Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

TEATROEASY, UNA PROGRAMMAZIONE PER TUTTI I GUSTI

CS SDMGiovedì 17 ottobre aprirà ufficialmente la nuova stagione teatrale del Comune. Primo appuntamento con Ascanio Celestini 

Dopo il primo assaggio, è tempo di iniziare. Giovedì 17 ottobre, alle 21, prenderà il via ufficialmente Teatroeasy, la stagione teatrale organizzata dal Comune. Ad aprire il sipario sarà Ascanio Celestini, che si esibirà sul palcoscenico del Troisi con il suo Ballata dei senza tetto.

Sull’onda del successo della passata stagione, la formula della rassegna 2019/20 includerà spettacoli adatti a tutti i gusti: dalle fiabe per i più piccoli, al teatro “informale” di Tournée da Bar, passando per le quattro serate inedite dedicate ad alcuni tra i più grandi cantautori della tradizione italiana. Queste ultime – novità dell’edizione di quest’anno – costituiranno la mini-rassegna Canta-Storie, un ciclo di letture-spettacolo a cura di Rosebud Eventi, in tributo a Lucio Battisti, Fabrizio De André, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber.

Leggi tutto...

Log in to comment

Forza Italia: Interrogazione Monopattini Elettrici

Al sindaco di San Donato Milanese Andrea Checchi
All’assessore alla Mobilità Gianfranco Ginelli
Al Presidente del Consiglio Comunale Matteo Sargenti
Al Segretario Generale Dott. GiuseppeBrando
Al Comandante della Polizia Locale Guido Fabio Allais
LORO SEDI
San Donato Milanese
 


IL COMUNE DI SAN DONATO MILANESE SI È ADEGUATO AL DECRETO DEL MIT CHE APRE MAGGIORMENTE ALL’USO DEI MONOPATTINI ELETTRICI?

 
Premesso che:
In data 27 Luglio 2019 è entrato in vigore il decreto del Ministero dei Trasporti relativo alla sperimentazione della micromobilità elettrica, nella fattispecie il n. 229 del 4.6.19;

Ricordato che:

 
Detto decreto, benchè non risolutivo del problema, rappresenta un tentativo di colmare le lacune del codice della strada in vigore relativamente all’uso di monopattini elettrici e loro assimilati;

Evidenziato che:

dall’entrata in vigore di detto decreto serve un’apposita delibera di Giunta per approvare il piano della sperimentazione della micromobilità elettrica, andando a regolamentarne oltre che la circolazione anche la sosta per i veicoli di cui sopra. Spetta ai Comuni installare nuova segnaletica per indicare le strade dove si può circolare con monopattini o altro. Secondo il decreto particolare attenzione i comuni devono porre in caso di istituzione di servizi a noleggio dei dispositivi in condivisione, con obbligo di copertura assicurativa per l’espletamento del servizio stesso.
Tenuto conto che:
La sperimentazione potrà essere autorizzata entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore del decreto, e non potrà avere una durata superiore ai 24 mesi dalla predetta data, con un minimo di 12 mesi e che i comuni dovranno comunicare al MIT la volontà di accedere alla sperimentazione entro 30 giorni dall’adozione dei provvedimenti, ed entro tre mesi dal termine della sperimentazione andrà inviata una relazione sui risultati conseguiti;

Rilevato che:

Si tratta di tempi particolarmente stretti ed è dunque necessario che la succitata delibera di giunta venga emanata quanto prima onde consentire di adeguarsi alle previsioni di cui sopra;

Considerato che

Gli adempimenti richiesti in termini di segnaletica stradale potrebbero inserirsi all’interno dei lavori del “Biciplan” permettendo un risparmio di costi.
 

Tenuto conto che:

Anche nel nostro comune sono in aumento gli utilizzatori di mezzi di micromobilità elettrica e che la giunta Checchi è stata così solerte nell’impedire ai cittadini sandonatesi di usufruire di parcheggi gratuitamente in nome della mobilità sostenibile e a eliminare parcheggi per realizzare piste ciclabili ma non appare altrettanto solerte nella regolamentazione dei mezzi sopracitati;
 

Interroga il Sindaco e la giunta. per sapere:

 
-Con quale tempistica sarà approvata la delibera necessaria per consentire anche nel nostro comune la sperimentazione della micromobilità elettrica ai sensi del decreto ministeriale vigente;
 
 
 
 
Luca Vassallo
Consigliere Comunale
Log in to comment

17 Ottobre 2019 - #CambiamentiUrbani - #NonAbbiamoPiùTempo



Credete forse che le cose che accadono dall'altra parte del mondo non ci possano interessare ?
Credete forse che i #CambiamentiUrbani arrivino da soli, senza che ci siano #CambiamentiUmani ?
Noi non crediamo che questo sia possibile.
Ognuno di NOI è importante con le sue azioni, con i suoi comportamenti, con la sua consapevolezza.
Anche se N>O>I siamo geolocalizzati nel Sud Est Milano, possiamo essere cittadini attivi e dare il via alle
#Felicittà, ogni cosa che facciamo si ripercuote nel resto del mondo, nel bene e nel male.

Abbiamo creato questo evento per dare a tutti voi la possibilità di ricevere delle informazioni, per far conoscere i progetti che esperti del settore stanno portando in giro per l'Italia, per far fronte ad un cambiamento che porti all'attuazione di #BuonePraticheDiFuturo.
Parleremo di #Ludocrazia #Partecipazione #Ambiente #Mobilità #Trasporti #UrbanismoTattico

#SANDONATOMILANESE #SANGIULIANOMILANESE #MELEGNANO #PESCHIERABORROMEO #MEDIGLIA #PANTIGLIATE #PAULLO


NOI
Sud Est Milano
- sala consiliare - Comune di San Donato Milanese - Via Cesare Battisti 3, - 20097 - San Donato Milanese

Leggi tutto...

Log in to comment

CICLABILE, TRASPORTO PUBBLICO,MOBILITÀ Via Caviaga, Via Fermi, Via Piadena, Via Bellincioni



CICLABILE, TRASPORTO PUBBLICO,MOBILITÀ
Via Caviaga, Via Fermi, Via Piadena, Via Bellincioni
Presentazione al Parco Mattei

Relatori: Andrea Checchi, Gianfranco Ginelli, Andrea Battocchio




Ieri sera  3 ottobre 2019 il Sindaco, il Vicesindaco e l’Assessore ai lavori pubblici hanno incontrato i cittadini di Metanopoli per spiegare le novità viabilistiche legate alla ciclabile che unirà San Donato a Peschiera Borromeo. Nel corso della serata, gli Amministratori hanno illustrato le modifiche che verranno introdotte attraverso le seguenti slide. Quello che è stato mostrato e spiegato è stato solo relativo al tratto della ciclabile via Bellincioni, Via Piadena Via Caviaga, accennando a soluzioni di parcheggi, circa 20 su Via Fermi.
Si è parlato dei bus navetta, del traffico pendolare intorno alla metropolitana, della grande affluenza di passeggeri in transito e delle navette private che portano i dipendenti al lavoro, con tanti passaggi e corse semivuote, senza comunque dare una soluzione che potesse in concreto incrementare i mezzi di trasposto a disposizione di tutti i cittadini e sanare il problema che attanaglia da anni il Sud Est Milano, ovvero il prolungamento della linea gialla verso Paullo.

Leggi tutto...

Log in to comment

Prima Giunta monocolore PD nella storia di San Donato

sandonato riparteIl sindaco Checchi ha cambiato due assessori e rimescolato alcune deleghe; come ci si scambia le carte pokemon o le figurine di calcio.

 A metà mandato, cambiano due persone nella squadra di governo di San Donato e vengono riportate indietro le lancette dell’azione politico-amministrativa del sindaco Checchi, che ha mescolato un po’ le carte e ha restituito alcune deleghe ad assessori a cui erano state tolte circa due anni e mezzo fa. Il risultato? Una giunta monocolore targata PD.

“Facciamo i nostri complimenti ai neo-assessori De Carolis e De Bernardis, a cui auguriamo di essere messi nelle condizioni di lavorare al meglio per il bene di San Donato e di tutti i sandonatesi.” – esordisce Marco Pagliotta, capogruppo della lista civica San Donato Riparte – “Saremo sempre disponibili a un confronto e a fornire loro un nostro contribuito di idee. Più in generale, però, non possiamo nascondere il nostro disappunto per un’operazione di palazzo che isola il PD, partito che a San Donato non sembra essere particolarmente attento agli appelli ad aprirsi e a mettersi in gioco provenienti dal proprio segretario nazionale, Nicola Zingaretti.”

Leggi tutto...

Log in to comment

A San Donato germoglia la nonviolenza

CS SDMPer i 150 anni dalla nascita di Gandhi, in piazza Supercortemaggiore, è stato piantato un nuovo albero, il primo di una donazione da parte del Consolato Indiano
«Era indiano, ma non apparteneva solo all'India». Così ha dichiarato, a fine settembre, il Primo Ministro indiano Narendra Modi, di fronte alle Nazioni Unite ricordando Gandhi in occasione del 150esimo anniversario della nascita. È così è anche per San Donato che da nove anni annovera la figura del padre della nonviolenza tra i “segni urbani” caratteristici del proprio territorio. Questo legame ideale e simbolico, che si rinnova ogni anno in occasione della Giornata internazionale della nonviolenza (che coincide con il genetliaco di Gandhi), quest’anno, è stato ulteriormente rinsaldato.

Leggi tutto...

Log in to comment

Sando Lab esce dalla maggioranza

 
 SANDOLAB ESCE DALLA MAGGIORANZA
 
Non si viveva poi così bene in Italia, non ci hanno lasciato cambiare niente... e allora gli ho detto: avete vinto voi, ma almeno non riuscirete a considerarmi vostro complice; così gli ho detto, e son tornato qui” (Mediterraneo, diretto da G.Salvatores,1991)
 
E’ con questa citazione che vogliamo comunicare a coloro che ci hanno sostenuto che Sandolab non può più essere parte della coalizione che governa la nostra città.

Leggi tutto...

Log in to comment

LE “INSEGNE” CHE RACCONTANO LA STORIA DI SAN DONATO

 
CS SDMDomenica l’Amministrazione premierà le attività presenti in città da almeno mezzo secolo a riconoscimento del valore della tradizione imprenditoriale locale
 
UNA targa e una pergamena per valorizzare la tradizione imprenditoriale locale. Le consegnerà domenica prossima l’Amministrazione cittadina alle attività presenti a San Donato da almeno 50 anni, ovvero, le seguenti: Autofficina Bossi, Bar Tabacchi Ravelli, Luisa Boutique, Calzature Rebughini, Panificio Salvatori, Bar Latteria Tino, Meriggi Gastronomica, Vetreria Fratelli Cinquanta, Sabi Abbigliamento, Arredamenti Ballabio, Centro Ottico San Donato, Farmacia Comunale n. 1, Panificio Frem, Bar Pasticceria Giudici, Panificio Sansalone, Parrucchiere da uomo Paolo, Bar Ai Portici, Bar Tabacchi Caffè Centrale, Autoscuola Sud, Trattoria San Martino e Macelleria di via Martiri di Cefalonia.

Leggi tutto...

Log in to comment

NOVITÀ IN GIUNTA: ENTRA ALESSANDRA DE BERNARDIS



NOVITÀ IN GIUNTA: ENTRA ALESSANDRA DE BERNARDIS
Con il nuovo ingresso, cambia l’assetto dell’esecutivo che il Sindaco ha ridisegnato, anche, introducendo due nuove deleghe: Smart land e Welfare comunitario


Laureata in filosofia, esperta in tematiche sociali (approfondite anche attraverso indagini empiriche in ambito universitario ed extrauniversitario), autrice di diversi saggi e di interventi a convegni di livello nazionale e internazionale, ha maturato un esperienza pluriennale presso il Comune di Milano. È il profilo di Alessandra De Bernardis che, questa mattina, è entrata a far parte della Giunta. A lei, il Sindaco ha assegnato le deleghe alle Politiche per l’abitare, Salute e Ben-essere, Pari Opportunità e la delega, di nuova istituzione, al Welfare comunitario che sostituisce e integra quella, in precedenza, dedicata ai Servizi sociali.

L’ingresso di Alessandra De Bernardis non è l’unica novità che riguarderà la Giunta. Il Sindaco, infatti, ha introdotto un’altra nuova delega – dedicata alla Smart land, materia che curerà personalmente – e ha ridistribuito alcune deleghe confermando in toto gli attuali componenti dell’esecutivo cittadino. Per effetto dei cambiamenti apportati in giornata la Giunta risulta ora così composta:



Andrea Checchi, Sindaco, con deleghe alla Città Metropolitana, Piano sociale di zona, Smart land, Comunicazione, Sicurezza urbana e Coesione sociale

Gianfranco Ginelli, Vice Sindaco, con deleghe all’Urbanistica, Mobilità e trasporto pubblico locale, Risorse umane, Parcheggi/Piano sosta

Andrea Battocchio, Assessore, con deleghe ai Lavori Pubblici, Protezione Civile, Tutela animali, Ambiente e orti urbani

Alessandra De Bernardis, Assessore, con deleghe al Welfare comunitario, Politiche per l’abitare, Salute e Ben-essere, Pari Opportunità

Emanuele Rosario de Carolis, Assessore, con deleghe a Bilancio, Tributi, Partecipate

Francesco De Simoni, Assessore, con deleghe alla Cultura, Protagonismo giovanile, Cittadinanza attiva e partecipazione, Eventi, Sport

Serenella Natella, Assessore, con deleghe al Commercio, Attività produttive, Quartieri, Politiche del lavoro e Formazione, Attuazione del programma

Chiara Papetti, Assessore, con deleghe all’Istruzione, Servizi educativi, Biblioteche, Parchi e arredo urbano, Volontariato/Associazionismo no-profit


«Diamo il benvenuto ad Alessandra De Bernardis – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – con la consapevolezza che la sua esperienza e la sua professionalità offriranno un valore aggiunto alla nostra squadra di Governo. Con il suo ingresso e il nuovo assetto ci sentiamo pronti alla sfida che ci attende: disegnare la Città del prossimo decennio».


San Donato Milanese, 26 settembre 2019
Log in to comment

SAN DONATO, PESCHIERA E SEGRATE INSIEME PER LA SALUTE

CS SDMDomenica 29 in programma una biciclettata dal Policlinico all’Idroscalo per un evento collettivo dedicato agli stili di vita sani e al benessere
UN evento collettivo per promuovere stili di vita sani. A organizzarlo sono tre Comuni che, con i loro quasi 100mila abitanti, rappresentano una parte importante del sud est Milano. San Donato, Peschiera Borromeo e Segrate, domenica 29 settembre, proporranno un programma condiviso che unirà l’attività motoria ad approfondimenti dedicati al tema della salute.
L’iniziativa nasce dall’incontro tra Amministrazioni particolarmente sensibili al tema della salute – caratteristica evidenziata dall’adesione delle tre città al protocollo internazionale Cities changing diabetes – che, unendo le forze, hanno voluto ribadire la necessità di incentivare sempre di più l’adozione di buone pratiche nella quotidianità di ciascuno di noi finalizzate a migliorare il benessere individuale e collettivo. Per farlo hanno ampliato la collaborazione a una serie di partner qualificati e altrettanto attenti in materia di salute. L’evento, patrocinato dalla Regione, si avvale, infatti, della collaborazione del Policlinico San Donato, dell’Ospedale San Raffaele, di Novo Nordisk, del Gruppo Cap e del Cus Milano.

Leggi tutto...

Log in to comment

Cuore Fratello accanto ai bambini cardiopatici del Camerun

cuorefratelloLa raccolta fondi sosterrà gli interventi salvavita per i piccoli pazienti più indigenti
Oggi nel mondo, ogni 1000 nati, 8 bambini presentano una cardiopatia congenita, patologia che risulta fatale se non curata nei primi anni di vita. Mentre in Italia quasi il 90% dei neonati cardiopatici riesce comunque a raggiungere l’età adulta, in molte realtà più povere le difficoltà di accesso a un’assistenza sanitaria adeguata e l’impossibilità economica delle famiglie di ottenere le opportune cure mediche rendono le cardiopatie un serio problema sociale.
Per questo motivo Cuore Fratello onlus si impegna da oltre 15 anni per garantire a tutti i bambini l’accesso alle terapie necessarie, in particolar mondo a quelli che vivono in Paesi in via di sviluppo. E tra i Paesi in cui opera c’è il Camerun, uno dei 40 Stati più poveri al mondo, attualmente dilaniato anche dalla guerra civile: qui ogni anno 5.000 nuovi bambini necessitano di interventi chirurgici ma possono contare su meno di un medico cardiologo ogni milione di abitanti.
A lenire tale emergenza sociale, Cuore Fratello è già intervenuta nel 2009 contribuendo a fondare il Cardiac Center di Shisong, il primo Centro di Cardiochirurgia di tutta l’Africa Equatoriale Occidentale. L’ospedale si trova nella Regione del Nord Ovest, al centro degli scontri in atto, che rendono difficile il proseguimento della quotidiana attività a sostegno dei più bisognosi: molti servizi, tra i quali la cardiochirurgia pediatrica, sono stati quindi trasferiti nel distaccamento di Yaoundé, presso la Clinique du Jordain.

Leggi tutto...

Log in to comment

#ReadingBikeTea al Caffè Minerva



#READINGBIKETEA AL CAFFÈ MINERVA


 
Il 28 settembre 2019 alle ore 16:00 siete tutti invitati a prendere un tè con i biscotti, offerti gratuitamente da N>O>I e dal Caffè Minerva - Piazzale Supercortemaggiore 3,  a San Donato Milanese, che per l’occasione si trasformerà in un vero e proprio salotto letterario, dove due recitatori daranno vita ad un reading di racconti e poesie incentrare sulla bicicletta, tratte dai libri del Concorso letterario, denominato Bicicletterario.
Che cos’è il Biciclitterario ?
È un premio letterario per opere inedite che abbiano come tema la bicicletta, unico al mondo.
Voi direte, ma perché proprio un tè e non un semplice aperitivo?
Il tè si può gustare, seduti in un salotto: in molti Paesi è un rito, un momento di confronto e di convivialità e da sempre ha avuto, sia in Oriente che in Occidente, una forte valenza spirituale.
E allora, se andare in bicicletta è davvero una filosofia di vita, noi sposiamo appieno questa visione e per fare ciò proponiamo un momento di incontro, ascolto e riflessione tutto orientato al piacere che può darci il pedalare.
 
Crediamo che un’iniziativa di questo genere possa essere il primo passo verso un nuovo modo di concepire la bicicletta come momento di aggregazione reale, all’interno di un mondo ormai quasi completamente virtuale, continuando la tradizione inaugurata da RecSando tanti anni fa, quando si riuscivano ad organizzare nel giro di pochi minuti, momenti di socialità che nella maggior parte dei casi, davano luogo ad uno scambio di conoscenze ed esperienze.


L’evento è organizzato da Bicipolitana Network e dal Circolo Letterario 6x4
 

Vi aspettiamo con la tazza in mano.

Chi arriverà in Bicicletta al Caffè Minerva, avrà in omaggio una magnifica sorpresa


Narrazione di Marco Delugan e Pinuccia Caironi
sottofondo musicale di Vittorio Rinaldi
Special Guest - Paolo Di Stefano, scrittore e giornalista


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi