Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente


Ist. Comp. “E. Fermi”, progetto “Arte e territorio”, 2^ edizione.
Dopo il bel percorso alla scoperta del monachesimo e dei tesori delle grandi abbazie locali, di cui resta traccia tangibile nell'atrio dell'istituto dove ancora troneggiano la Ciribiciaccola e la mole di Viboldone, quest'anno S.Giuliano è stato ancor più protagonista, a smentire le aride descrizioni sociologiche che la dipingono solo come grigia periferia dormitorio per i pendolari della Metropoli.

Bimbi e ragazzi di tutti i plessi e di tutti i gradi delle nostre scuole, hanno attraversato San Giuliano Milanese con la loro curiosità e creatività per scoprirne l'anima verde, la fede e la storia antichissima.

Materne e classi prime si sono dedicate al grande “polmone” di San Giuliano Milanese, hanno riprodotto il plastico del parco nord e con l'aiuto d’una guida ne hanno studiato, classificato e disegnato le piante.

Quinte e classi prime della secondaria si son dedicate a tre dei più bei luoghi di culto della città, scoprendone la storia e lanciandosi in ardite ricostruzioni tridimensionali.


La splendida e neo-restaurata pieve di San Giuliano Martire, con la sua facciata barocca e il suo cuore moderno è stata affidata allo studio dei ragazzi della Giovanni XXIII e la loro riproduzione del Cristo bronzeo sul fondo del presbiterio è semplicemente spettacolare. L'impresa più ardua è toccata ai ragazzi della Leonardo da Vinci, che hanno ricostruito la pianta a croce della chiesa dedicata a S.Pietro e Paolo, con tutti i suoi intarsi in marmo ben evidenti sulla struttura in mattoni.
Da ultimo ma con pari entusiasmo e perizia i ragazzi della W.Tobagi di Sesto hanno scoperto, grazie al patrono Matroniano, il loro forte legame con la Milano romana e di Ambrogio, ma anche col Risorgimento cucito addosso alle sue vie (Bezzecca, Manara, Pellico): anche il loro studio s’è fatto "materia", in un grande libro da loro “illustrato”, nel cotto delle migliaia di tegoline della "chiesa vecchia" di Sesto, nelle sue campane silenziose ma oscillanti, nell'orologio vero.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Il 26 Maggio nell'atrio della Fermi

#BikePoint: PARTECIPA ANCHE TU ALLA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER POSIZIONARE RASTRELLIERE PER LE BICICLETTE NEL SUD EST MILANO


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
 

 
Redazione RecSando - Laura Marzagall
Fotografia Luigi Sarzi Amadè

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi