Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

“Simona era la nostra amica e amava scrivere poesie.
La ricordiamo ogni volta che un verso ci unisce, in ogni emozione da raccontare, in ogni pensiero da condividere,“ quando la vita prende il suono di una conversazione intelligente:
“per fortuna alcuni hanno messo nero su bianco quei loro turbamenti. Imparerai da loro...se vuoi. Proprio come un giorno, se tu avrai qualcosa da dare, altri impareranno da te. È una bella intesa di reciprocità...e non è istruzione. È storia. È poesia.”

 
Queste le parole di Roberto Tiecher, presidente dell’associazione Simona Orlandi onlus, per dare il via alla XXIII edizione del concorso di poesia “significar per rime”
Tanti anche quest’anno i partecipanti, per un totale di oltre 500 poesie, che diventano più di 8000 se consideriamo le passate edizioni. Il concorso si è consolidato negli anni, divenendo un appuntamento tradizionale per i tanti poeti, più e meno giovani, di San Donato ma non solo.
 
Coinvolge studenti delle scuole primarie, secondarie e adulti, oltre agli iscritti nella sezione in lingua inglese. Da qualche anno, come sponsor e sostenitore c’è anche infatti la Scuola di lingue sandonatese, International House.
 
In occasione della premiazione del concorso, che si è sempre svolta con la collaborazione del Comune di San Donato, ogni anno viene pubblicata la raccolta di tutte le poesie partecipanti.
Un libro che ha una forte valenza simbolica: raccoglie le emozioni dei nostri poeti, ci lascia in eredità il loro pensiero e allo stesso tempo rimane il segno tangibile della forte passione poetica di una comunità.
Quest’anno il bel tempo ha consentito che la premiazione si svolgesse nel luogo più appropriato, presso la biblioteca che proprio a Simona Orlandi è dedicata. Il cortile della biblioteca sicuramente ha fatto da cornice perfetta all’iniziativa.
 
Ad ogni premiazione seguiva la lettura della poesia vincitrice da parte di Luisa Lucato, bravissima a trasmettere l’emozione poetica ad un pubblico fatto anche di piccolissimi, così come Tania Vaz per i versi  in lingua inglese.
 
Quest’anno ad accompagnarle un trio di musicisti, guidati da Giuseppe Fiorito, Presidente del Forum delle Associazioni culturali sandonatesi, che con un esperimento di improvvisazione musicale hanno accompagnato la lettura di ciascuna poesia in maniera originale, senza nulla sapere riguardo al testo e al contenuto, con il solo desiderio di lasciarsi andare alle emozioni suscitate dal momento.
 
Una serata emozionante, fatta di versi e di poeti appassionati, grandi e piccini, nella condivisione del pensiero perfetto che
“il sonetto è uno stampo da budino, ci schiaffi dentro il bello, il brutto, l’anima”
 


 
Questi i premiati:
 
 
Premiazione sezione A – scuola primaria - elementari
 
Sono state tante anche quest’anno le poesie scritte dai nostri poeti più giovani, che partecipano sempre con tanto entusiasmo, grazie anche all’impegno degli insegnanti.
Partiamo con le poesie segnalate.
Inviterei a premiare l’Assessore alla cultura Chiara Papetti.
Segnalata:
 
-      LA PAURA di Classe  IV B – scuola primaria Mazzini di Via Kennedy
le prime tre classificate:
- 3a classificata
I DINOSAURI di classe IIIA - Scuola F. De Andrè di Peschiera B.
 
-      2a classificata
IL CALCIATORE di Classe IV A – scuola primaria Mazzini di Via Kennedy
 
-      1a classificata
IL PITTOR AUTUNNO di Andrea Pacei - scuola F. De Andrè di Peschiera B.
 
 
Premiazione sezione B  - scuola secondaria di primo grado – le medie
le poesie segnalate:
 
-      LA SCUOLA di Paolo Pagliaro e Michele Sacco
 
-      UN’INFANZIA NEGATA di Ilaria Bellini
 
-      IL SOLE E LA LUNA di Martina Bassanello
 
 
le prime tre classificate:
 
3a classificata
LA POESIA di Alessia Gagliardi
 
2a classificata
GOOGLE di Giorgia Quercia
Della scuola ???? (Prof Luigina)
 
1a classificata
UN BAMBINO NON COMPRENDE di Diana Macovicivic
 
 
 

Premiazione sezione C

le prime tre classificate:
 
3a classificata

UNA VECCHIA STRADA di Martina Rosti

 
2a classificata

ANNI DUEMILA  di Giulia Di Leo

 
1a Classificata

DONNA di Giulia Brizzi

 
 
 

Premiazione sezione D

le poesie segnalate:
 
-      23/10/2005 di Irma Rossi
 
-      GLI OCCHI DI MIA MADRE di Franca Piazzi Zelioli
 
 
le prime classificate:
 
3a classificata
ABBOZZI DI RADICA PER PIPE di Alessio Pasquali
 
2a classificata

RICERCO ANCORA LE MIE RADICI di Daniele Ardigò

 
1a classificata

ISOLA VULCANO (Ustica) di Mario Licciardi

 
 

Premiazione sezione E

 
le poesie segnalate:
 
 
-      MUSIC di Bianca Fumagalli
 
3a classificata
-       DOGS di Marta Cargnelutti
 
2a classificata
DREAM  di Carla Paola Arcaini
 
1a classificata
UPS AND DOWNS di Maria Grazia La Rosa
 





Associazione Simona Orlandi - Foto Renato Tramutoli
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi