Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Torna la giornata dei mestieri e delle professioni

CS SDMIn programma a gennaio, sono già aperte le candidature per i giovani lavoratori che vorranno condividere la propria esperienza con i ragazzi delle scuole medie

 Il mondo del lavoro raccontato da chi ci è appena entrato. A gennaio – sabato 12 – torna la Giornata dei Mestieri e delle Professioni, evento promosso attraverso il servizio Informagiovani, per offrire agli studenti di terza media consigli su come “costruire” la propria futura carriera professionale. Ciò avverrà grazie alla condivisione della propria esperienza da parte di giovani che non molto tempo fa si ponevano interrogativi su cosa avrebbero fatto “da grandi”. Come avvenuto lo scorso anno, quando oltre 200 ragazzi (184 in platea e 38 “in cattedra”) si sono confrontati in un contesto informale, l’obiettivo è offrire spunti di riflessione a chi presto si troverà a fare scelte significative per il proprio futuro.

Leggi tutto...

Log in to comment

A sostegno di nuove politiche di mobilità lungo l'asse della Paullese

sandonato riparteSAN DONATO RIPARTE DICE SI’ A BUS RAPID TRANSIT E PROLUNGAMENTO DELLA METROPOLITANA

SAN DONATO MILANESE – Girano voci incontrollate e destituite di qualsiasi fondamento, riprese anche sulla stampa locale, che l’ipotesi di una BusVia in sede propria lungo l’asse della Paullese comprometterebbe il Parco Tre Palle di San Donato. Ciò non è vero, in quanto l’unica proposta tecnica a oggi elaborata in merito - quella dello studio META dell’ing. De Bernardi, uno dei massimi esperti a livello nazionale ed europeo in tema di trasporti e ambiente - propone che nella nostra città il percorso sia realizzato nell’area interclusa tra Paullese e via XXV Aprile.

“Non vorremmo che queste vere e proprie fake news possano creare malumori e contrarietà verso una proposta innovativa e sostenibile: la BusVia, su cui far viaggiare in un prossimo futuro il servizio ad alta frequenza, con mezzi elettrici, di Bus Rapid Transit (BRT).” – dichiara Marco Pagliotta, capogruppo di San Donato Riparte in consiglio comunale – “Se sarà realizzata la BusVia da San Donato a Paullo, avremmo per la prima volta un servizio di mobilità collettiva innovativo, in grado di competere con l’uso dell’auto privata e, di conseguenza, in grado di abbattere l’inquinamento da CO2 e polveri sottili e ridurre drasticamente le ore perse in coda da parte di migliaia di pendolari della Paullese.”

Leggi tutto...

Log in to comment

A voltare pagina è un pluricampione della scrittura

CS SDMLa 19esima edizione del concorso letterario è stata vinta da Gianni Gandini. Al secondo e al terzo posto una coppia di sandonatesi: Dario Boemia e Raffaele Russo

 Un campionissimo della narrativa per la 19esima edizione del Concorso letterario di San Donato. Ad aggiudicarsi la gara di scrittura promossa dalle Biblioteche comunali, insieme ad alcune associazioni culturali locali, è stato Gianni Gandini. Il 58enne di Albiolo (Como), dal 2001 a oggi, ha conseguito una ventina di affermazioni in competizioni di scrittura in tutta Italia.

Leggi tutto...

Log in to comment

Tanti auguri alle nostre piante

CS SDMn occasione della Festa dell’Albero, saranno realizzate nuove piantumazioni e i bambini delle Pagode e della Matteotti assisteranno alle operazioni di cura del verde

Rinverdire una tradizione antica. Dallo scorso anno l’Amministrazione comunale ha riportato in voga un’usanza che risale alla fine dell’Ottocento (ribadita di recente dalla Legge 10/2013): la Festa dell’Albero. L’obiettivo odierno è lo stesso del 1898, quando il Ministro della Pubblica Istruzione dell’epoca ideò l’iniziativa: infondere nei giovani il rispetto e l'amore per la natura e per la difesa degli alberi. Proprio per questo motivo il programma dedicato alle piante della città sarà rivolto principalmente ai bambini.

Il giorno della ricorrenza, mercoledì 21 novembre, nel giardino della scuola materna di via Martiri di Cefalonia, saranno piantati due peri e un melo. Le operazioni di messa in dimora delle nuove piante saranno realizzate davanti ai piccoli delle Pagode. Altro “spettacolo” (con altro pubblico) andrà in scena, in contemporanea, nel cortile della elementare Matteotti di via Libertà. Qui, gli scolari – come accaduto ai loro “colleghi” della King di via Di Vittorio lo scorso anno – assisteranno a una spettacolare dimostrazione di tree climbing.

Leggi tutto...

Log in to comment

Un contributo per lo sport all'Omni

CS SDMDal Comune 8mila euro alle associazioni che utilizzano gli spazi di proprietà della Città Metropolitana. Il trasferimento motivato dall’impegno verso la collettività

 2mila ore di sport per i ragazzi e i bambini di San Donato. È il monte orario delle attività sportive praticate negli spazi dell’Omnicomprensivo dalle associazioni sandonatesi. Per poterlo totalizzare, nella stagione 2017/18, i sodalizi locali hanno dovuto versare alla Città Metropolitana, Ente proprietario dell’immobile, circa 50mila euro. L’Amministrazione, per sostenere lo sport cittadino, ha deciso di partecipare alla spesa, versando un contributo di 8mila euro totali alle cinque società, iscritte all’albo comunale delle associazioni, che si allenano negli impianti dell’Omni. Il trasferimento sarà destinato al Gym Sporting Club, all’Oratorio di Sant’Enrico, alla Meta 2000, alla Sportiva Studentesca e al Rugby San Donato 1981.

Leggi tutto...

Log in to comment

Un milione di euro per il controllo del territorio

CS SDMIl Comune si è aggiudicato un contributo per realizzare un sistema di videosorveglianza per il monitoraggio dei varchi e di alcuni punti strategici della città

920mila euro dal Ministero degli Interni per garantire la sicurezza in città. San Donato rientra tra i 428 Comuni che si sono visti riconoscere un trasferimento ministeriale per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza. Al nostro Comune è stato attribuito il finanziamento del valore più elevato tra tutti quelli concessi.

 Ai 920mila euro del Ministero il Comune sommerà 440mila euro di risorse proprie per realizzare un sistema tecnologico evoluto per il monitoraggio del territorio, ideato per l’utilizzo condiviso con le Forze dell’Ordine centrali e degli Enti limitrofi. Il nuovo apparato è stato progettato per “mettere sotto la lente” i varchi d’ingresso e di uscita e altri punti sensibili della città.

Leggi tutto...

Log in to comment

Bigodini e Nobiltà ... I Sogni son Desideri - per aiutare i bambini autistici

Bigodini e Nobiltà ... I Sogni son Desideri - per aiutare i bambini autistici

“Allora Rox, cosa mi racconti?”
Alla tua domanda rispondo che sono di nuovo qua, grata e felicemente commossa di fronte alla risposta positiva di tutte le persone che ci hanno dedicato un po' del loro tempo, assistendo alla seconda replica del nostro nuovo spettacolo “Bigodini e Nobiltà”.
Lo spettacolo è stato un successo, un successo benefico e, credimi, avere la possibilità di soddisfare la propria passione mettendola al servizio dei più deboli è una sensazione gratificante.  La parte più importante di tutto il nostro progetto è concentrata nei primi 5 minuti dello spettacolo, tutto quello che viene dopo ci interessa per ego e per perfezionismo, ci sta, ma è il messaggio del video iniziale che deve rimanere impresso negli spettatori.
E da tutti i messaggi meravigliosi, che tutti noi abbiamo ricevuto,  sia nella prima del 25 Ottobre al Teatro De Sica che nella replica dell’ 8 novembre al Cinema Troisi  crediamo di essere riusciti a centrare l’ obbiettivo:  gli   spettatori sono  usciti dal teatro pieni di  allegria,  ma con la consapevolezza che i ragazzi  “Gaudiosi” porteranno nelle loro vacanze un pezzettino della generosità  di ognuno di loro.
Il puzzle di solidarietà che abbiamo in mente di completare è a buon punto anche se mancano ancora tantissime tessere ma speriamo, grazie alla generosità di qualche altro teatro che vorrà ospitarci e magari al patrocinio di altri Comuni, di continuare nel nostro intento.

Per quanto mi riguarda sono grata.
Sono grata alla vita e alla  mia meravigliosa mamma, per avermi donato un pizzico di questo Dna così strambo.
Sono grata alla mia famiglia, agli amici e a mia figlia Federica, che ha accettato di camminare fianco a fianco vicino a me, durante questa bella avventura,  rendendomi orgogliosa con la sua voce vellutata.
E soprattutto sono grata a tutti i componenti della mia compagnia: vorrei farvi vedere le loro facce spaventate e perplesse quando inizio a parlare dei nuovi copioni!
Poi si fidano, si affidano e grazie al contributo di ognuno di loro la creatura “grezza” si affina e prende forma.  Senza di loro le mie bizzarre ed ambiziose idee resterebbero nel cassetto.
E si sa, i sogni nel desiderio fanno la muffa…..e  noi questo non lo permettiamo perché … “I Sogni son Desideri”…..di felicità.


Gaudio Onlus, associazione di genitori per l’autismo con sede operativa in San Donato Milanese, ma operante in tutto il territorio vasto del distretto socio-sanitario, anche quest’anno ha promosso una serata teatrale benefica al Teatro Massimo Troisi  per sensibilizzare e sostenere i progetti riguardanti le persone autistiche e con disabilità intellettiva e per dare maggiore qualità al tempo libero e alla vita loro e delle loro famiglie.

In collaborazione con la Compagnia Teatrale “I Sogni Son Desideri” di San Giuliano Milanese, è stata presentata una Commedia brillante inedita, originale divertente e adatta a tutti, in un contesto di informazione e sensibilizzazione sociale sul tema della diversità.
“BIGODINI e NOBILTA’”  è il titolo dell’opera teatrale rappresentata in tre atti della durata ciascuno di circa mezz’ora, con la la partecipazione attiva e volontaria di attori amatoriali, tutti sotto la guida esperta di Rosanna Luviè, che è anche autrice e sceneggiatrice della commedia stessa.
Prima della performance teatrale è stato presentato un video emozionante riguardante il progetto di punta della associazione Gaudio: la “Vacanza Gaudiosa”  un soggiorno terapeutico per ragazzi autistici all’Isola D’Elba che si svolge ogni anni a giugno e coinvolge 12-14 ragazzi accompagnati dai loro educatori, per fare esperienza di vita sociale fuori dalla famiglia e per praticare sport marinari.

Bigodini e Nobiltà ... I Sogni son Desideri - per aiutare i bambini autistici

Come nell’esperienza dello scorso anno, si è avuta una folta partecipazione di pubblico che ha gradito il tono leggero, ma anche solidale della serata: un intrattenimento festoso che ha soddisfatto tutte le persone presenti, che alla fine sono state coinvolte in un ballo collettivo sulle note di una nota canzone.
“Siamo entusiasti dell’esito della serata” - ha commentato la Presidente Raffaella Turatto –“Abbiamo  una collaborazione fantastica con questa straordinaria Compagnia teatrale, la cui capacità di divertire è pari alla vastità della generosità che dimostrano tutti i componenti della squadra, che mettono tutto il loro cuore in questa nuova avventura. La regista e prima attrice Rosanna Luviè è sempre al nostro fianco per sostenere i nostri progetti e i nostri valori e il Comune di San Donato Milanese appoggia ogni iniziativa di solidarietà e merita tutta la nostra gratitudine”.

GALLERIA FOTOGRAFIA
View this photo set on Flickr

La Redazione RecSando ringrazia per la collaborazione Raffaella Turatto e Rosanna Luviè
Fotografia a cura della Redazione RecSando - Luigi Sarzi Amadè


Gli articoli di RecSando / Bicipolitana Network sono in linea grazie alle Convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono al progetto #BikePoint  La mappa interattiva dei #BikePoint presenti sul territorio, viene costantemente aggiornata [visita la #MapHub] Diventa #BikePoint, compila il modulo di adesione
SCONTI E VANTAGGI AI SOCI DI RECSANDO / BICIPOLITANA NETWORK - DIVENTA SOCIO

 

 
 
Log in to comment

Venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 novembre torna Fantasie Rosa per Cuore Fratello.

cuorefratelloAl via il consueto appuntamento con la mostra mercato di Natale dedicata all’artigianato artistico a sostegno dei progetti dell’Associazione Cuore Fratello onlus.
Quest’anno la kermesse attesa dai cittadini di San Donato Milanese sarà ospitata dalla Casa delle Associazioni, in Via Unica Bolgiano 2.
La piccola fiera non sarà solo un’occasione per scegliere i primi regali di Natale, ma anche un importante appuntamento dedicato alla solidarietà, perché gli oggetti d’artigianato che si potranno acquistare saranno anche un concreto aiuto per i bambini malati di cuore.
Ad arricchire questa iniziativa, un incontro culturale dedicato al progetto “Le Gioie del Cuore” in favore dei bambini più bisognosi del Kosovo.
Sabato 17 novembre nella sede che raccogli le associazioni sandonatesi, presso la Sala dell’Università della Terza Età, alle ore 16, un incontro speciale con Padre Benedetto del Monastero di Visoki Dečani, fondatore dell’Associazione Amici di Decani.

Leggi tutto...

Log in to comment

A Scuola come alle Olimpiadi

La collaborazione tra istituzioni e associazioni porta nelle materne e nelle elementari 2mila ore di sport. Coinvolti anche i piccoli utenti del Tempo per le famiglie


1920 ore di lezione, 78 classi, 11 scuole, 9 associazioni locali coinvolte. Sono i numeri della “piccola Olimpiade” che fino a maggio dell’anno prossimo andrà in scena in tutte le scuole (materne ed elementari) pubbliche di San Donato. Nato in seno al Piano Diritto allo Studiopromosso dal Comune, il progetto s’inserisce nei percorsi di crescita delineati per elevare il benessere psicofisico degli alunni della città.

La proposta è frutto del lavoro di squadra tra le Istituzioni cittadine (Comune e Direzioni didattiche) e le 9 associazioni locali che hanno raccolto l’invito dell’Amministrazione comunale. Il Comune metterà a disposizione i fondi, le scuole gli spazi, le associazioni istruttori qualificati per avviare i bambini alla pratica sportiva. L’impegno economico per l’Ente è quantificato in 30mila euro. I gruppi associativi garantiranno un monte ore di lezioni di poco inferiore alle 2mila ore (per la precisione 1.920).

In base al progetto, a ogni classe sarà garantita un’ora settimanale di educazione motoria (per un totale, a fine corso, di 24 ore). A gestire le lezioni saranno i tecnici diRugby San Donato 1981, Madas, Studentesca San Donato, Polisportiva Ferrarin, Tadashi Koike, Cavallino Poasco, Sai Seikan, San Donato Metanopoli Sporte Lo spazio del Tao. A essere coinvolti alla scoperta di tante discipline (dalle arti marziali all’atletica, dal rugby alla ginnastica artistica) saranno gli alunni delle scuole Arcobalenoe Kingdi via Di Vittorio, Calvinodi Poasco (infanzia e primaria), Greppidi Certosa (infanzia e primaria), Rodaridi via Moro, Pagodedi via Martiri di Cefalonia, Matteottidi via Libertà, Mazzinidi via Kennedy e SalvoD’Acquistodi via Europa. Oltre ai bambini in età scolare (3-11 anni), a beneficiare dell’iniziativa saranno anche i piccoli utenti del Tempo per le famiglie di via Parri.

«La pratica sportiva – spiega l’Assessore all’IstruzioneCristina Amianti – rappresenta uno “strumento” didattico dall’alto potenziale. Lo sport è un toccasana sia per il fisico che per lo spirito e trasmette valori che si riflettono positivamente anche nella vita di tutti i giorni».

Log in to comment

Altro regalo della Giunta Checchi: Sul Mattei un disastro amministrativo dalle conseguenze inimmaginabili


Apprendiamo che sulla testa del Comune di San Donato Milanese pende una causa con una richiesta risarcitoria da 9 milioni e mezzo di Euro promossa dall’operatore che era stato dichiarato vincitore del bando per la riqualificazione del Parco Mattei e che il nostro Comune ha nel frattempo avviato l’iter per la revoca dell’aggiudicazione.
Non possiamo sapere se se la domanda risarcitoria sia fondata o meno, né riusciamo a farcene un'idea non conoscendo gli atti.

Sappiamo invece che:
  • noi di Insieme per San Donato e San Donato Ci Piace, insieme alla Lista Civica San Donato Vola, guidata da Roberto Ponte, avevamo segnalato per tempo che l'aggiudicazione di quel bando a nostro avviso non stava in piedi, spiegando perché. Siamo stati per questo attaccati in ogni modo e persino insultati da sinistra e da destra;
  • i rilievi che avevamo fatto hanno indotto l'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) ad aprire un'inchiesta (pare che ciò accada mediamente per una segnalazione su 30), a formulare contestazioni, che vanno anche oltre alle nostre e a convocare a Roma i protagonisti della vicenda. Vedremo cosa deciderà;
  • nonostante l'aggiudicazione della gara, il Comune per oltre un anno non ha ritenuto di firmare il contratto con l'operatore e, alla fine, ha deciso di revocare l'aggiudicazione;
  • l'operatore ha fatto causa al Comune per 9 milioni e mezzo di Euro;
  • se il Comune perderà in tutto o in parte la causa, quei soldi li pagheremo noi (dato che difficilmente sarà possibile recuperare somme del genere dagli eventuali responsabili);
  • l'importo di quella domanda risarcitoria dovrà essere fin d'ora accantonato in tutto o in parte a riserva nel bilancio comunale, così verosimilmente limitando sin d'ora e per anni (finché il contenzioso non finirà) le capacità spesa del Comune. Ciò significa che ci saranno meno soldi per i servizi sociali, meno soldi per riparare le strade, la manutenzione del verde, i parchi e i giardini, meno soldi per riqualificare le scuole, i quartieri e gli impianti sportivi.
Questo esito disastroso era evitabile!!!
Bastava dar retta a chi diceva la verità e si stava battendo con tutto il cuore, non per conquistare qualche strapuntino o qualche prebenda, ma perché voleva il bene della nostra città.
Certo, qualcuno si sarebbe presentato a mani vuote, anzi, con l'ennesimo fallimento, davanti agli elettori: ma l’interesse della città dovrebbe valere più di qualche carriera politica.
Le eventuali responsabilità amministrative dovranno essere accertate.
Le responsabilità politiche sono invece chiare ed evidenti a tutti.
Sindaco, Giunta e maggioranza dovrebbero trarne le dovute conseguenze: dimissioni o sfiducia.
San Donato Milanese, 9 novembre 2018.

INSIEME PER SAN DONATO SAN DONATO MILANESE CI PIACE
Log in to comment

Poasco e Borgo Bagnolo a portata di autobus

CS SDMDa lunedì, una nuova linea di trasporto pubblico collegherà le frazioni al centro

12 corse dall’Omnicomprensivo a Poasco (e 12 di ritorno), toccando punti chiave come le Poste, l’Ospedale e il Municipio. La C2 entrerà in funzione la prossima settimana e viaggerà dal lunedì al venerdì (con la prima corsa da via Martiri di Cefalonia alle 7 e l’ultima in partenza da Poasco alle 19.30) e al sabato mattina, collegando frazioni e centro città.

 L’avvio del servizio è possibile grazie all’Agenzia per il trasporto pubblico, che ha accolto la richiesta del Comune di introdurre (in via sperimentale) una nuova linea, consentendo il collegamento diretto tra Poasco, Borgo Bagnolo, via Buozzi, via Grandi e il Concentrico. Trattandosi di una corsa urbana il costo del biglietto sarà di 1,30 euro.

Leggi tutto...

Log in to comment

L'invito a un piccolo gesto di civiltà

CS SDMNei prossimi giorni nei parchetti cittadini compariranno alcuni cartelli che inviteranno gli utenti a non fumare nelle aree dedicate alle famiglie

Non un divieto, ma un invito a un gesto di attenzione verso gli altri. In particolare verso i bambini e gli anziani. Nei prossimi giorni nei parchetti di San Donato faranno la comparsa alcuni cartelli che inviteranno i frequentatori a non fumare in quei luoghi, in quanto aree dedicate alla socializzazione.

I cartelli – caratterizzati dall’immagine di due mani che spezzano una sigaretta – ricorderanno che le aree gioco quotidianamente sono frequentate da bimbi e anziani, persone che più degli altri vedono messa a rischio la propria salute dal fumo passivo. Premesso ciò, chiederanno la collaborazione agli utenti per «salvaguardare il benessere di tutti». Collaborare sarà molto semplice: basterà non fumare nei luoghi dedicati alle famiglie.

Leggi tutto...

Log in to comment