Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Le Primarie aperte del Partito Democratico

 

logo pd sdm

Come in tutta Italia, anche a San Donato Milanese il Partito Democratico si sta preparando ad eleggere il Segretario Nazionale e Candidato Premier e l’Assemblea Nazionale mediante le Primarie che si terranno Domenica 8 Dicembre dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

Al fine di far conoscere le proposte dei tre candidati Gianni Cuperlo, Matteo Renzi e Giuseppe Civati, il PD sandonatese e quello sangiulianese hanno organizzato per mercoledì 4 dicembre 2013 alle ore 21.00 presso la Sala Consiliare  Comune di San Donato Milanese, una assemblea pubblica in cui saranno illustrate le mozioni dei candidati alla Segreteria Nazionale. Seguirà un dibattito al quale tutti gli interessati (iscritti e non) potranno partecipare.

Le Primarie costituiscono sicuramente l’inizio del percorso della sfida che ci attende per il futuro dell'Italia e per la qualità della nostra democrazia e di conseguenza, come per le precedenti primarie, il PD confida sulla massima adesione dei cittadini.

Ricordiamo che possono partecipare al voto:

·                    le elettrici e gli elettori, in possesso dei requisiti previsti dalla legge;

·                    i giovani che compiono 16 anni entro il 6 Dicembre 2013 e che, entro le ore 12 di questa stessa data, abbiano effettuato la pre-registrazione on-line sul sito www.primariepd2013.it;

·                    i cittadini dell’Unione europea residenti in Italia;

·                    i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno e di carta di identità.

Ogni persona che vorrà esercitare il diritto di voto dovrà firmare l'albo degli elettori delle Primarie, la normativa sulla privacy e versare un contributo di almeno due euro a copertura delle spese organizzative. Per poter votare occorrerà infine esibire al seggio un documento di identità accompagnato dall’eventuale tessera elettorale posseduta.

Come già avvenuto nelle precedenti primarie, sul territorio sandonatese saranno istituiti 4 seggi che resteranno in funzione dalle 8 alle 20.

Nella successiva tabella è indicato in quale seggio i cittadini dovranno recarsi a votare in base al numero della sezione riportato sulla tessera elettorale o in base alla zona di residenza.

Seggi Primarie : Tabella Informativa

SEGGIO ASSEGNATO

NUMERO SEZIONE

ZONA DI RESIDENZA

Atrio del Comune

Via Cesare Battisti

Dal 1 al 12

Torri L., Libertà, Battisti, Jannozzi, Trieste, Gramsci, Europa, Cefalonia, Morandi, Pascoli, Mattei, Maritano, Leopardi

Edificio Polifunz. Palestra Bolgiano

Dal 13 al 21

Metanopoli, Bolgiano,

I Maggio, Dossetti, Kennedy,

Moro, Spilamberto

Salone Marchetti

Biblioteca

Via Parri

Dal 22 al 28

Certosa, Parri, Di Vittorio

Edificio Polifunzionale Poasco

29 e 30

Poasco, Sorigherio

 

 Ricordiamo infine che gli studenti, i lavoratori e i cittadini residenti a San Donato ma momentaneamente fuori sede, per esercitare il diritto di voto dovranno obbligatoriamente registrasi on line sul sito www.primariepd2013.it “Registrati” entro le ore 12.00 del 6 Dicembre 2013.

 

Circolo Partito Democratico – San Donato Milanese

 

 

Log in to comment

Rata Imu, i comuni della provincia di Milano dove si paga l'imposta

 Il decreto legge approvato mercoledì prevede il pagamento per la quota di Imu superiore alla aliquota base fissata al 4 per mille

Pagamento delle tasse

imu prima casaIl decreto legge approvato mercoledì 27 Novembre 2013 prevede il pagamento per la quota di Imu superiore alla aliquota base fissata al 4 per mille. Sono 2375 i comuni italiani che l'hanno alzata secondo i dati del Sole 24 ore. I proprietari di abitazioni principali dovranno corrispondere ai comuni il 40% di questa eccedenza mentre il restante 60% è a carico dello Stato. Su 8.000 comuni complessivi, finora sono stati approvati circa 4.000 regolamenti Imu: c’è tempo fino al 5 dicembre ed è assai probabile che si assisterà ad aumenti selvaggi.

 

Leggi tutto...

Log in to comment

Corso per panettoni casalinghi

 

A San Donato un corso per imparare a cucinare il dolce preferito dagli italiani sotto le feste natalizie

Presso i laboratori organizzati da Cooperativa sociale Koinè onlus presso gli spazi del Mulino di Chiaravalle sarà possibile apprendere l’arte del panettone.

 I corsi si terranno sabato 21 dicembre con inizio alle 11 e conclusione alle 18.00.  I laboratori prevedono una quota di 21 euro e sono a numero chiuso

 

Log in to comment

Enjoy, il car sharing dell’Eni a Milano

Partirà nella seconda metà dicembre a Milano il servizio di car-sharing dell’Eni. Si chiama Enjoy e avrà una flotta di 640 macchine circa, tutte Fiat 500, grazie a un accordo con il costruttore torinese che è partner dell’operazione insieme a Trenitalia. L’amministratore delegato, Paolo Scaroni, ha mostrato la vettura a margine della cerimonia di consegna della «Madonna di Foligno» di Raffaello che sarà esposta a Palazzo Marino. 

Leggi tutto...

Log in to comment

Inviato: 29/11/2013 19:59 da Fabrizio Cremonesi #594
Avatar di Fabrizio Cremonesi
L'iniziativa sarebbe interessante se questo servizio funzionasse anche per San Donato Milanese, dato che il nostro comune ospita sul territorio il colosso a 6 zampe :-) E ancora più interessante sarebbe se le auto fossero elettriche e sul nostro territorio venissero installate le colonnine per il "ricaricamento" libere per tutti. Solo così si inizierebbe una nuova era verso un futuro meno inquinato, incentivando l'uso sharing e privato con automobili che non inquinano il pianeta.

17° Giornata nazionale della colletta alimentare

Si terrà sabato 30 novembre la Colletta Alimentare 2013.

I volontari saranno presenti in molti punti vendita su tutto il territorio del sudmilano.etta alimentare 2013

 

colletta alimentare 2013Dal suo esordio nel 1997, la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare invita la popolazione a offrire un gesto di carità e condivisione, cioè fare la spesa per chi è in difficoltà.

Presso una fittissima rete di supermercati aderenti su tutto il territorio nazionale, ciascuno può donare parte della propria spesa per rispondere ai bisogni di quanti vivono nella povertà.

Con l’edizione del 2012, sono stati ben 5.000.000 gli italianiche hanno acquistato cibo, consegnandolo ai 135.000 volontari riconoscibili dalla tipica pettorina gialla.

Le tonnellate di cibo donato sono state 9.622 e queste, assieme alle eccedenze alimentari recuperate dalla Rete Banco Alimentare (71.885 tonnellate nel 2012), sono state ridistribuite gratuitamente a 8.818 strutture caritative.

Nel complesso, i generi alimentari raccolti sono stati destinati a 1.800.000 persone in condizioni di bisogno.

Di seguito alcuni punti vendita del Sud-Est Milano dove sabato 30 novembre verrà effettuata la colletta alimentare:

 

Leggi tutto...

Log in to comment

Estensione linea Metrò nel sud Milano. L'alt del governo

 Estensione linea Metrò nel sud Milano. L'alt del governoSi è sperato fino all'ultimo che la fermata estrema della linea gialla del Metrò nel sud Milano non fosse San Donato ma Paullo.
Ora cadute anche le ultime speranze“

Maurizio LupiNella giornata di mercoledì alla Camera Maurizio Lupi si è pronunciato sul collegamento via ferro San Donato-Paullo-Zelo Buon Persico.

Per il ministro del Nuovo Centrodestra appare estremamente probabile che non si possa portare a regime il tratto entro il 2015.

La risposta giunge a Montecitorio dopo un’interpellanza della Lega Nord che chiedeva di relazionare all’aula sullo stato di progetto e fattibilità economica di due connessioni pubbliche nell’area metropolitana milanese: la M2 da Cologno Nord a Vimercate e l’estensione di 20 km circa del terminal di San Donato a Paullo

 

Log in to comment

Inviato: 29/11/2013 11:16 da Lucas Bregonzio #559
Avatar di Lucas Bregonzio
Belle notizie. Da tenere presente al voto.....

Credo che San Donato debba pensare di tutelarsi ,......ZTL?
Inviato: 29/11/2013 02:15 da Marcello Tarabbia #549
Avatar di Marcello Tarabbia
...ma sì dai, i pendolari prenderanno il TAV, anche se per farlo dovranno farsi imballare.
Inviato: 29/11/2013 01:08 da Fabrizio Cremonesi #547
Avatar di Fabrizio Cremonesi
Chissà perchè i soldi per la TEM ci sono e per l'M3 no !

Crisi: all'asta anche un computer

 

Crisi: all’asta anche un computer

La crisi colpisce senza tregua e tra gli oggetti messi all'asta dai cittadini anche un pc

astaSi terrà a San Donato il 10 dicembre presso lo spazio di via Emilia, 22 a partire dalle ore 9.00 un’asta che ha tra gli oggetti banditi anche un computer.

Gli oggetti rimanenti, che non avranno suscitato interesse al primo turno, saranno esposti alla metà del valore stimato. In concreto di parla di un computer corredato di mouse dal valore di 50 euro, di una stampante per meno della metà del costo del pc e di una serie di altre pezzi di cancelleria.

Procedure che in tempi di recessione economica sono sempre più frequenti.

 

Log in to comment

Chi è il maestro del lupo cattivo ?

 

 

La mostra fotografica di Ico Gasparri “Chi è il maestro del lupo cattivo?”, dedicata alle giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è stata inaugurata sabato 23 novembre in Cascina Roma a San Donato.

 

Sono esposte 70 immagini scelte dall’autore come campione per presentare la propria ricerca sulle radici culturali della violenza sulla donna nel messaggio pubblicitario.

Si tratta in particolare di pubblicità stradale, come mezzo di comunicazione “a fruizione obbligatoria” in cui tutti prima o poi ci imbattiamo.

 

Leggi tutto...

Log in to comment

Parco Mattei, 20 milioni di euro e sei soggetti per la riqualificazione

Parco Mattei, 20 milioni di euro per la riqualificazione

Parco Mattei, 20 milioni di euro e sei soggetti per la riqualificazione

piscinaChiusi i termini per la presentazione delle manifestazioni d'interesse: aderiscono Eni, Snam Rete Gas, Università Statale di Milano e tre associazioni sportive

Parco Mattei, 20 milioni di euro per la riqualificazione

Sei adesioni all’Avviso pubblico lanciato dal Comune di San Donato Milanese per rimettere mano al Centro sportivo e ricreativo di Metanopoli e circa 20 milioni di euro “sul piatto” per procedere alla sua riqualificazione.

Si sono chiusi lunedì, con sei soggetti aderenti, i termini per la presentazione delle manifestazioni d’interesse al progetto di rilancio del Parco Mattei, le cui condizioni di degrado, mancanza di sicurezza e insostenibilità economica avevano costretto la scorsa estate l’Amministrazione comunale a decidere lo stop alle attività della piscina coperta e di alcuni campi da tennis e a lanciare una procedura innovativa di coinvolgimento dei privati nella riqualificazione e nella futura gestione della struttura.

Dalla galassia ENI la proposta più “corposa” pervenuta, concernente tutta l’area-acqua del Parco, vale a dire le due piscine con spazi annessi. Eni Servizi e Snam Rete Gas, con uno stanziamento intorno ai 15 milioni di euro, si sono dichiarate disponibili a riqualificare la piscina coperta facendone un centro fitness/wellnes, un’area dedicata alla riabilitazione fisica e a trasformare l’attuale piscina scoperta olimpionica in un impianto copri-scopri; il tutto con annesse attività di ristorazione a servizio degli utenti del Centro.

Leggi tutto...

Log in to comment

Maggioranza intatta sul Sesto Palazzo Uffici

Maggioranza intatta sul Sesto Palazzo Uffici

Maggioranza intatta sul Sesto Palazzo Uffici
Nessuna spaccatura, Sel vota

eniLa mozione presentata dal centrosinistra, in risposta all’istanza dell’opposizione relativi allo stato del dialogo tra comune e Eni, è stata approvata da tutti i simboli della coalizione.

Rottura scongiurata dunque, dopo che nei giorni scorsi il centrodestra aveva sollevato molte polemiche circa la mancata firma del documento da parte dei vendoliani. Al di la dei contenuti a tenere banco era dunque l’aspetto politico della vicenda che avrebbe potuto innescare una vera crisi nella maggioranza.

In ogni caso se qualche malumore politico c’è stato il passo decisivo del voto, che ha visto tutta la maggioranza compatta, ha posto fine alla querelle.

La mozione è stata approvata con qualche live modifica e l’indicazione degli obiettivi concreti da inserire nel dialogo tra la prima società sandonatese e l’amministrazione comunale.



Log in to comment

Storie di scena con Quelli di Grock, la mostra fotografica di Roberto Rognoni a Cascina Roma di San Donato Milanese

 MANIFESTO+ComStampadi Paolo Rausa


La mostra fotografica di Roberto Rognoni – la terza della serie, dopo le altre due  esposte  casualmente (?) con cadenza decennale: nel 1994 Teatro&immagine e nel  2004 Immagini di immagini. – sarà inaugurata sabato 30 novembre, alle ore 17 (a cui seguirà aperitivo) a Cascina Roma, la galleria d’Arte Contemporanea del Comune di San Donato Milanese.

E’ dedicata al suo rapporto privilegiato con la compagnia teatrale Quelli di Grock di Milano che in oltre 20 anni gli ha fatto vivere un’esperienza indimenticabile e così significativa da venire ricordata in un libro fotografico che racconta la loro storia attraverso le fotografie dei più importanti spettacoli.

Da qui il titolo dell’esposizione: il Teatro. L’autore non si scompone e sta già pensando alla tappa dei prossimi dieci anni, e alla successiva – perché no? – nei prossimi vent’anni.

Gli scatti narrano attraverso le scene il percorso artistico e umano della loro esperienza teatrale.

Se poi si ha voglia di sentire in viva voce l’illustrazione del percorso fotografico e umano di Roberto Rognoni, si può contattarlo.

Egli ha già assicurato la disponibilità ad accompagnare i visitatori e a parlare spassionatamente di fotografia. Info: Cascina Roma, Piazza delle Arti, 2 San Donato Milanese, tel. 02.52772.407-409,      www.robertorognoni.it, Orari: lun.-sab. 9.30-12.30/14.30-19.00,  dom. 10.00–12.30/ 16.30 – 19.00.

fonte: http://italiaexpress.wordpress.com/

Log in to comment

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: “NON SI ARCHIVIA UN OMICIDIO”

 

 

 

Sono passati 12 anni da quando il figlio di Giuliano Giuliani, Carlo, è stato ucciso a Genova durante le manifestazioni contro il vertice del G 8, esattamente il venerdì 20 luglio 2001.

Ma quel caso venne subito archiviato, lasciando molte domande irrisolte e profondi dubbi sulle responsabilità di quella morte.

Per questo il padre di Carlo continua tuttora a chiedere che sia fatta finalmente giustizia e per rafforzare la sua richiesta, riporta in questo libro una dettagliata documentazione e descrive le circostanze che hanno preceduto quella morte e tutto quello che è successo anche dopo, in particolare alla caserma Diaz di Bolzaneto.

Leggi tutto...

Log in to comment

Inviato: 30/11/2013 12:49 da Angelina Vitanza #605
Avatar di Angelina Vitanza
Beh, abbiamo anche avuto Cicciolina in Parlamento. Il personaggio pubblico lo si elegge come si mangia un prodotto molto pubblicizzato...Poco si pensa che ci sono delle persone che hanno a cuore il bene comune, che dovrebbe essere il fine della Politica, (e ci sono prodotti sconosciuti proprio perché non pubblicizzati, ma che portano avanti l'economia).
Inviato: 30/11/2013 00:46 da Fabrizio Cremonesi #597
Avatar di Fabrizio Cremonesi
Angelina Vitanza ha scritto:
Scusatemi, qualcuno sa dirmi il senso di eleggere senatrice la mamma di Giuliani?
E' una libera cittadina, si è presentata, è stata eletta regolarmente e non vedo
cosa ci sia da spiegare.
su wikipedia si legge così:
Nel giugno 2006 Haidi Giuliani, madre di Carlo, ha inviato una raccomandata a Mario Placanica per interrompere il decorso della prescrizione, lasciando aperta la possibilità di effettuare una causa civile nei confronti dell'ex carabiniere. Eletta nel frattempo senatrice della Repubblica per Rifondazione Comunista, la signora Giuliani ha tuttavia dichiarato di non averlo fatto per chiedere un risarcimento danni a Placanica, ma al fine di ottenere un processo "che faccia luce non solo su piazza Alimonda, su chi ha effettivamente sparato, ma anche sulle responsabilità politiche e sulla catena di comando"
Quel che successe in quei giorni A Genova è descritto nelle pagine dell'enciclopedia libera mondiale
it.wikipedia.org/wiki/Fatti_del_G8_di_Genova
"....Nei sei anni successivi, lo Stato italiano subì alcune condanne in sede civile per gli abusi commessi dalle forze dell'ordine. Nei confronti di funzionari pubblici furono inoltre aperti procedimenti in sede penale per i medesimi reati contestati. Altri procedimenti furono aperti contro manifestanti per gli incidenti avvenuti durante le manifestazioni.
Circa 250 dei procedimenti, originati da denunce nei confronti di esponenti delle forze dell'ordine per lesioni, furono archiviati a causa dell'impossibilità di identificare personalmente gli agenti responsabili; la magistratura, tuttavia, pur non potendo perseguire i colpevoli, ritenne in alcuni casi effettivamente avvenuti i reati contestati."

...a me fa molta più impressione che sia stata eletta ministro Mara Carfagna e a te ?
Maria Rosaria Carfagna detta Mara (Salerno, 18 dicembre 1975) è una politica ed ex show-girl italiana. ( gentilmente l'hanno chiamata Show Girl )
Inviato: 29/11/2013 23:14 da Angelina Vitanza #596
Avatar di Angelina Vitanza
Scusatemi, qualcuno sa dirmi il senso di eleggere senatrice la mamma di Giuliani?
Inviato: 24/11/2013 13:19 da Fabrizio Cremonesi #443
Avatar di Fabrizio Cremonesi
Andrea Lanzoni ha scritto:
Eppure ci sono più che esplicite immagini televisive che testimoniano come si svolsero i fatti.

Le immagini televisive sono riduttive, in fin dei conti noi siamo dei clienti, e i media i nostri fornitori.
Alla fine trasmettono e dicono quel che ci fa piacere sentire.
A mio avviso se si vuol sapere con certezza come si sono svolti i fatti, occorre farsi una propria idea, guardando gli innumerevoli filmati amatoriali presenti nella rete [ non facili da trovare] che testimoniano con filmati girati in tempo reale quel che è accaduto in quei giorni del G8, non solo sulla vicenda Carlo Giuliani, ma anche sull'irruzione alla scuola Diaz e nella caserma dove sono stati portati i manifestanti non solo italiani, ma di tutte le nazionalità. Non è quindi una semplice storia, ma una vicenda oscura, molto oscura.
Inviato: 24/11/2013 11:05 da Andrea Lanzoni #439
Avatar di Andrea Lanzoni
Eppure ci sono più che esplicite immagini televisive che testimoniano come si svolsero i fatti.