Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Al via sabato 15 settembre le iniziative organizzate in occasione della Rievocazione storica della Battaglia di Marignano, il celebre scontro avvenuto tra il 13 e il 14 settembre 1515 a San Giuliano per il controllo del Ducato di Milano.
All'interno del programma della 27° edizione messo a punto dall'Amministrazione Comunale, in collaborazione con l'Associazione Culturale Zivido, il Comitato Cultura Locale sangiulianese e con il patrocinio del Consiglio Regionale lombardo, sono previste numerose iniziative che culmineranno con il tanto atteso corteo storico che attraverserà le vie del borgo, per finire con il tradizionale spettacolo di giochi pirotecnici a chiusura della rassegna.

Si comincia quindi sabato 15 con la lettura-laboratorio per bambini “Principi e Principesse a Marignano” in Biblioteca (c/o SpazioCultura); alle ore 17.30, presentazione del libro: “La battaglia di Marignano”, a cura del prof. Mario Traxino, a cui seguirà la proiezione del dvd “Francesco I° Re di Francia – la conquista del Ducato di Milano” (c/o Sala Previato in SpazioCultura).

Tra gli altri appuntamenti previsti domenica 16 settembre, oltre al corteo storico alle ore 16, segnaliamo: ore 15, via Corridoni, ricostruzione del borgo rinascimentale e mostra su: “La storia in cornice”; dopo il corteo, spettacoli di musici, giullari e sbandieratori e “Il Magno Trivulzio”, a cura di E. Magro. Per tutto il pomeriggio e la sera di domenica 16 settembre, street food. Quest'anno l'Amministrazione Comunale distribuirà a tutti gli studenti delle secondarie il fumetto: “La Battaglia dei Giganti”, ideato e realizzato da Emilio Magro. Il Sindaco, Marco Segala, commenta: “Anche il programma di quest'anno è costituito sia da momenti di approfondimento storico e culturale, sia dall'immancabile evento rievocativo di domenica 16 settembre con il corteo storico e le numerose attrazioni che animeranno l'antico borgo di Zivido ricostruito in perfetto stile rinascimentale.

A tale riguardo desidero rivolgere un particolare ringraziamento a tutti coloro, in primis al Consiglio Regionale Lombardo che ha ritenuto meritevole di patrocinio la nostra manifestazione, nonchè ai soggetti che hanno collaborato con l'Amministrazione nell'allestire una rassegna che ci auguriamo richiami tanti cittadini e appassionati della storia locale. Come lo era sicuramente Pierino Esposti, vera e propria anima della rievocazione, che ha sempre promosso e raccontanto con passione gli avvenimenti più importanti e a cui, anche quest'anno, voglio dedicare un pensiero speciale.

Ogni anno tutte le iniziative che focalizzano l'attenzione e la memoria su un fatto storico di così grande rilevanza per la nostra comunità, rappresentano un'opportunità per riscoprire e rafforzare il sentimento di appartenenza al nostro territorio, dotato di un patrimonio storico che merita di essere valorizzato, conosciuto e riconosciuto come tale”. “Essere stato teatro di una battaglia comunemente denominata “dei Giganti” - chiude l'Assessore alla Cultura, Nicole Marnini – rappresenta per il nostro territorio un motivo di orgoglio e proprio per questo ci deve impegnare, attraverso le diverse iniziative organizzate anche quest'anno, a far si che le testimonianze, i fatti di quei tempi e le loro conseguenze sul destino e la configurazione dello scacchiere mondiale, arricchiscano il patriomonio culturale di ciascuno di noi, a partire dai più giovani.

E' per questo che abbiamo accolto con favore l'iniziativa di Emilio Magro e del fumetto che ha dedicato alla celebre battaglia e che certamente contribuirà a diffondere, con la forza evocativa delle immagini, la conoscenza dei fatti accaduti. Per i più grandi invece, segnalo i momenti di analisi e approfondimento previsti nei pomeriggi di sabato e domenica. Nell'unirmi ai ringraziamenti a tutti coloro che hanno lavorato per la buona riuscita della rassegna, ribadisco nuovamente l'importanza di non dimenticare ciò che ha contraddistinto i secoli che ci hanno preceduti perchè è proprio da lì, dall'attualizzazione del nostro passato, che possiamo trarre utili insegnamenti per costruire un futuro che poggi su basi solide. Sono convinta che investire sulla cultura e sulla conoscenza significhi realmente pensare al futuro della nostra comunità”.

Programma completo su: www.sangiulianonline.it

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi