×

Attenzione

JFile: :read: Impossibile aprire file: https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%22e2e817071fdf8909088c5960351c071d%22+and+photoset_id%3D%2272157687272388244%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%28500%29+WHERE+api_key%3D%22e2e817071fdf8909088c5960351c071d%22+and+photoset_id%3D%2272157687272388244%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=



E' diventata ormai consuetudine dare il via alle iniziative della Festa della Città, con la Cena della Solidarietà. 
L'ormai collaudata collaborazione  tra Amministrazione Comunale, che ne ha patrocinato l'evento e coordinato le operazioni "burocratiche", E le  Assocazioni di Volontariato che operano sul territorio, e con  il Comitato 7 Parrocchie,  hanno fatto sì che la serata del 23 settembre, abbia avuto un grande successo, anche oltre le aspettative. Alla fine i biglietti venduti sono stati 384, il cui ricavato, unito all'incasso della "lotteria", che ha messo 100 premi in palio, ha fatto tirare un sospiro di sollievo all'A.U.S.E.R  e Alla Croce Bianca. Andranno infatti a queste due Associazioni gli introiti della serata, , che serviranno  all'acquisto di una sedia scendiscale per la sezione locale della Croce Bianca e di un montascale a cingoli a favore dell'Auser, per quando dovranno fare servizi a cittadini che abitano in condomìni privi di ascensore.
Sicuramente la capienza della "Location" che ha ospitato la Cena, il Ristorante “Luna Rossa” ha permesso una così numerosa partecipazione della cittadinanza, allietata anche durante la cena dalla musica del Corpo musicale della Libertà, con la possibilità persino di scendere in pista per qualche ballo.
 

L'Assessore ai Servizi Sociali con delega alle Associazioni, Vito Nicolai commentava nel Comunicato Stampa:
“Anche quest'anno i sangiulianesi hanno aderito con grande entusiasmo a questo momento di unità e partecipazione in nome del valore che dovrebbe animare qualsiasi società moderna, ovvero la solidarietà. Sono personalmente soddisfatto per l'adesione raggiunta, la più cospicua di sempre. Da sangiulianese sono ben consapevole del grande cuore che caratterizza i nostri concittadini. Un grazie, infine, a nome di tutta l'Amministrazione Comunale, a tutti coloro che anche quest'anno hanno reso possibile la realizzazione di questa cena con le loro donazioni e con il loro impegno nella parte organizzativa”.
 

Ha riscosso benevoli apprezzamenti e sorrisi, la presenza tra i camerieri, (i sempre presenti ragazzi dell'Oratorio di Zivido coordinati da Monica Ventimiglia, Presidente del Banco di Solidarietà), del Sindaco Marco Segàla e dell'Assessore Nicolai, a servire dall'inizio alla fine.

 
Redazione RecSando Angela Vitanza-Foto Luigi Sarzi Amadè

{gallery}https://www.flickr.com/photos/recsando/sets/72157687272388244/{/gallery}
 


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint


 

Log in to comment