAN SEBASTIANO, PENSACI TU!

 

>

Ci tiene la Polizia Locale a fare memoria di San Sebastiano, nominato loro Patrono il 3 Maggio 1957 da Papa Pio XII.   Per cui la sua Festa è cominciata con la celebrazione della Santa Messa nella Parrocchia Centrale della Città. E per il secondo anno consecutivo, ha ricevuto la Benedizione del Sangiulianese più famoso nell’ambito ecclesiastico, sua Eminenza il Cardinale Francesco Coccopalmerio, ora di stanza in Vaticano.

 

Domenica 19 gennaio, giorno dei festeggiamenti, il meteo è stato tutt’altro che clemente. Alle 9, ora d’inizio, diluviava. Ma ciò non ha fermato il programma del corpo degli agenti della Polizia Locale con in testa il Comandante Marco Simighini, e i rappresentanti delle Forze dell'Ordine, dell'Esercito, della Guardia di Finanza e dell'associazionismo locale. Per la politica cittadina, erano presenti il vice-sindaco Rosario Zannone, gli Assessori Piraina e Dima, il presidente del Consiglio Comunale Berti.

 

Come le altre volte che l’illustre porporato ha fatto visita alla Parrocchia, per il segno della Croce all’ingresso, si è recato al fonte Battesimale dove fu Battezzato alla sua nascita. Ha poi ringraziato Don Lino e la Polizia Locale per l’invito, e alla quale ha fatto gli Auguri.

 

 

Nella sua breve omelia, il Cardinale si è riferito alle letture del giorno per fare un collegamento ai giorni odierni. E così ci ha ricordato la bellezza del Deserto, la cui visita è un’esperienza esaltante, ma se manca l’acqua quando arriva la sete.. è un problema. Ci ricorda dunque Mosè e il miracolo dell’acqua sgorgata dalla roccia a dissetare il popolo ebraico che vagava nel deserto; o le nozze di Cana quando il vino finì e Gesù mise a disposizione 6 otri (quantificati in circa 600 litri) di vino ai commensali nel suo primo miracolo, altrimenti sarebbe stato un dramma per gli sposi. Anche noi oggi viviamo drammi, e soffriamo nell’attesa della vita futura sperando nei miracoli per risolvere i problemi. “Ma ricordiamoci che la vita terrena è provvisoria. Che sia dunque una Festa di gioia, e rivolgiamoci a S. Sebastiano per aiutare non solo la Polizia Locale ma tutti noi, vivere la vita di oggi, in attesa e nella speranza della vita in beatitudine”.

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi