Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

 Cambiamenti in atto nelle parrocchie sangiulianesi

Ci vorrà sicuramente un po' di  tempo affinché i sangiulianesi si abituino a far parte di una  "Comunità Pastorale".
Si chiamerà "San Paolo VI",  nome deciso dalla giunta cittadina composta da elementi dei consigli pastorali delle sette  parrocchie, per ricordare il Papa lombardo Giovanni Battista Montini,
passato più volte da San Giuliano quando era Arcivescovo di Milano.  Giunta che traghetta l'attuale situazione con consigli pastorali parrocchiali  a quello unico cittadino che si formerà con le elezioni del mese di ottobre. La Comunità Pastorale sarà formata dalle sei parrocchie che hanno  don Luca Violoni come parroco: San Giuliano Martire, Santa Maria in Zivido, San Carlo, Maria Ausiliatrice in Borgo Est, San Pietro e Paolo in Borgolombardo, San Marziano e Matroniano in Sesto Ulteriano. 
Sarebbe una bella cosa se questo cambiamento portasse  i fedeli a  sentirsi  a proprio agio in tutte le parrocchie della città: porterebbe a conoscersi e condividere esperienze, piuttosto che essere diffidenti gli uni con gli altri "delle altre parrocchie". Per far si che lo slogan coniato anni fa "sette parrocchie, una sola chiesa" sia messo in pratica. 
Tutto sommato, a san Giuliano non si è ancora sentita la carenza  di sacerdoti. Ogni parrocchia ha un sacerdote di riferimento. Oggi  vicari di don Luca, domani  vicari della Comunità Pastorale. 
Alle elezioni che si terranno il 19 e il 20  ottobre,  le parrocchie arriveranno con già la presenza dei nuovi vicari,  i cui trasferimenti e avvicendamenti  sono stati annunciati il mese scorso. Alcuni nuovi, altri spostamenti cttadini: Don Antonio Loi,  ora vicario a Sesto Ulteriano, a settembre diventa parroco alla parrocchia di Carpiano, e lascia il posto a don Paolo Cantù, proveniente dalla parrocchia della Resurrezione di Sesto San Giovanni. Don Maurizio Oriani, da due anni vicario a Maria Ausiliatrice e a Borgolombardo, si sposta a Zivido, dove trova don Emanuele Kubler Bisterzo, da poco nominato all'ambito ecumentico della Curia, per occuparsi in particolare dei rapporti con i  Pentacostali. A Borgolombardo andrà don Franco Donati, come sacerdote residente. E sempre a  Borgolombardo possono anche contare sulla presenza di Don Chino Pozzoli e don Mario Sozzi, che nella frazione seguono la Comunità di recupero "Promozione Umana".  A Maria Ausiliatrice ci sarà don Joseph Hili, in "prestito" da Malta, studente all'Università Cattolica. A San Giuliano Martire, a coadiuvare don Luca,  don Alessandro Lucini, responsabile della Pastorale Giovanile cittadina. 
 
L'ultima comunicazione arrivata dalla curia il 29 giugno,  aveva come oggetto il trasferimento di don Gianmario Poretti, (don Gimmy) da due anni alla Parrocchia San Carlo in via De Nicola,   alla Parrocchia di Santa Maria Nascente e beato Giovanni Mazzucconi a Cascina Gatti, frazione di Sesto San Giovanni con l'incarico di Parroco dal 6 settembre prossimo.    A  San Carlo arriverà don Roberto Maria Pagani, proveniente dalla parrocchia San Donato Vescovo di San Donato Milanese.
 
Resta invariata la situazione della Parrocchia  Sant'Ambrogio di Civesio, che ha Don Enzo Giudici come parroco.

Grandi sfide si annunciano quindi a partire dal prossimo Autunno, una mini rivoluzione degli assetti parrocchiali, che però potranno contare sulla collaborazione dei fedeli di tutta la città. Senza più "barriere" tra una parrocchia e l'altra. Almeno questo è l'auspicio. Ne gioverebbe l'intera città, se si desse testimonianza di unione. Perchè "l'unione fa la forza" non resti solo uno slogan.

 
Redazione RecSando Angela Vitanza


 
 


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi