Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Il Consiglio Comunale ha approvato in data 30 marzo 2017 il Bilancio di Previsione della nostra città.
Questo il commento del Sindaco, Marco Segala. "Da anni, ormai, San Giuliano l'atto fondamentale di programmazione non veniva portato in aula nei primi 90 giorni dell'anno: questo significava non poter bandire gare per l'acquisizione di forniture e servizi ed essere in esercizio provvisorio.
Il nostro bilancio ha ottenuto parere favorevole dal Collegio dei Revisori dei Conti che hanno dunque riconosciuto la bontà del lavoro svolto in questi primi 9 mesi di mandato. Entrate attendibili e non gonfiate, risanamento dei debiti: questi gli elementi chiave in coerenza a quanto previsto nel piano di riequilibrio pluriennale.
Spese per investimento su scuole ed immobili (1.700.000 euro, di cui 500.000 sul 2017) e per strade e marciapiedi (1.400.000 euro, di cui 300.000 sul 2017); riqualificazione del tratto Toscani-Magri (325.000 euro), ristrutturazione ex scuola materna di piazza della Vittoria (150.000 euro) e del distretto sociosanitario di via Cavour (135.000 euro); implementazione del sistema di videosorveglianza (168.000 euro) cofinanziata da Regione Lombardia (80.000 euro); allocazione di importanti risorse per la gestione del verde pubblico (300.000 euro, +30% rispetto al 2016), incremento delle risorse per l'educativa scolastica (ovvero assistenza ai bimbi e ragazzi diversamente abili) e per i servizi sociali.
Abbiamo stanziato 650.000 euro sul 2017 per il pagamento delle rate dei debiti fuori bilancio (accumulati per servizi erogati nel 2010/2016 ma non pagati e previsti nei bilanci di quel periodo: ATM, Centro Studi PIM, Utenze Campi Sportivi, Assemi, DAS srl). Inoltre abbiamo costituto un fondo rischi di 1.400.000 euro di cui 600.000 euro solo sul 2017.
Le risorse sottratte agli investimenti e alla manutenzione delle strade e delle scuole sono state finalizzate alla predisposizione di un bilancio con responsabilità, prudenza credibilità. Infine, lotta all'evasione fiscale su tutti i fronti (1.100.000 euro per il 2017). Potenziamento del controllo del territorio e quindi delle sanzioni del Codice della strada. Abbiamo concluso un lavoro intensissimo finalizzato al risanamento strutturale della nostra Città.
Da domani, possiamo pensare alla progettazione della San Giuliano che cambia e cresce. Con la consapevolezza della serietà e dedizione del buon padre di famiglia e nell'interesse dell'intera collettività. Un grandissimo grazie ai dipendenti comunali, ai consiglieri comunali e ai miei colleghi di Giunta e un grazie particolare ai gruppi consiliari di maggioranza - Lega Nord, Forza Italia e Fratelli di Italia - per il supporto e il sostegno, leale e sincero, che manifestano su ogni provvedimento."
 
Un bilancio di previsione che risente della situazione complessa e precaria dell'Ente - conferma il Vice Sindaco e Assessore al Bilancio, Mario Grioni – e quindi fortemente condizionato dagli eventi che hanno portato al pre dissesto. L'ingessatura del bilancio deriva proprio dagli obblighi a cui dobbiamo assoggettarci: ad esempio con la costituzione di un fondo rischi dall'ammontare elevato proprio per le incognite che abbiamo ereditato. Le possibilità di manovra sono state conseguentemente ridotte al minimo, ma nonostante questo abbiamo fortemente voluto mantenere uno standard alto per i servizi sociali, cercando al contempo di non penalizzare il fronte della manutenzione strade e scuole e puntando altresì alla razionalizzazione degli altri capitoli di spesa. Nessun ulteriore indebitamento e massima prudenza nella previsione delle entrate, sia in conto capitale che di parte corrente, limitando l'utilizzo delle prime esclusivamente a favore della manutenzione pubblica. In estrema sintesi un bilancio fortemente responsabile nei confronti della città ."
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi