Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

L’iniziativa rientra nel progetto “500 Stazioni” delle Ferrovie, volto a riqualificare in 4 anni i principali scali nazionali. 18 sono nell’area del milanese e 4 nel territorio del Sudmilano, per le quali gli interventi sono già in via di completamento.

La stazione di San Giuliano Centro
Entro l’imminente Expo 2015 ben 18 scali ferroviari dell’hinterland milanese saranno totalmente riqualificati e ammodernati, per una spesa complessiva pari a 55mln di euro. Nei giorni scorsi le Ferrovie dello Stato hanno presentato il progetto “500 stazioni”, teso a riqualificare gli hub ferroviari nazionali utilizzati dall'80% dei pendolari, inserito nel Piano di Impresa 2014-2017 del Gruppo FS Italiane.
Una fetta consistente degli stanziamenti sarà destinata proprio alle stazioni che gravitano nell’area metropolitana milanese, in vista dell’importante appuntamento che vedrà Milano protagonista a partire dal prossimo maggio.
Di questi 18 scali, 4 si trovano nel territorio compreso tra il Sudmilano e il confine con il Lodigiano, vale a dire le stazioni di San Giuliano (Centro e Borgolombardo), Melegnano, San Zenone e Tavazzano.
Per queste gli interventi di potenziamento sono partiti nei mesi scorsi e saranno completati in tempo per Expo, per un investimento di capitali pari a 10mln di euro. Nel complesso, fa sapere Rfi, i lavori nelle 500 stazioni prevedranno anzitutto l’innalzamento dei marciapiedi a 55 centimetri, onde facilitare accesso e uscita dai treni, e sarà migliorata l'accessibilità alle persone con ridotta mobilità (50mln).
Saranno poi effettuati interventi di riqualificazione ad hoc per ciascuno scalo (16mln) e verranno installati nuovi monitor e impianti di diffusione sonora, per una più efficiente e efficace informazione ai viaggiatori (circa 24mln). A tutto ciò seguirà  sarà poi l’installazione di sistemi di illuminazione a led, che garantiranno benefici sia in termini di attenzione all'ambiente sia di migliori performance.
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi