Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

San Giuliano Milanese aderisce alla rassegna: ”Cantar di Maggio”, che si terrà dal 26 al 28 maggio al Parco Nord. Dopo Inzago e Cologno Monzese, San Giuliano ospiterà una serie di eventi gratuiti di cultura, musica, gastronomia tipici lombardi.
La rassegna, co-organizzata dall'Associazione Culturale “Radici” e patrocinata da Regione Lombardia, è incentrata sulla rivalutazione e sulla rivitalizzazione delle tradizioni lombarde, in uno spirito di incontro e amicizia con altre culture locali e regionali.
Già il titolo della rassegna, "Cantar di Maggio”, rievoca la secolare tradizione contadina di fare festa nel mese di maggio in onore della primavera e della rinascita della natura. E proprio San Giuliano, il comune più esteso del Parco Agricolo Sud Milano, celebra la sua antica vocazione agricola e tutt'ora uno dei suoi punti di forza, con concerti di musica popolare, libri e stand gastronomici con prodotti tipici e artigianali. L'ultimo weekend di maggio - commenta l'Assessore alla Cultura, Alessandra Magro - sarà la conclusione di un percorso durato diversi mesi e che ha visto coinvolti tre Comuni (San Giuliano Milanese, Inzago e Cologno Monzese).  L'idea che sta dietro “Cantar di Maggio” è la volontà di celebrare la ricorrenza del 29 maggio, individuata con Legge Regionale quale data per la Festa della Lombardia. Un'occasione per riscoprire e rivalutare il patrimonio culturale, identitario ed enogastronomico della Lombardia, nella consapevolezza che la tradizione non sia passato ma ciò che non passa mai nonostante l'avvicendarsi dei popoli e dei secoli; ed è anche ciò che ci consente di rimanere saldamente ancorati alla nostra storia, un pò come le radici degli alberi permettono a questi di restare ancorati al terreno e resistere alle intemperie. Le nostre tradizioni e il nostro patrimonio materiale e immateriale ci permettono di porci su un terreno di scambio dialettico con tutte le altre culture regionali e non.
Se ci presentassimo a mani vuote, non avremmo nulla da condividere. Comprendere chi siamo e da dove veniamo è un passo fondamentale per potersi aprire al resto del mondo. In un momento storico in cui ci vorrebbero omologati in un'uniforme appiattimento culturale, riteniamo invece fondamentale riscoprire la nostra storia”.
Conclude l'Assessore agli Eventi, Nicole Marnini: “In occasione della “Festa della Lombardia”, istituita con Legge Regionale il 29 maggio, “Cantar Di Maggio/Cantà De Magg” offrirà una rassegna di eventi finalizzati alla valorizzazione della cultura e della lingua Lombarda. Oggi più che mai è fondamentale mantenere vive le nostre tradizioni per non perdere l'identità formata in secoli di storia e San Giuliano Milanese non poteva non avere una festa dall’elevato significato simbolico. Dopo aver visto come protagonisti i Comuni di Inzago e di Cologno Monzese, la rassegna approderà a San Giuliano Milanese dal 26 al 28 di maggio. Si tratta di un evento nuovo, che metterà insieme tutti quei popoli e quelle culture che hanno contribuito allo sviluppo della nostra società, e che regalerà alla nostra città forti emozioni grazie a spettacoli, musica, eventi gastronomici e un forte richiamo alle nostre tradizioni”

Altre info Evento: http://www.recsando.it/servizi/agenda-eventi/1020-cantar-di-maggio#.WR_2S2iLS00
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi