Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Mozione urgente Rocca Brivio

 


Egr. Sig. MATTEO SARGENTI
PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI SAN DONATO MILANESE

PREMESSO CHE

La legge regionale del 7 del 2016 n. 25 all'articolo 9 comma 2 delinea le "Politiche regionali in materia culturale" stabilendo la definizione degli ecomusei "ai fini della presente legge, per ecomusei si intendono istituzioni culturali, costituite da enti locali in forma singola e associata, associazioni, fondazioni o altre istituzioni di carattere privato senza scopo di lucro, che assicurano, all'interno di un ambito territoriale definito e con la partecipazione attiva della popolazione, delle comunità locali, di istituzioni culturali, scientifiche e scolastiche, di enti e associazioni locali, le funzioni di cura, gestione, valorizzazione e salvaguardia del patrimonio";

Leggi tutto...

Log in to comment

Signor Sindaco dopo 8 anni di mandato ? Solo Macerie !

SIGNOR SINDACO DOPO 8 ANNI DI SINDACATURA SOLO MACERIE SOLO MACERIE

 

 

         Trascorsa questa fase della pandemia, mentre mi accingo a percorrere l’ultimo miglio della mia vita sento il “bisogno” di effettuare alcune riflessioni sullo stato di degrado che vive questa nostra città, ci troviamo di fronte un cumulo di macerie che desidero “fotografare “al fine di farla riflettere sull’operato dei suoi due mandati.

Leggi tutto...

Log in to comment

CENTRI ESTIVI: CORSA CONTRO IL TEMPO VINTA. AL VIA LUNEDÌ

CS SDMSi parte con un’offerta diffusa sul territorio e partecipata. Oltre alla proposta del Comune, saranno attivate quelle delle parrocchie e delle associazioni sportive

 L’OBIETTIVO era iniziare lunedì 15 giugno. È stata una gara contro il tempo quella affrontata dai tecnici dell’Ente insieme agli Amministratori, ai gestori dei Centri estivi comunali e ai rappresentanti delle parrocchie e delle associazioni sportive locali. Una gara avviata, seppure vi fosse una prima ipotesi di lavoro in attesa delle indicazioni governative, con l’approvazione del Dpcm del 17 maggio (integrato dall’ordinanza regionale 555 del 29 maggio) per far partire le offerte ludico-ricreative estive per i bambini e ragazzi – dai 3 ai 17 anni – nel primo giorno possibile indicato dagli organi sovraordinati. Una gara vinta perché lunedì prossimo in città apriranno 18 micro-centri (a cui se ne aggiungerà uno il lunedì successivo).

 Lunedì a San Donato prenderanno il via i Centri estivi comunali, ospitati in ben 11 scuole dove sono stati realizzati una serie di interventi sulle aree esterne per adeguarle ai protocolli di sicurezza per il contenimento del Covid-19: dall’installazione di tensostrutture alla sanificazione degli spazi, passando per la sistemazione del verde. A questi, sempre da lunedì, si sommeranno le proposte di 3 associazioni sportive (Accademia Sandonatese, San Donato Tennis e la Madas e Studentesca San Donato la inizierà il lunedì successivo) e quelle di 4 oratori (San Donato, Sant’Enrico, Paolo VI e Poasco).

Leggi tutto...

Log in to comment

SANDONHACKATHON: DIAMO SPAZIO ALLE IDEE DEL FUTURO

CS SDMDa lunedì 8 giugno i giovani di San Donato si sfideranno in una gara online per ridisegnare l’ex-mensa

 Una manifestazione virtuale per dare forma al futuro. Dall’8 al 13 giugno i giovani del territorio avranno l’occasione di sfidarsi in Sandonhackaton, una competizione d’idee promossa nell’ambito di È X dare spazio alle idee, il progetto avviato dal Comune e da Città Metropolitana con l’obiettivo di ripensare e dare nuova vita agli spazi dell’ex-mensa dell’Istituto Omnicomprensivo.

 La gara prenderà il via con il Bootcamp online in programma lunedì 8 giugno, alle 18. In questa occasione, gli organizzatori, oltre a presentare la competizione e le sue regole, illustreranno i risultati di una ricerca sulle esigenze dei giovani del territorio che negli ultimi mesi ha coinvolto oltre 800 persone, tra studenti, docenti e cittadini.

 A seguire, da giovedì 11 a sabato 13 giugno, sarà il turno della sfida vera e propria. Sandonhackaton consisterà in una gara d’idee – online, gratuita e aperta a tutti – nel corso della quale i giovani partecipanti, organizzati in squadre e con il supporto tecnico di professionisti di progettazione sociale, sviluppo di start-up, architettura e design, creeranno strategie e proposte per la riqualificazione degli spazi dell’ex-mensa.

Leggi tutto...

Log in to comment

Appello per aderire al Comitato AMICI DEL CUORE di Rocca Brivio. Affrettati [fino al 31 Maggio]



Questo appello è rivolto a tutti coloro (liberi cittadini, amministratori pubblici, enti, associazioni, esercizi commerciali) che hanno a cuore i beni culturali per tutto ciò che rappresentano in termini di architettura, di paesaggio e di storia locale. E che vogliono, pertanto, salvaguardarli.

Leggi tutto...

Log in to comment

San Donato Milanese, una corona virtuale per i nostri morti



 

SAN DONATO MILANESE UNA CORONA VIRTUALE PER I NOSTRI MORTI DI COVID 19





 

Riceviamo alla nostra redazione questo pensiero di un nostro concittadino, il Dott. Carlo Lungaro che ci invita a rendere pubblica questa richiesta, rivolta all'Amministarzione Comunale affinchè vengano resi pubblici i nomi e cognomi dei sandonatesi che sono morti in seguito a questa epidemia.

30 morti con oltre 270 contagiati per San Donato Milanese sono tanti senza averli potuti ricordare e nel totale oblio, morti sconosciuti.

Non ci è stata data la possibilità di esprimere le nostre condoglianze alle famiglie , si perche “ nessuno “ ha comunicato alla città chi sono questi sfortunati nostri concittadini che ci hanno lasciato spesso senza ricevere un ultimo abbraccio.

Io chiedo che finalmente oggi questa amministrazione possa fare qualcosa di utile per loro conferendo alle famiglie una corona virtuale, ossia consentendo un ricordo pubblico sul periodico del comune SanDonatoMese riportando nomi e cognomi e per ciascuno i frammenti di storia.
Analogo ricordo chiedo  che venga reso pubblico su RecSando, la Rete Civica di San Donato Milanese e del sud est Milano, benemerito portale cittadino.

Mi auguro che a queste sfortunate famiglie sia stata concessa dal Comune una degna tumulazione.

Chiedo alle Parrocchie di celebrare funerali collettivi per consentire nei limiti delle regole una affettuosa preghiera
 

Carlo Lungaro
Log in to comment

Un drive-in per questa estate a San Donato Milanese

Al Sindaco di San Donato Milanese

Dott. Andrea Checchi Al Presidente del Consiglio Comunale

Ing. Matteo Sargenti Ai Consiglieri Comunali

San Donato Milanese, 28 maggio 2020

 

 

Caro Sindaco,

Come anche Lei sa, durante l’emergenza Covid-19, anche il mondo della cultura è stato fortemente penalizzato.

Sappiamo che la cultura riveste un ruolo importante nella nostra società e che molte persone vivono di questo. Non è da dimenticare che lo spettacolo, il teatro, la musica, il cinema, l’arte e la danza sono poi importanti momenti di svago, di socialità e che in questi mesi difficili, proprio la socialità, è mancata molto a tutte le persone corrette che hanno rispettato le regole e le varie disposizioni. Nonostante la fine del lockdown, è importante continuare a rispettare le regole per evitare nuovi contagi e nuove scene che non vorremmo mai più rivedere.

Leggi tutto...

Log in to comment

Amministrazione struzzo: Diciamo BASTA!

L'AMMINISTRAZIONE "STRUZZO"

Dall’inizio del mese di marzo, abbiamo subito compreso che l’epidemia del Covid-19, oltre a mettere a repentaglio le vite di molti, avrebbe provocato conseguenze drammatiche sul piano sociale e su quello economico. Come gruppi politici abbiamo agito per dare il nostro contributo alla città con gli strumenti della politica. Perché è giusto che nell’emergenza ognuno stia al suo posto e faccia quel che gli compete fare.
Per questo la nostra opposizione ha scelto la strada di mettere da parte ogni contrapposizione e cercare di unire le forze, offrendo silenziosamente la nostra fattiva collaborazione alla Giunta per cercare di affrontare in concreto i problemi reali delle persone con la necessaria immediatezza.
Abbiamo quindi chiesto e ottenuto un tavolo dove ci si potesse confrontare settimanalmente con la Giunta sulle cose da fare e metterle rapidamente in pratica, mettendo per iscritto le nostre proposte concrete in 4 lettere e ben 12 bozze di mozione, che abbiamo offerto all’Amministrazione senza protocollarle per evitare che apparissero come strumentalizzazioni e dimostrando la massima disponibilità al dialogo e al confronto.
Purtroppo, ancora oggi non sappiamo nulla dei provvedimenti che l'Amministrazione Comunale vuole assumere e nessuna delle nostre molteplici proposte ha avuto modo di essere messa in pratica. La maggioranza vuole fare, con arroganza, la maggioranza sempre e comunque.
Ecco che allora tra le poche cose fatte possiamo annoverare la distribuzione delle mascherine della Regione e i buoni spesa dello Stato e un comunicato stampa (sic!) sulla COSAP (Occupazione di suolo pubblico) per cui abbiamo fatto mille pressioni affinché uscisse.
Questo è quanto è stato fatto in 3 (TRE!) mesi. Tutto procede con una lentezza esasperante.
Le nostre proposte di aiuto alle famiglie, ai commercianti, alle associazioni sportive giacciono senza seguito.
L’atteggiamento del Sindaco e della sua maggioranza è stato, come al solito, un modo per far sì che QUESTA opposizione (l'unica che desta loro preoccupazione) stesse zitta e non sottolineasse i ritardi, le mancanze e la opacità (o incapacità) di questa Amministrazione.
Nemmeno una variazione di bilancio è stata ancora fatta.
È da mesi che spingiamo perché le risorse di cui il nostro Comune può disporre, circa 6 milioni di avanzo di bilancio, libero da altri impieghi e quindi IMMEDIATAMENTE DISPONIBILE, sia utilizzato, in tutto o in parte per le esigenze di cittadini e piccole attività economiche in difficoltà.
Le attività commerciali e produttive sono riaperte e, a parte le chiacchiere, nulla è stato dato se non un ridicolo comunicato stampa.
Nulla viene detto sui centri estivi.
Le famiglie non riescono ad andare avanti ma per una variazione di bilancio si impiegano MESI.
A questo punto diciamo BASTA! Siamo persone abituate a lavorare e a produrre risultati.
All'amministrazione piace evidentemente parlarsi addosso. A noi no. Abbiamo deciso di uscire dalla conferenza capigruppo nella quale, a parte informarci di quanto sono impegnati durante il giorno e delle INTENZIONI altro non si fa.
Abbiamo quindi protocollato tutte le nostre 12 mozioni per discuterle in consiglio comunale. Possibilmente non tra 6 mesi, come sono abituati a fare con le proposte dell’opposizione, ma subito. Perché le esigenze dei cittadini non possono attendere i tempi delle alchimie politiche di questa maggioranza.
Per noi l’importante è che le cose giuste e necessarie siano fatte. Perché non ci interessa appuntarci medaglie, ma che la città abbia IN FRETTA le risposte che chiede e che È CONCRETAMENTE POSSIBILE DARE!
Le nostre mozioni sono consultabili qui:
https://www.facebook.com/InsiemePerSanDonato/posts/738649050225405


INSIEME PER SAN DONATO
SAN DONATO MILANESE CI PIACE

Fonte: https://www.facebook.com/InsiemePerSanDonato/posts/739201470170163?__tn__=K-R
Log in to comment

Idee per Rocca Brivio

IDEE PER ROCCA BRIVIO

Quando storia e materia diventano strumenti per realizzare una nuova idea di futuro

Rocca Brivio Sforza: di cosa parliamo ?

Si tratta di un immobile di interesse storico e architettonico risalente in parte al 1300, denominato “complesso monumentale di Rocca Brivio Sforza “, soggetto a tutela da parte della sovrintendenza, adibito a sede di mostre ed esposizioni / conferenze, altresì con uffici, ubicata in maniera precipua nel Comune di San Giuliano Milanese sulla strada statale SS9 denominata via Emilia che da San Donato Milanese porta a San Giuliano sull’asse MilanoLodi.

Leggi tutto...

Log in to comment

IL COMUNE INVESTE SUI COMMERCIANTI

CS SDMNell’ottica di dare impulso alla ripresa, l’Amministrazione apporterà un pacchetto di modifiche alla Cosap. Previsti sconti, elasticità e semplificazione.

 IN MOLTI sono ripartiti ieri. E il Comune intende stare loro accanto perché questo riavvio avvenga nel migliore dei modi. L’Amministrazione, in funzione di ciò, ha definito una serie di linee guida per sostenere le attività commerciali di San Donato. Il primo passaggio riguarda il Canone di occupazione suolo pubblico (Cosap), tributo a cui l’Ente apporterà alcuni correttivi per agevolare sia le attività di vicinato che gli ambulanti.

 Gli interventi sulla Cosap agiranno su tre leve: sconti, elasticità e semplificazione. Nel dettaglio, l’Amministrazione azzererà i canoni di concessione, da marzo 2020 fino alla fine dell’anno, alle attività produttive che hanno subito gravi danni durante l’emergenza Covid-19. Sarà prevista, inoltre, la possibilità di ampliare gli spazi di suolo pubblico da utilizzare sia per le attività di somministrazione di cibi e bevande che per quelle di altre categorie. Si procederà, infine, a uno snellimento delle pratiche amministrative, con la piena disponibilità a vagliare proposte per trovare soluzioni – anche relative all’installazione di strutture temporanee – che coniughino le esigenze dei commercianti alle condizioni di sicurezza dei clienti, alla compatibilità con la viabilità circostante e alla piena fruizione delle aree da parte delle persone con disabilità. Il tutto nel rispetto della quiete e del decoro pubblici.

Leggi tutto...

Log in to comment

Al via i test sierologici per il Coronavirus



Nessuna patente di immunità, ma soltanto sapere se si è entrati in contatto col virus o no.

Comunque è bene mantenere sempre le norme di sicurezza, perché le incognite su questo virus sono ancora tante.
Anche la regione Lombardia ha autorizzato l’esecuzione dei test sierologici in strutture sanitarie private e già si è aperta la corsa per conoscere lo stato di salute nei confronti del Coronavirus. Dalla Multimedica all’Humanitas, dal Centro Unisalus ai laboratori Synlab e al gruppo San Donato (che darà precedenza alle aziende in ripartenza) tutto è pronto per accogliere i cittadini che vorranno sapere se hanno avuto contatti col virus Sars-Cov-2.

Leggi tutto...

Log in to comment

Esondazione Lambro a Bolgiano



Riceviamo da un cittadino di San Donato Milanese, Giampalo Boni una email, indirizzata all'Assessore e per conoscenza  a N > O > I, con preghiera di pubblicazione






All' Assessore Competente e per conoscenza a RecSando
Alle 8 di venerdì 15 maggio 2020 l'esondazione del Lambro in corrispondenza della sbarra ha coperto con le proprie acque l’inizio della strada per Mondo Gatto, la pista ciclabile (per 100 mt) e riempito il “boschetto davanti la casa di via Gela”.

Leggi tutto...

Log in to comment