Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente



La sezione ANPI “Gisella Floreanini “ di San Giuliano Milanese ha organizzato in collaborazione con la libreria “Libropoli – la musica – le parole – le cose” due eventi dedicati al Giorno della Memoria. Il primo evento si è svolto venerdì 25 gennaio, con la presentazione del libro “Antifa” Fandango ed. alla presenza del curatore Stefano Catone.

Sabato 26 gennaio alle 18.00 secondo evento, presentazione dell’ultima fatica letteraria di Gino Marchitelli, “Il covo di Lambrate – Il commissario Lorenzi e il prigioniero scomparso” F.lli Frilli ed.”

Sergio Farci di Libropoli introducendo la presentazione del libro di Gino Marchitelli ha ricordato come in libreria siano state esposte 4 graphic novel a tema, per clienti e interessati. Paola Pedrazzi, presidente della sezione Anpi G.Floreanini di San Giuliano Milanese, ringraziando Libropoli per la collaborazione ha ricordato quanto sia importante, alla luce di questo momento storico, la volontà di non dimenticare e di ricordare cosa l’uomo sia stato capace di fare. Pedrazzi ha informato i presenti di come quest’anno, per la prima volta, l’ANPI non sia stata coinvolta dall’amministrazione comunale, nelle manifestazioni per il Giorno della Memoria.

Passando alla presentazione, in puro stile farciano, del libro è stato detto poco, Marchitelli ha letto un brano sull’incontro di due dei protagonisti della storia.
L’autore ha tenuto a sottolineare che pur trattandosi di un libro noir, è l’amore, breve ma eterno, la causa della ricerca della verità di una donna, e questa ricerca costituisce l’asse portante della storia. La sete di verità di Concettina gli consente di raccontare una storia dai risvolti neri che si dipana dalla Sicilia alla Lombardia.
Gino Marchitelli ci ha tenuto ad informare i presenti che, essendosi imbattuto, nel corso di ricerche per i suoi libri, nel sito www.campifascisti.it*ha voluto utilizzare questa sua scoperta e l’ha inserita nel libro permettendogli di scrivere di temi a lui cari nel contesto del noir con protagonista l’ormai conosciuto, commissario Lorenzi alla sua sesta indagine.
Un momento conviviale ha concluso la presentazione.


*campifscisti.it: il progetto, senza fini di lucro, è stato finanziato nel 2011/2012 dall'Unione Europea, dalla Fondazione Museo della Shoah e da Audiodoc ed è stato ideato e viene curato da Andrea Giuseppini e Roman Herzog. Il sito è in continuo aggiornamento e vale la pena andare a curiosare un po’ perché si scopriranno molte informazioni non conosciute ai più.
Esiste anche una pagina facebook, campifascisti.it.

Redazione RecSando /mb


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi