Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SGMVenerdì 4 gennaio, il Sindaco di San Giuliano Milanese, Marco Segala, ha inviato, insieme ad altri suoi colleghi di molti comuni piccoli medi e grandi, una lettera al presidente dell’Anci, On. Antonio Decaro, in merito alle recenti prese di posizione di alcuni primi cittadini rispetto all’applicazione del “Decreto Sicurezza” e al ruolo della stessa Associazione Nazionale dei Comuni. Eccone alcuni passaggi:
Il Sindaco Segala, così come i suoi colleghi che hanno sottoscritto la lettera, ritiene “che il Decreto Sicurezza contenga norme e principi giusti e condivisibili...La gestione dell'immigrazione in questi ultimi anni ha aumentato il senso di insicurezza e il disagio sociale dei cittadini. La cancellazione dei flussi programmati e l’equiparazione tout court tra rifugiati e migranti economici ha prodotto conseguenze che era doveroso contrastare agendo alla radice di quella equiparazione. Sulle città, sulle prefetture e sulle comunità locali, infatti, si sono scaricati i costi gestionali, sociali e di sicurezza derivanti dal fenomeno con scelte dissennate e illogiche...

Il Decreto Sicurezza del Ministro Salvini chiude definitivamente questa stagione cambiando completamente l'approccio alla gestione del problema: in Italia d'ora in avanti si accoglie solo ed esclusivamente chi ha diritto e chi rispetta le regole, senza aprire le porte indiscriminatamente, così come avviene negli altri Paesi europei che peraltro ci hanno completamente lasciati soli nella gestione del fenomeno...Chiediamo pertanto a Te, caro Presidente, di farti garante affinché l’associazione su queste ed altre questioni cruciali non venga usata strumentalmente per sostenere le posizioni politiche di una parte del Paese. Certi del tuo impegno in tal senso ti invitiamo a convocare i massimi organismi dell’associazione per avviare un confronto sul tema del “Decreto Sicurezza” che elimini alla radice il rischio di una grave lesione dei principi che stanno alla base dell’azione dell’Anci. Un’associazione che sin dalla sua costituzione ha inteso perseguire gli interessi generali fissati dall'assemblea dei soci e dagli altri organismi associativi e non interessi politici di parte”.


"Insieme ad altri Sindaci - commenta il Sindaco, Marco Segala - abbiamo voluto inviare questa lettera ad Anci in quanto riteniamo che la decisione del Governo vada incontro alle richieste espresse dai Comuni da molti anni, ovvero una regolamentazione più efficace del fenomeno migratorio che deve essere gestito diversamente da quanto è stato fatto sino ad ora. A San Giuliano abbiamo agito in coerenza rispetto a quanto stabilito in Consiglio Comunale, dove è stata bocciata nell'ultima seduta del 2018 una mozione presentata sul tema da alcuni gruppi di minoranza. In ogni caso, al di là delle proprie convinzioni che ognuno è indubbiamente libero di esprimere, ritengo che le leggi dello Stato vadano comunque e sempre rispettate, a maggior ragione da chi guida e governa le Istituzioni, a qualsiasi livello”

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi