Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Il Brachiosauro dal 1 Gennaio 2019 è in linea su RecSando



Da qualche istante, su RecSando è in linea la nuova rubrica #IlBrachiosauro il giornale mensile in #PDF, da sfogliare.

Ospitiamo tutte le edizioni dal primo all'ultimo numero della rivista IL BRACHIOSAURO, il giornale di attualità, con interviste esclusive, nato nel 2011 per volere di alcuni ragazzi e ragazze di #sandonatomilanese.

E' una speciale rivista che abbiamo voluto ospitare sul sito ufficiale della Rete Civica di San Donato Milanese e del Sud Est Milano.

===================================

Leggi tutto...

Log in to comment

Buon Natale e felice Anno Nuovo .... Sarà un 2019 partecipativo ed etico

Buon Natale e Felice Anno Nuovo da RecSando & Bicipolitana Network


Ciao RecSandonauti, il 2018 ci sta lasciando. Tra qualche giorno è Natale.  Vogliamo augurare a tutti voi che ci seguite e sostenete le nostre iniziative un Buonisismo Natale e un Felice Anno Nuovo. In questi giorni che ci separano dal 2019 la Redazione RecSando opererà in forma ridotta.
Potete autonomamente come sempre, segnalare gli eventi e le iniziative nella Agenda del Sud Est Milano    
Da sempre, fin dalle nostre origini portiamo avanti lo spirito di condivisione delle conoscenze e dei saperi, della discussione libera senza censure, di una informazione trasparente e aperta a tutti e per tutti.
Al passo con i tempi potete trovarci anche negli spazi social, la nostra pagina ufficiale Facebook, il nostro gruppo di discussioone e condivisione delle notizie del Sud Est Milano su Facebook,  o nel gruppo che condivide notizie da tutto il mondo su nuove iniziative, progetti , innovazioni sulla biciclette - Bicipolitana Network - Abbiamo realizzato un grande progetto, siglato patti di collaborazione con i Comuni di San Giuliano Milanese e di San Donato Milanese per fare in modo che tutti gli esercizi commerciali che hanno aderito o aderiranno al PROGETTO BIKEPOINT e posizionano una rastrelliera per le biciclette, non pagheranno la tassa di occupazione del suolo pubblico.
Recentemente abbiamo siglato un accordo con lo Spazio Autogestito Eterotopia di San Giuliano Milanese e insieme promuoviamo momenti di discussione dopo la visione di film. Da Dicembre fino a Luglio 2019 potete partecipare alla rassegna CINEforum in  modo gratuito. Prima della proiezione è possibile socializzare, prendere dei libri in prestito grazie al servizio BiblioShare, avere dei vantaggi se si arriva in bicicletta, partecipare all'AperiBici e discutere sul film visto con il team della rubirca Salotto Letterario.  Il prossimo appuntamento è il 13 Gennaio 2019 con la proiezione del film Gandhi


Tenetevi pronti, il 2019 ci vedrà sempre innovativi, pieni di idee, il nostro primo appuntamento per tutti i cittadini del Sud Est Milano sarà in Cascina Roma  il 18 febbraio 2019 - Vi invitiamo già da ora a partecipare, unirivi a noi nella realizzazione di questo evento.
Andrà in onda con esperti del settore IL BILANCIO PARTECIPATIVO ETICO



 
Log in to comment

Prorogati i pass sosta fino al 31 marzo

CS SDMLa proroga della validità, a titolo gratuito, è stata stabilita dall’Amministrazione in attesa dell’entrata in vigore del nuovo piano che regolamenterà il parcheggio in città

 Prorogati senza costi aggiuntivi i pass per la sosta. L’Amministrazione nella seduta di ieri ha stabilito la proroga gratuita dei pass sosta (in scadenza a fine anno). L’ampliamento della validità dei permessi per parcheggiare è legato allo slittamento dei tempi dell’entrata in vigore del nuovo piano sosta. Inizialmente previsto a gennaio, il piano, dopo il confronto con il futuro gestore, partirà in primavera.

Leggi tutto...

Log in to comment

Parco Mattei: è ora di investire sulla sua rinascita

sandonato riparteUna nuova road map per il parco Mattei che preveda da subito un taglio netto a reciproche accuse, liti politiche, ricorsi e contenziosi procedurali e rilanci, attraverso una regia forte del Comune, investimenti pubblici e partnership con i privati.

“E’ questa la nostra proposta” – dichiara Marco Pagliotta, capogruppo di San Donato Riparte – “ perché non ci rassegniamo al lento decadimento della struttura e sappiamo quanto i sandonatesi abbiano a cuore le sorti del Parco Mattei”.  

“Due anni fa sul nostro programma elettorale ci eravamo già presi l’impegno pubblico a sostenere la realizzazione e buona gestione di luoghi civici destinati allo sport, come elemento fondamentale per stili di vita che promuovano la salute del singolo e della collettività ” – prosegue Marco Pagliotta – “Avevamo elaborato proposte per investire nello sport e nella rimessa a nuovo di luoghi e impianti sportivi in città, partendo proprio dal Parco Mattei, un simbolo storico dello sport in Italia.

Leggi tutto...

Log in to comment

Da San Donato al Burchina Faso per insegnare ai medici l’endoscopia

Da San Donato al Burchina Faso per insegnare ai medici l’endoscopia


Fondazione SIU (Società italiana di urologia) addestra in “real life” gli urologi del Burkina Faso con gli esperti dell’ospedale Policlinico di San Donato Milanese per insegnare loro a operare in endoscopia. In dono un nuovo laser per curare l’iperplasia prostatica.
 
Oltre 60 interventi per calcolosi e Iperplasia Prostatica Benigna (IPB) eseguiti in affiancamento dall’inizio del 2018 nel corso di 4 missioni umanitarie, formando i medici locali all’impiego delle più innovative tecniche laser, che consentono di ridurre i rischi di complicanze durante e dopo l’operazione. Grazie all’impegno della Fondazione nel progetto “SIU for Africa”, è stato creato nel continente africano il primo centro in grado di eseguire interventi di chirurgia urologica mininvasivi con laser Olmio e Tullio.  Un vero e proprio “training on the job” condotto in condizioni di vita reale, su pazienti complessi e in zone disagiate, con l’obiettivo di trasferire ai medici del posto una metodica innovativa di intervento endoscopico per l’Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), che sfrutta i vantaggi della chirurgia mininvasiva con laser al Tullio, particolarmente utile in situazioni “estreme”.
È questo il tratto distintivo dell’ultima missione umanitaria condotta dalla Fondazione SIU Urologia Onlus in Africa a fine novembre, che ha permesso di eseguire 20 interventi in 4 giorni e ha visto i chirurghi locali operare in autonomia già dopo una settimana di addestramento intensivo. Un nuovo importante traguardo messo a segno in Burkina Faso dagli urologi italiani, che hanno portato all’Ospedale Saint Camille di Ouagadougou il laser Tullio Cyber TM, donato dall’azienda varesina Quanta System.
  “Quest’anno – spiega il professor Luca Carmignani, Presidente della Fondazione e Responsabile Unità Operativa di Urologia dell’IRCCS Policlinico San Donato – abbiamo abbracciato un progetto in Burkina Faso, un Paese che versa in condizioni di estrema povertà. A differenza di altre missioni umanitarie, il nostro scopo non è tanto quello di recarci in Africa per operare, ma per insegnare ai chirurghi locali a intervenire autonomamente per via endoscopica, affiancandoli in sala operatoria con l’obiettivo di formarli e trasferire loro le competenze necessarie, mediante l’ausilio di una tecnologia ad altissimo livello che, ancora oggi, pochi centri in Europa possono vantare”.
Grazie alle donazioni dell’azienda Quanta System, Fondazione SIU ha potuto dotare l’Ospedale di Ouagadougou dapprima di un laser a Olmio, in grado di polverizzare i calcoli delle vie urinarie, e ora di un laser al Tullio, creando un presidio sanitario all’avanguardia che diventerà punto di riferimento in Burkina Faso per il trattamento mininvasivo della calcolosi e della IPB.  
 La calcolosi è un problema molto frequente in Burkina Faso, a causa delle particolari condizioni ambientali: caldo, cattiva qualità dell’acqua e disidratazione fanno sì che i medici locali si trovino spesso a dover gestire casi di calcolosi complessa. L’Iperplasia Prostatica Benigna, invece, è una patologia maschile tra le più diffuse negli over 50. L’aumento volumetrico della ghiandola prostatica può causare un ostacolo al deflusso dell’urina fino alla ritenzione acuta, con posizionamento di catetere vescicale. In mancanza di cure adeguate, i pazienti nei Paesi in via di sviluppo sono esposti ad un elevato rischio infettivo fino alla setticemia, dovuto alla presenza di catetere vescicale.
 
“Esiste un metodo per trattare l’Iperplasia Prostatica di facile applicazione e che, per la sua semplicità, può essere trasmesso anche nei Paesi più disagiati, con una rapida curva di apprendimento”, prosegue Carmignani. “Abbiamo insegnato ai chirurghi locali ad eseguire la vaporizzazione della prostata con laser Tullio Cyber TM. Questa tecnica (ThuVAP), per le sue caratteristiche di mininvasività e i vantaggi che offre, risulta particolarmente indicata in condizioni limite e garantisce una maggiore sicurezza ai pazienti: abbatte infatti il rischio di complicanze e sanguinamenti durante l’intervento, causa minori sintomi irritativi nel post-operatorio e consente di rimuovere il catetere già il giorno successivo, scongiurando così il rischio di infezioni, estremamente elevato nei villaggi dove le condizioni igieniche sono scarse. Se, nei Paesi occidentali, questa procedura innovativa migliora la qualità di vita, in situazioni critiche come quelle in cui gli urologi africani sono costretti ad operare - senza disponibilità di trasfusioni, in caso di emorragie, né di antibiotici - fa davvero la differenza e può salvare vite umane”.
 Dall’inizio dell’anno, la Fondazione SIU si è recata 4 volte in missione in Burkina Faso, con una équipe composta da 4 urologi e 3 specializzandi; la quinta spedizione umanitaria partirà a gennaio 2019. Presso l’Ospedale Saint Camille, sono stati eseguiti oltre 60 interventi per calcolosi e IPB. Sono stati formati 2 chirurghi locali, che diventeranno i principali esperti nel Paese per l’endoscopia urologica. Grazie alla strumentazione portata direttamente dall’Italia, inoltre, sono state attrezzate 2 sale operatorie, offrendo possibilità terapeutiche all’avanguardia, fino a poco tempo fa difficilmente immaginabili nel continente africano.
 “L’esperienza in Africa è stata per noi molto significativa e umanamente appagante”,commenta il dottor Pietro Acquati, Consigliere della Fondazione SIU e medico dell’équipe di Urologia dell’IRCCS Policlinico San Donato. “Il risultato più importante è senza dubbio essere riusciti, in breve tempo, a formare i chirurghi locali ad eseguire interventi endoscopici per calcolosi e IPB, grazie all’ausilio delle tecnologie laser più moderne e mini invasive; avevamo degli obiettivi precisi e li abbiamo raggiunti, tanto che i medici dell’Ospedale Saint Camille sono stati in grado già di intervenire in totale autonomia. Questa rappresenta, per noi, la soddisfazione più grande ed è ciò che la nostra missione si prefigge anche in futuro: migliorare sempre di più le competenze del personale sanitario autoctono, consentendogli di operare in piena sicurezza, indipendentemente dalla nostra presenza sul posto, e garantendo in caso di necessità una consulenza a distanza, tramite telemedicina”.
 Per approfondimenti e immagini relative alla missione umanitaria in Africa di Fondazione SIU, consultare: https://www.facebook.com/fondazionesiu/

Edoardo Stucchi





Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 
Log in to comment

Un premio per la creatività sotto l'albero

CS SDMIeri sera al Centro Anziani premiati i vincitori della tredicesima edizione del concorso “Questo Natale l’ho fatto io”

 Bambini e anziani uniti da due elementi: il Natale e la creatività. Si può riassumere così il senso della tredicesima edizione del concorso Questo Natale l’ho fatto io, che ieri sera si è conclusa al Centro Anziani con la premiazione dei vincitori.

 A prendere parte alla gara promossa dal Comune – insieme al Comitato Centri Anziani, ai sindacati dei pensionati, ad Alte e Apa – sono state decine di persone di tutte le età che hanno realizzato, in totale, 13 creazioni in arte povera ispirate al Natale. A superare tutti i partecipanti in fantasia e manualità sono stati i piccoli scolari della I A della elementare Greppi.

Leggi tutto...

Log in to comment

Una rete invisibile connette la città

CS SDMAl via il nuovo servizio di WiFi gratuito. Presto un quinto portale a Cascina Roma

 Nuovi varchi per consentire a chiunque l’accesso al web. A partire da oggi i sandonatesi possono connettersi alla neonata rete internet WiFiSDM. Il servizio, gratuito e aperto a tutti, intende garantire alla cittadinanza la possibilità di fruire dei servizi, delle risorse culturali e del network di conoscenze disponibili online.

 A tal scopo, le aree del Municipio, di via Unica Poasco, della Biblioteca Centrale e del Centro Polifunzionale in via Parri sono state dotate di un’infrastruttura digitale per la navigazione senza fili. Connettersi è semplice: basta recarsi in uno degli spazi in questione (identificabili grazie alla segnaletica in fase d’installazione), abilitare la connettività wireless del proprio dispositivo e collegarsi alla rete “WiFiSDM”. Al primo accesso sarà necessario registrarsi, accettando le condizioni di utilizzo e comunicando un numero di cellulare sul quale, entro pochi secondi, si riceveranno le credenziali di accesso.

Leggi tutto...

Log in to comment

Quattro Box per mamme e bebè

CS SDMIl Comune, insieme ad Acf, ha allestito i primi Baby pit stop per l’allattamento e il cambio del pannolino

Quattro “aree sosta” a disposizione di mamme e bebè. Ogni bimbo ha i propri orari di poppata. E spesso la frequenza tra una poppata e l’altra non è fissa. Può capitare, perciò, che le neomamme si trovino a dover allattare quando meno se lo aspettano. Magari, ad esempio, quando sono in un ufficio pubblico per richiedere un documento. Per ovviare a questa esigenza, venendo incontro alle mamme, l’Amministrazione, in collaborazione con l’Azienda comunale farmacie, ha deciso di dare il “buon esempio” allestendo i primi quattro Baby pit stop della città.

Leggi tutto...

Log in to comment

A Natale il Comune di San Donato Milanese regala altre tasse

5stelle sdmA NATALE IL COMUNE DI SAN DONATO REGALA ALTRE "TASSE" Ai cittadini di San Donato Milanese, direttamente o attraverso gli amministratori di condominio, stanno arrivando in questi giorni natalizi lettere chiedendo il pagamento del Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree pubbliche dei passi carrabili.

Si dice essere un canone re-introdotto nel 2013 dalla prima amministrazione Checchi e mai notificato da allora.

Oggi la seconda amministrazione Checchi ci informa che non solo dobbiamo pagare per il 2018, ma che dobbiamo pagare per tutti gli anni che si è “dimenticata” di informarci su tali pagamenti.
Entro il 31 dicembre i cittadini di San Donato dovranno versare i Canoni del 2018 e del 2013 e negli anni successivi, quelli dal 2014 al 2017, oltre a quello dell'anno in corso.

Strana dimenticanza a pensarci bene visto che nel frattempo ci sono state elezioni comunali e di questo salasso neanche l’ombra di notizia durante la campagna elettorale del PD.

Leggi tutto...

Log in to comment

Donne, uscite dal silenzio!

In una freddissima serata di fine novembre, tante persone, ma non tantissime, hanno partecipato alla serata organizzata dall'Amministrazione Comunale nella ricorrenza del 25 Novembre, Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne.

Leggi tutto...

Log in to comment

Il 1 Dicembre nel pratone piantati 8 nuovi alberi

Festa degli alberi, i momenti, la festa, i laboratori, le poesie

1 dicembre 2018


Il 1 Dicembre 2018, nel pratone di San Donato Milanese in occasione della festa degli alberi sono stati piantati 8 albicocchi. L’evento è stato voluto dall’Associazione GreenSando, con il supporto del Circolo Legambiente Arcobaleno Sud Est Milano, WWF Sud Milano, Italia Nostra e patrocinato dal Comune di San Donato Milanese.

Riportiamo per motivi tecnici, solo parte degli interventi di presentazione.

Leggi tutto...

Log in to comment

Ex Artea, consegnate le chiavi al nuovo gestore

CS SDMIl locale di piazza Bobbio ospiterà un’attività di co-working e uno spazio ristoro. La riapertura sarà legata a Giovani idee in movimento, progetto co-finanziato dalla Regione

Novità dalle Torri Lombarde. A quattro anni dalla chiusura di Artea, i locali dell’ex libreria-caffè di piazza Bobbio tornano “a vedere la luce”. La scorsa settimana i tecnici del Comune hanno consegnato le chiavi dell’immobile al futuro gestore. A gestire il locale sarà la società Bob food and More, individuata tramite procedura pubblica curata dall’Azienda Sociale Sud Est Milano.

Leggi tutto...

Log in to comment