Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Prevedere l’imprevedibile. Presente, passato e futuro in tempo di coronavirus



“Prevedere l’imprevedibile. Presente, passato e futuro in tempo di coronavirus”,

breve saggio di Vito Teti

 

 

“Tempu de guerra, la fami è comu terra”. Il saggio di Vito Teti, docente di Antropologia Culturale all’Università della sua Calabria, è infarcito di fatti e detti memorabili popolari. Nella lingua dei padri. Nell’analizzare la situazione attuale dell’umanità smarrita, Vito Teti fa un salto indietro nel tempo, e racconta che la nostra missione ora è “prevedere l’imprevedibile” e “pensare l’impensabile” come ci ricordano con efficacia Amitav Ghosth, Paolo Giordano, Mark O’Connell e i tanti altri studiosi che hanno riflettuto sulle condizioni del mondo squassato non dai terremoti, dalla distruzione dei boschi e dall’emigrazione, individuate agli inizi del Novecento da Saverio Francesco Nitti come le tre “cause modificatrici” della storia recente del Mezzogiorno, non dalla guerra, la fame, la carestia, la spagnola, parole ascoltate dall’autore fin da bambino dalla nonna e dalla mamma e poi da giovinetto nel ’68, quando frequentava i compagni più grandi, anche da questo. Nessuno dei nostri governanti però avrebbe immaginato che la fine della nostra civiltà di homo sapiens  sarebbe avvenuta per un piccolo, inimmaginabile, invisibile virus. Che si aggira per il mondo e provoca terrore tra gli ultimi e i primi, tra i poveri e i ricchi, tra i giovani e gli anziani (di più fra questi).

Leggi tutto...

Log in to comment

LA COLLABORAZIONE CON IL TERZO SETTORE PER UN’EFFICACE LOTTA ALLE POVERTA’

CS SGMIl Comune di San Giuliano Milanese rafforza la cooperazione con le associazione volontarie del terzo settore: e’questo l’obiettivo dello schema di Protocollo di intesa, approvato dalla Giunta con la Delibera n. 148 del 4 agosto 2020, che vedrà coinvolte la Croce Rossa Italiana (Comitato di San Donato), l'Associazione Banco di Solidarietà “Silvano Leotta&Antonio Bigoni Onlus” e la Caritas cittadina, già protagoniste sul territorio durante l’emergenza Covid-19. Proprio la proficua collaborazione già sperimentata con i tre sodalizi nel recente passato e il sensibile incremento delle famiglie che dopo l’emergenza sanitaria hanno manifestato il proprio bisogno di aiuto e la necessità di un sostegno economico, hanno spinto l’Amministrazione Comunale - primo Comune della rispettiva zona omogenea della Città Metropolitana - a sottoscrivere un protocollo comune per condividere, programmare e realizzare nel tempo interventi di sostegno sociale e materiale a favore delle persone e delle famiglie più fragili e vulnerabili.

Leggi tutto...

Log in to comment

APPROVATA LA VERIFICA DEGLI EQUILIBRI GENERALI DI BILANCIO 2020-2022

CS SGMMartedì 4 agosto, la Giunta Comunale ha approvato la Delibera con la proposta di verifica e salvaguardia degli equilibri di bilancio 2020/2022, da presentare al prossimo Consiglio Comunale. Il documento fotografa, al 20 luglio, la situazione dei fondamentali dell’economia locale, l’andamento dei conti pubblici e i loro eventuali scostamenti dalle previsioni rispetto all’ultimo bilancio e alle successive variazioni approvate in questi mesi. Nonostante le ripercussioni provocate dal Covid-19, i conti pubblici si mantengono in equilibrio grazie agli effetti positivi della gestione economica certificata dai documenti di programmazione e rendicontazione approvati nell’ultimo biennio.

Leggi tutto...

Log in to comment

PREMIO AL MERITO SCOLASTICO

CS SGM Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale valorizza l’impegno e il merito delle studentesse e degli studenti che hanno frequentato la scuola raggiungendo ottimi risultati. Per queste ragioni, da lunedì 20 luglio è aperto un bando di concorso per l'assegnazione di premi al merito destinati a studenti residenti che:

 hanno frequentato l'ultimo anno delle Scuole Secondarie di Primo Grado e abbiano superato gli esami finali nell'anno scolastico 2019/2020 con una votazione pari a dieci o dieci e lode

 hanno frequentato l'ultimo anno della Scuola Secondaria di Secondo Grado e abbiano superato gli esami finali nell'anno scolastico 2019/2020 con una votazione pari a cento o cento e lode.

Leggi tutto...

Log in to comment

LAVORI PER L’APERTURA DELLE SCUOLE A SETTEMBRE

CS SGML’Amministrazione Comunale è al lavoro per l’organizzazione della ripresa delle attività formative in programma a partire dal prossimo 14 settembre. Le norme e le disposizioni igienico-sanitarie impongono uno sforzo comune che coinvolge le Direzioni Scolastiche, il personale docente e il Comune nell’individuazione di soluzioni compatibili con una riorganizzazione del sistema scolastico che possa garantire un rientro a settembre in piena sicurezza, nel rispetto delle misure di distanziamento, accesso contingentato e divieto di assembramento. Ad oggi, come da comunicazione delle scuole, è prevista una riduzione degli orari che, salvo diverse disposizioni, sono così articolati:

• Per le scuole dell’Infanzia (statali e comunali): ingresso ore 9 e uscita ore 15,30

• Per le scuole Primarie statali ingresso ore 8.30 e uscita ore 14.30 Per comprendere al meglio le esigenze delle famiglie a fronte del nuovo orario e provare a formulare, salvo diverse disposizioni ministeriali, una proposta di servizi che consenta di conciliare gli impegni familiari e lavorativi, l’Amministrazione intende sentire proprio i genitori dei bambini/e iscritti alle scuole dell’Infanzia e Primarie statali mediante un sondaggio on line che resterà aperto fino a martedì 4 agosto.

Leggi tutto...

Log in to comment

AVVIATA LA GARA PER LA NUOVA PISTA CICLABILE “SAN GIULIANO-CIVESIO-SESTO” E PARTITI I LAVORI PER IL TRATTO DA SAN DONATO A ZIVIDO

CS SGMNella seduta di Giunta dello scorso 7 luglio, è stato approvato il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione della nuova pista ciclabile che collegherà il centro cittadino con Civesio e Sesto Ulteriano (lotto 1).
L'intervento per la nuova pista ciclabile (le risorse investite per la nuova mobilità ammontano a un totale di € 1.000.000), suddiviso in due lotti, collegherà il tratto esistente in prosecuzione del sottopasso ciclopedonale di via Sestogallo alle aree verdi e al parco della Vettabbia a Civesio, per raggiungere il centro abitato di Sesto Ulteriano, passando da via del Tecchione, via Liguria e via Basilicata. L'investimento di € 600.000 per il solo lotto 1, riguarderà nel dettaglio i seguenti tratti:
•I° tratto: dal sottopasso della ferrovia di via Sestogallo sino all’abitato di San Donato Milanese;
•II° tratto: dal centro abitato di Civesio con via Brunelleschi attraverso il parco della Vettabbia;
•III° tratto: sulla viabilità esistente della via Civesio;
•IV° tratto: via del Tecchione;
•V° tratto: via Liguria, via Basilicata sino al collegamento con il centro abitato di Sesto Ulteriano.
Per il lotto 1, la gara è già stata avviata con scadenza il prossimo 3 agosto e inizio dei lavori a settembre.
Nei giorni scorsi, inoltre, sono partiti i lavori per il nuovo tratto di pista ciclabile che consentirà di collegare San Donato Milanese con Zivido, riqualificando anche il tratto maggiormente ammalorato di via Repubblica. Si tratta di un investimento di € 380.000 euro, con termine lavori previsto entro settembre.
Il Sindaco, Marco Segala, commenta: “La nostra Amministrazione in meno di tre anni, dal 2017 ad oggi, ha investito complessivamente 2,630 milioni di risorse comunali per la realizzazione dei collegamenti ciclopedonali. La ciclabile che collega San Giuliano a Civesio e Sesto rientra quindi nel più ampio progetto di mobilità alternativa sul territorio, che comprende anche la sistemazione e il prolungamento del tratto da via Repubblica, Dalla Chiesa e Brigate Partigiane e i tratti connessi ai tre lotti dei lavori nelle zone adiacenti il Redefossi (Toscani, Magri, rotonda F.S., Viboldone, Verdi e Giovanni XXIII).

Leggi tutto...

Log in to comment

Nuova Pista Ciclabile San Giuliano Milanese/ Civesio/Sesto Ulteriano

AVVIATA LA GARA PER LA NUOVA PISTA CICLABILE “SAN GIULIANO-CIVESIO-SESTO” E PARTITI I LAVORI PER IL TRATTO DA SAN DONATO A ZIVIDO

 



San Giuliano Milanese, 21 luglio 2020 -
Nella seduta di Giunta dello scorso 7 luglio, è stato approvato il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione della nuova pista ciclabile che collegherà il centro cittadino con Civesio e Sesto Ulteriano (lotto 1).

L'intervento per la nuova pista ciclabile (le risorse investite per la nuova mobilità ammontano a un totale di

€ 1.000.000), suddiviso in due lotti, collegherà il tratto esistente in prosecuzione del sottopasso ciclopedonale di via Sestogallo alle aree verdi e al parco della Vettabbia a Civesio, per raggiungere il centro abitato di Sesto Ulteriano, passando da via del Tecchione, via Liguria e via Basilicata. L'investimento di

600.00    per il solo lotto 1, riguarderà nel dettaglio i seguenti tratti:

 

  •  I° tratto: dal sottopasso della ferrovia di via Sestogallo sino all’abitato di San Donato Milanese;
  • II° tratto: dal centro abitato di Civesio con via Brunelleschi attraverso il parco della Vettabbia;
  •   III° tratto: sulla viabilità esistente della via Civesio;
  •  IV° tratto: via del Tecchione;
  •   tratto: via Liguria, via Basilicata sino al collegamento con il centro abitato di Sesto Ulteriano.

    Leggi tutto...

    Log in to comment

    Inviato: 22/07/2020 10:06 da Fabrizio Cremonesi #4676
    Avatar di Fabrizio Cremonesi
    Grande rivoluzione. Ora bisogna lavorare tutti insieme per collegare tutti i comuni del sud est milano.
    Realizzare due ciclovie:
    Una sulla SS9 e una sulla Paullese

ROCCA BRIVIO: ADESIONE AL PROGETTO DEL FAI E DI INTESA SANPAOLO “I LUOGHI DEL CUORE “

CS SGMIl Comune di San Giuliano Milanese aderisce al progetto del FAI (Fondo Ambiente Italiano) e di Intesa Sanpaolo “I Luoghi del Cuore”, invitando i cittadini a votare e a sostenere il complesso monumentale di Rocca Brivio.
L'’iniziativa “I Luoghi del Cuore”, giunta alla 10° edizione, è finalizzata a promuovere la conoscenza di beni del patrimonio storico e artistico: quest’anno nel censimento dei luoghi da non dimenticare e da valorizzare, è stato proposto il complesso monumentale di Rocca Brivio. Il complesso, costruito dai marchesi Brivio sulle rovine di un castello preesistente, presenta uno straordinario valore dal punto di vista architettonico e ospita una cappella gentilizia seicentesca, ricca di stucchi e dorature di gran pregio. Fino al 15 dicembre 2020 è possibile votare per Rocca Brivio sul sito del FAI: https://www.fondoambiente.it/ (sezione “I Luoghi del Cuore”).
Come riportato sul regolamento del FAI, è possibile esprimere solo un voto. I “luoghi vincitori” riceveranno un contributo economico a fronte di un progetto concreto.

Leggi tutto...

Log in to comment

Un saluto a ... Cesare Prestini

Mercoledi 8 luglio, nella Parrocchia di San Giuliano Martire è stato datol'ultimo saluto a Cesare Prestini, molto conosciuto in città per la sua attività svolta in asociazioni di volontariato,  prima all'AUSER e negli ultimi anni in Solidarietà e Sviluppo, l'Associazione culturale guidata da Eliana Cardella. Al termine del rito funebre, due interventi di saluto da parte dei suoi "colleghi" nel volontariato. Antonia per l'Auser e Eliana hanno voluto affidare alle parole il commiato alla persona che tanto è stato disponibile verso il prossimo nella sua vita. Questa la lettera di Eliana


Caro Cesare,
 
in questo anno devastante, già pieno di tanto dolore, ci hai lasciati anche tu, dopo anni di lotta contro una malattia che ti affliggeva. La vita con te non è stata certo generosa: prima un brutto tumore, poi la perdita prematura della tua cara moglie, e poi quest’ultima malattia.  
 
Malattia che hai affrontato con coraggio e grande serenità, restando sempre in mezzo a noi, anche quando la tua condizione ti faceva sentire troppo stanco.
 
Tu invece c’eri sempre. C’eri con il tuo grande senso di responsabilità, c’eri perché amavi le persone e questo amore era la tua linfa vitale.
 
Benché sempre più fragile nel corso degli anni, ci hai circondati di affetto e di attenzione.  
 
Sì, perché era proprio questo che ti caratterizzava: la tua grande attenzione verso tutti, sempre, il tuo spirito di servizio costante verso il prossimo.
 
Hai dedicato la tua vita al volontariato, prima con gli amici dell’Auser, poi con Solidarietà e Sviluppo, motivato dal tuo forte spirito di aggregazione e condivisione.  
 
Non ti sei mai tirato indietro, anche quando hai iniziato ad essere fortemente provato e limitato dalla tua malattia, e chissà cosa avresti fatto se non fosse stato così. Perché tu, Cesare, una ne facevi e 100 ne pensavi.
 
Non hai mai voluto farci preoccupare. Quando ti si chiedeva della tua salute hai sempre risposto "sto bene" spesso mentendo. Solo negli ultimi 2 mesi qualche volta e a poche persone hai confidato il tuo disagio.
 
Oggi, Cesare, siamo qui in tanti, tristi, a salutarti. Ma se tu potessi parlare, sicuramente sdrammatizzeresti tutto con qualche battuta spiritosa in dialetto mantovano, e riusciresti anche a strapparci un sorriso.
 
Ora vogliamo tutti ringraziarti per quanto hai fatto per noi. Per quanto ci hai dato e per quanto hai dato alla nostra città, stringendoci attorno al tuo caro figlio Fabio, alle tue sorelle Maria e Marcella e a tutta la tua famiglia.
 
Cercheremo di fare del nostro meglio per proseguire sulla strada che tu hai tracciato. Ma ci aspettiamo che tu, dal Paradiso, ci possa ancora mandare qualche consiglio e qualche tuo sorriso.
 
Ti vogliamo tutti bene. Grazie davvero di tutto, carissimo Cesare.
 
Eliana Cardella
Log in to comment

A Rocca Brivio la farfalla ha volato alto



Ottima riuscita dell'iniziativa della Rocca fortemente voluta dall'Associazione Roccabrivio.

Nei due giorni del 4 e 5 luglio quasi 1000 persone si sono ritrovate, in presenza e in sicurezza, negli spazi della corte e dei portici. Alle 15 di sabato hanno assistito allo srotolamento dello "straccetto" che ha addobbato l'ingresso della Rocca, poi è  seguita una maratona di 11 concerti in due giorni. Concerti preziosissimi, di giovani e giovanissimi pianisti, organizzati in collaborazione con Associazione Pianofriends, da sempre promotrice di "Note d'Estate" alla Rocca.

Leggi tutto...

Log in to comment

RESIDENZA PER ANZIANI A SAN GIULIANO: AGGIUDICATA LA VENDITA DEL TERRENO

CS SGMCon la Determina n. 459 dello scorso 30 giugno è stato aggiudicato alla società Gruppo Gheron Srl, in qualità di Capogruppo mandataria di un raggrupamento temporaneo di impresa, il terreno situato in via Gorky - tra la Caserma dei Carabinieri e via B.Partigiane - su cui sorgerà una struttura socio sanitaria destinata all'assistenza di anziani non autosufficienti (Casa di riposo). Il progetto, presentato prevede la realizzazione di un edificio a 3 piani dove troveranno spazio 120 posti letto, un Centro Diurno integrato (CDI) da 30 posti e alcuni servizi complementari a piano terra tra cui: una cucina in grado di garantire il servizio di ristorazione per tutti gli ospiti della RSA e del CDI, un ambulatorio e una palestra per lo svolgimento di attività motorie e riabilitative. Il Gruppo, come previsto dal bando, sottoscriverà l'impegno a garantire un numero di posti stabiliti per i residenti a San Giuliano oltre a tariffe particolari per gli stessi; saranno inoltre riservati alcuni posti a tariffa agevolata per residenti segnalati dai Servizi Sociali e per utenti affetti da gravi patologie.

Leggi tutto...

Log in to comment

APPROVATA LA VARIANTE GENERALE AL PGT: PRENDE FORMA LA SAN GIULIANO DEL FUTURO

CS SGMNella seduta di mercoledì 1 luglio, il Consiglio Comunale ha approvato, con i voti della maggioranza, l'adozione della Variante Generale n.1 al Piano di Governo del Territorio (PGT) presentata dalla Giunta. Dopo il pronunciamento favorevole dell'assemblea, la documentazione verrà depositata in Comune per 30 giorni al termine dei quali scatterà la possibilità, per tutti coloro che sono interessati, di formulare osservazioni e farle pervenire in Municipio entro i successivi 30 giorni. La Variante traduce in pratica gli orientamenti programmatici voluti dall'Amministrazione Comunale e contribuisce a delineare un'idea innovativa di città, del suo sviluppo, della sua gestione e della conseguente pianificazione urbanistica che ne deriva. Da questi assunti base, il nuovo PGT dovrà contenere le nuove politiche attive di sviluppo della città ed essere capace di guardare al futuro e interpretare al meglio i mutamenti socio economici che caratterizzeranno la San Giuliano da qui al 2030.

Leggi tutto...

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi