Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SGMMercoledì 22 gennaio l'assessore alle Politiche per la Casa Pierluigi Dima si è reso disponibile ad incontrare in Municipio gli esponenti del Comitato Casa e alcune famiglie; l'incontro è stato voluto dall'assessore 1) per spiegare agli interessati che cosa si sta facendo ed è stato fatto nell'ambito delle emergenze abitative 2) per annunciare una nuova iniziativa.

Dima ha spiegato:

"A giorni scriveremo al Presidente del Consiglio Letta per sensibilizzarlo in merito alla situazione delle emergenze abitative a San Giuliano: contestualmente, chiederemo un intervento per avere un sostegno concreto. Non abbiamo la bacchetta magica: serve che ognuno faccia la propria parte.

Nonostante i nostri continui e reiterati sforzi, la città soffre una situazione molto critica per quanto riguarda l'offerta abitativa per chi è in condizioni disagiate.

Dal giugno 2011, cioè da quando ci siamo insediati abbiamo percorso tutte le strade possibili nel tentativo di trovare soluzioni concrete:

Con 'Affitto sicuro' sono stati stipulati nuovi contratti.

Cinque case inutilizzate dal Demanio sono ora a disposizione del Comune per far fronte a emergenze di tipo abitativo.

Per liberare ulteriori spazi, abbiamo trasferito il Centro Minori.

Tre appartamenti confiscati alla criminalità organizzata vengono usati per le necessità in questione.

Case di via Trieste: i lavori sono terminati (quando ci siamo insediati erano bloccati!). La vicenda Genia ha creato ritardi: infatti se non possiamo ancora disporne è per questo motivo. Indicativamente, per l'estate potrebbe sbloccarsi l'assegnazione dei 24 alloggi che sono stati realizzati.

L'appartamento di Sesto Ulteriano che era usato dal Centro Donna è stato arredato e poi destinato alle emergenze abitative.

Non finisce qui. Siamo consapevoli del fatto che le risposte sono inadeguate alle necessità sempre più crescenti; noi andremo avanti con l'obiettivo di trovare altre soluzioni, come per esempio liberare ulteriori spazi e destinarli a chi ha bisogni reali. L'Amministrazione Comunale tutela i diritti assoluti, di tutti, non quelli particolari".

Qualche dato: nel 2013 gli sfratti sono stati 107.

Entro metà marzo 2014 ne sono previsti 76, alcuni dei quali sono già stati eseguiti.

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi