Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

L'Officina rinforza il bike sharing al metrò

CS SDMSe le postazioni fisse di piazza IX Novembre sono piene gli utenti possono lasciare la bici ai gestori del locale. Possibile anche il prelievo e l’acquisto di abbonamenti

La stazione del bike sharing al terminal del metrò “si allarga”. Grazie alla collaborazione tra due partner del Comune in ambito di mobilità ciclabile – Bicincittà e L’Officina Bici&Caffè – la postazione automatizzata sarà affiancata da una “umanizzata” (così è definita tecnicamente nel contratto sottoscritto dagli operatori) presso il locale di piazza IX Novembre 1989.

Leggi tutto...

Log in to comment

Esatate Sandonatese: pronto il nuovo programma

CS SDM8 appuntamenti distribuiti nell’arco di un mese con musica, cabaret e notti bianche. Si inizia martedì 19 insieme alla comicità di Paolo Rossi

Il prologo è stato il concerto della Scuola di Rock alla Pieve. L’avvio ufficiale sarà martedì 19 giugno nel piazzale antistante il Municipio (piazza La Pira), che diventa il cuore della nuova programmazione dell’Estate Sandonatese. Dopo il forfait del partner privato i tecnici dell’Ente, come annunciato, hanno elaborato in tempo zero un palinsesto alternativo di eventi estivi con musica, cabaret e due notti bianche.

A dare il via al nuovo programma sarà Paolo Rossi che, insieme a Vincenzo Costantino e a Mell Morcone (al pianoforte), darà vita a Kowalski vs Cinaski, Storie di giorni dispari, recital all’insegna dell’improvvisazione. Il secondo appuntamento, invece, sarà con la musica, i canti e le danze popolari campane e salentine. Giovedì 21, sul palco di fronte al Municipio si esibiranno i Tammorrasìa, gruppo folk che nel 2014 ha vinto il XXII Festival Internazionale Chorus Inside. Martedì 26, a risuonare nel centro della città saranno le note jazz di Vince Tempera, vera icona della musica italiana (dalle sigle dei cartoni anni Settanta alle grandi collaborazioni con Lucio Battisti, Mina e Francesco Guccini, fino alla colonna sonora di Kill Bill di Quentin Tarantino).

Leggi tutto...

Log in to comment

Al Troisi, tutti insieme senza barriere

CS SDMMartedì 19, audio-descrizione e sottotitoli per un cinema accessibile
Io sono tempesta in versione “senza barriere”. Il 19 giugno, al cinema Troisi di piazza Dalla Chiesa, il film di Daniele Lucchetti sarà accessibile proprio a tutti. Grazie a sottotitoli e audio-descrizione, infatti, anche le persone con disabilità sensoriali potranno godersi lo spettacolo.
L’iniziativa dell’Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai, sposata da Progetto Lumiere (gestore delle sale di San Donato), consiste nella distribuzione di film con audio-commento per non vedenti e ipovedenti e sottotitoli per non udenti.

Leggi tutto...

Log in to comment

Un Cantico...."nuovo"

La Professoressa Elena Lea Bartolini, scrittrice e docente di Giudaismo e Ermeneutica Ebraica presso la Facoltà Teologica del Settentrione, è stata ancora una volta  docente per una  serata alla Parrocchia di Sant'Enrico di San Donato Milanese giovedì 7 giugno, per una lezione molto particolare:

Leggi tutto...

Log in to comment

Un concerto per festeggiare la scuola di rock

CS SDMDomenica 10 giugno, allievi e maestri suoneranno per i 30 anni dei corsi
 1988-2018. La realtà musicale di via Parri spegne 30 candeline. Per questo il concerto di fine anno (il 10 giugno in piazza della Pieve) sarà ancora più rock.
 Se si volesse incidere una compilation attingendo dai diversi live, servirebbero almeno 60 cd. Se si mettessero uno dietro l’altro i metri di cavi utilizzati durante i concerti, copriremmo l’intero stretto di Messina. Se si dovessero trasportare in un sol luogo tutti gli studenti passati per la scuola, si riempirebbero circa 166 pullman. Sommando gli insegnanti, si potrebbero mettere su 4 squadre di pallavolo. Sono questi i numeri di 30 anni di scuola di rock.

Leggi tutto...

Log in to comment

Estate sandonatese: piani disattesi, presto un biano B

CS SDMSalta parte della programmazione in quanto il partner privato, individuato tramite bando, ha comunicato la propria rinuncia. A breve il programma sostitutivo
Salta parte della programmazione ufficiale dell’Estate Sandonatese. Il partner privato, individuato tramite procedura pubblica avviata a marzo, purtroppo, ha comunicato la propria rinuncia a fornire strutture, attrezzature e servizi artistici per gli eventi estivi che avrebbero dovuti essere ospitati in piazza della Pieve. In funzione di ciò, gli uffici dell’Ente sono già al lavoro su due fronti: mentre formalizzano le contestazioni al “mancato” partner, stanno elaborando in tempo zero un programma alternativo.

Leggi tutto...

Log in to comment

Cuore Fratello per i piccoli cardiopatici del Camerun

cuorefratelloCampagna per finanziare interventi salvavita al Cardiac Center di Shisong
Nel mondo 8 bambini su 1.000 nascono con una cardiopatia congenita: per sopravvivere necessitano di un intervento chirurgico e di cure adeguate nei primi anni di vita.
Da più di 15 anni Cuore Fratello onlus si impegna per garantire il diritto alla salute di questi bambini, con particolare attenzione a quelli dei Paesi in via di sviluppo. Se infatti in Italia quasi il 90% dei neonati affetti da queste patologie riesce a raggiugere l’età adulta, ci sono zone nel mondo dove le cardiopatie sono una vera emergenza sociale, a causa delle difficoltà di accesso a un’adeguata assistenza sanitaria e dell’impossibilità per molte famiglie di coprire i costi delle cure mediche.
In Camerun, in particolare, uno dei 40 Stati più poveri al mondo, il rapporto è di un medico cardiologo per ogni milione di abitanti e ogni anno 5.000 bambini si aggiungono alla lista di quelli in attesa di intervento. Qui Cuore Fratello ha contribuito a fondare il Cardiac Center di Shisong, il primo Centro di Cardiochirurgia di tutta l’Africa Equatoriale Occidentale: inaugurata nel 2009, questa struttura di eccellenza serve un bacino di utenza di oltre 200 milioni di persone e si occupa prevalentemente di casi pediatrici.

Leggi tutto...

Log in to comment

Rivoluzione a San Martino: da crocevia a rondò

CS SDMAl via i lavori per la sperimentazione del futuro assetto viabilistico dello svincolo al confine con il territorio milanese

Da complicato crocevia a ordinata rotonda. L’Amministrazione comunale riscrive il futuro della viabilità cittadina, intervenendo in uno dei punti nodali di tutto il Sud Milano. Sono iniziati in questi giorni i lavori per avviare la sperimentazione del nuovo sistema viabilistico dello svincolo di San Martino. L’intervento serve a testarne la funzionalità in vista di quello che sarà l’assetto definitivo.

Dopo alcuni piccoli lavori preliminari, in corso in queste ore, i tecnici dei due Enti (San Donato e Milano) si incontreranno nei prossimi giorni per definire gli ultimi dettagli dell’intervento, con l’obiettivo di introdurre il nuovo sistema viabilistico tra la fine di giugno e l’inizio di luglio. Attraverso la posa di new jersey in cemento armato verrà creato un rondò, interrompendo i due segmenti stradali che oggi attraversano il crocevia. Le auto provenienti dalle quattro vie (cavalcavia tangenziale, Emilia direzione nord e sud, Bonarelli) che attualmente confluiscono nello svincolo saranno convogliate in una rotatoria europea, con precedenza, dunque, per chi la sta già percorrendo. La nuova viabilità sarà evidenziata dalla segnaletica verticale e orizzontale che sarà posata a corredo dei lavori.

Leggi tutto...

Log in to comment

Inviato: 12/09/2018 15:19 da Giorgio Soave #4576
Avatar di Giorgio Soave
Sinceramente a San Donato ho rinunciato a usare la bicicletta, salvo che sulle poche piste ciclabili sulla via De Gasperi e via Cefalonia. Le altre, quando ci sono, sono da lasciar perdere (es. quelle di via Europa).

La rotatoria di San Martino invece mi pare (finalmente) una buona soluzione. Quando lavoravo al 1° P.U. erano uno spettacolo frequente gli incidenti fra le auto provenienti da Milano e quelle provenienti dalla via Emilia che dovevano svoltare verso l'autostrada (e assurdamente avevano la precedenza, pur provenendo da sinistra).
Ora si gira in tondo, senza incroci e tutto va bene. Ci sono voluti 50 anni. Meglio tardi che mai.
Inviato: 12/06/2018 12:02 da Luciano Monti #4574
Avatar di Luciano Monti
Speriamo che fra i tecnici dei due comuni sia coinvolto almeno uno degli esperti di ciclovie e che venga presa in seria considerazione anche il transito e la sicurezza dei ciclisti.
Su questi argomenti e sulle possibili sperimentazioni, può essere molto utile riascoltare l'intervento di esperti intervenuti nella serata di Cascina Roma, vedi qui:
www.recsando.it/rassegna-stampa/rassegna...enessere-delle-citta
Inviato: 08/06/2018 06:58 da Fabrizio Cremonesi #4573
Avatar di Fabrizio Cremonesi
Considerate che ogni lavoro effettuato senza tenere conto della nuova legge 2977 del dicembre 2017 al Senato, che equipara la bicicletta a veicolo è un lavoro fatto male. Consideriamo che nella rotonda devono necessariamente passarci le biciclette. Considerare un collegamento a Nord con una ciclabile verso Rororedo consentirebbe al Comune Di San Donato Milanese di adottare il principio di NORD SUD EST OVEST. Se ogni comune si collega all'altro creiamo Bicipolitana Network

Silos delle Biciclette: Il video esclusivo di Bicipolitana Network



Il 2 Giugno 2018, Bicipolitana Network è stata invitata ad effettuare delle riprese video che mostrano il funzionamento del SILOS DELLE BICICLETTE che è situato dietro all’ Officina Bici e Caffè nei pressi della Metropolitana M3, dall’Assessore alla Mobilità di San Donato Milanese, Gianfranco Ginelli.

Leggi tutto...

Log in to comment

Via Fani, 40 anni dopo.



Ero adolescente quando è successo. Sicuramente  ignorante in materia di politica. (anche oggi...). Era sempre  periodo di contestazione studentesca. I ricordi si sovrappongono tra di loro. Era successo a Roma, ma la presenza delle forze dell'ordine, più numerosa del solito,  ricordo di averla  notata anche a Milano.

Leggi tutto...

Log in to comment

Un maestro speciale per gli aspiranti ciclisti

CS SDMDomenica 3, prima Giornata Mondiale della Bicicletta, al Parco Mattei si terrà un corso di sicurezza stradale. Tra i docenti anche la medaglia d’oro di Roma 1960 Marino Vigna
Teoria e pratica per viaggiare in sicurezza sulle nostre strade. In occasione della prima Giornata Mondiale della Bicicletta, l’Officina Bici&Caffè, partner ufficiale dell’Ente in materia di mobilità, propone un corso di “scuola guida” dedicato agli aspiranti ciclisti di tutte le età. L’iniziativa è in programma domenica 3 giugno al Parco Mattei.
Il programma prevede un primo “briefing” sui comportamenti corretti da tenere in bicicletta curato da un vero fuoriclasse della due pedali. A illustrare come ci si muove in sella a una bici sarà Marino Vigna, ex ciclista classe 1938, che nel 1960 vinse l'oro nell'inseguimento a squadre alle Olimpiadi di Roma. Dopo la teoria, si passerà alla pratica. Nei campetti di basket del Mattei saranno allestiti due percorsi didattici: uno per i bambini, uno per gli adulti (perché un ripasso non guasta mai).

Leggi tutto...

Log in to comment

Certosa, ultima fase dei lavori

CS SDMNei prossimi giorni saranno completate le asfaltature e installata la segnaletica definitiva
Il progetto di rifacimento del quartiere Certosa è arrivato alla sua ultima fase. Nell’arco di una settimana saranno terminati gli ultimi interventi: le operazioni di fresatura e asfaltatura di via Volturno, del nuovo tratto di via Tagliamento, di via Ticino e via Piave e il completamento degli incroci rialzati. 
Dal 4 giugno sarà tracciata la nuova segnaletica orizzontale e installata la cartellonistica stradale che indicherà lo schema finale della viabilità del quartiere.

Leggi tutto...

Log in to comment