Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

A Sesto, Civesio e Zivido autobus anche la domenica, conferma delle linee ATM e Z420. E c'è anche il trasporto scolastico 2015-2016

Il Consiglio Comunale, nella seduta consiliare del 10 giugno 2015, ha approvato la nuova riforma della mobilità urbana che consentirà alla città di avvalersi di una rete di trasporto più efficace e in grado di collegare meglio le diverse zone del territorio. Questi obiettivi saranno attuati attraverso la creazione di due nuove Circolari interne (che sostituiranno le attuali linee A e B) e che collegheranno rispettivamente: - Sesto Ulteriano, Civesio e Stazione F.S., con una estensione del tracciato fino alla rotonda di via B.Partigiane, (zona cimitero), consentendo l'interscambio con la S1 ferroviaria e la linea 130 di ATM; - Zivido, scuole secondarie Milani e Fermi, Stazione F.S.

Due le novità introdotte:
1) due nuove linee per Sesto U, Civesio e Zivido, che funzioneranno con frequenza regolare 7 giorni su 7 e quindi anche la domenica, che per anni è rimasta priva di corse;
2) un'apposita gara che assegnerà la gestione del servizio in via sperimentale per 12 mesi. Il Sindaco, durante la seduta consiliare, ha presentato un emendamento che ha incrementato le risorse destinate a questa riforma di 100.000 euro rispetto a quanto preventivato, Anche il servizio di trasporto scolastico 2015-2016 è garantito.
In particolare, potranno usufruirne gli studenti delle scuole dell'Infanzia e Primarie e i residenti nelle frazioni e nelle cascine. Inoltre, partirà il progetto “A scuola ci vado io!” che, attraverso la nuova Circolare che da Zivido si dirige verso i plessi delle secondarie di 1° “Milani” e “Fermi”, consentirà a questi ragazzi di arrivare in piena sicurezza e autonomamente a scuola. Su quest'ultimo punto, saranno a breve attivati tavoli di confronto con i genitori per definire le modalità operative del servizio.

“E' una “rivoluzione” del sistema di trasporto pubblico locale - commenta il Sindaco, Alessandro Lorenzano - Cambiamo da oggi l'idea di mobilità: dal “piccolo cabotaggio” dei nostri confini diventiamo finalmente parte integrante della “Città Metropolitana”, con Milano a soli 10 minuti da qui, 7 giorni su 7. Sono particolarmente orgoglioso di aver aperto le porte di questo settore, che vedrà una gara e costi minori. Inoltre, dopo anni, i residenti a Sesto Ulteriano, Civesio e Zivido potranno utilizzare anche la domenica i mezzi pubblici e la “nostra metropolitana leggera” per spostarsi verso Milano.
Questo è solo il primo mattone di un sistema che a regime potrà contare: 1) Su 3 snodi ferroviari (Borgo, Centro e Zivido) ben collegati; 2) Su un sistema integrato di piste ciclabili; 3) Sul mantenimento senza variazioni delle linee ATM (121, 130 e 140) e di Autoguidovie (Z420). Un obiettivo - quello di una rete di trasporto integrato - che consentirà a un sempre maggior numero di sangiulianesi di andare al lavoro e anche a scuola senza dover usare l'auto. Con buona pace di chi pensava che avremmo tagliato tutti i servizi, compreso questo. E invece, grazie al grande lavoro di analisi e controllo dei conti, abbiamo dato il via a un cambiamento che inciderà positivamente sulle abitudini e sulla qualità della vita dei cittadini e che vuole dotare la città di nuove e diverse opportunità per viverla. Anche Milano è più vicina di quanto non sia mai stata.
Noi ci crediamo. E ci abbiamo investito”. 

Ulteriore documentazione è pubblicata all'Albo pretorio: http://93.57.39.188/ULISS-e/Bacheca/coatti02.aspx?bac_codice=52&SORT=DDPUB

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi