Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Prot. 40860

Al Ministro dell’Istruzione,
dell'Università e della Ricerca
On. Valeria Fedeli

San Giuliano Milanese, lì 31.10.2017

On. Signor Ministro,

da diversi giorni i media nazionali hanno puntato l'attenzione sulla notizia riguardante la Sua pubblica presa di posizione in difesa dell'obbligo di andare a prendere gli studenti di età inferiore ai 14 anni all'uscita da scuola, ribadendo quanto previsto dalla normativa in tema di abbandono di minore, alla luce della recente sentenza della Cassazione che ha condannato una scuola e il Miur per la morte di un ragazzino investito da uno scuolabus.
La naturale conseguenza, in tutta Italia e quindi anche nella Città che ho l’onore e l’onere di amministrare, San Giuliano Milanese, è stata l’emanazione di circolari da parte di dirigenti scolastici che, in linea con il quadro normativo vigente, hanno revocato ogni permesso di uscita autonoma fino ad oggi concesso alle famiglie e rimarcato l’obbligo per il genitore o altro adulto delegato al ritiro dei figli di età inferiore ai 14 anni, anche per coloro che non si avvalgono del servizio mensa o utilizzano il mezzo pubblico per andare a casa.

Orbene, come può immaginare, il dispositivo normativo e la conseguente circolare rendono impossibile, per moltissime famiglie, la conciliazione dei tempi famiglia-lavoro.
Occorre, come chiesto a gran voce da moltissimi genitori, a cui aggiungo anche il mio accorato e convinto appello di Amministratore pubblico, correre ai ripari normativamente e con estrema urgenza, in modo da non mettere in difficoltà numerosissime famiglie italiane, rischiando la paralisi del sistema. Infatti, non possiamo accontentarci della Sua risposta “I genitori devono essere consapevoli che questa è la legge” o ricorrere, come da Lei dichiarato, ai nonni – «per loro è un gran piacere andare a prendere i nipotini».
Le scuole e le famiglie non possono essere lasciate sole in questo frangente, occorre un rapido intervento legislativo che innovi il vigente ordinamento su questo delicato e importantissimo tema.
Certo di un positivo ed efficace riscontro, colgo l’occasione per porgerLe cordiali saluti.

Il Sindaco

f.to Marco Segala

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi