Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Le analisi effettuate sulle spoglie ritrovate sulle sponde del fiume Lambro a San Giuliano iniziano a fornire i loro primi riscontri, sebbene molto parziali.

La scoperta era stata effettuata sabato 26 ottobre scorso tra Rocca Brivio e Cascina Santa Brera, ad opera di un volontario dell’Associazione animalista Laika&Balto, che stava portando a passeggio uno dei cani ospiti della struttura.

Era stato proprio l’animale ad attirare il suo accompagnatore verso l’argine del fiume, dove i resti si erano arenati.

In base a quanto trapelato dall’istituto di Medicina Legale di Pavia, incaricato di eseguire l’autopsia dall’Autorità Giudiziaria, le spoglie sarebbero da attribuire a un soggetto di sesso maschile, di età non superiore a 50 anni.

Nei prossimi giorni verranno eseguite complesse analisi di tipo genetico e sulla struttura corporea, che dovrebbero fornire dati più precisi anche circa le eventuali cause della morte.

Intanto, gli investigatori stanno passando al setaccio gli elenchi relativi alle sparizioni segnalate nei Comuni che si affacciano sul fiume Lambro, nella speranza di trovare qualche riscontro utile.


 

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi