Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Cinque appuntamenti per ricordare le vittime delle mafie e la loro lotta per una società più giusta
 
L’Amministrazione comunale promuove la manifestazione Maggio di legalità, una serie di eventi per ricordare le vittime di attentati e intimidazioni e sostenere la lotta a tutti i fenomeni mafiosi. Il programma delle iniziative sarà aperto venerdì 23 maggio, giorno in cui cade l’anniversario della strage di Capaci. Per onorare il ricordo di Giovanni Falcone, alle 21 al cinema Troisi, sarà proiettato il film scritto e diretto da Pif La mafia uccide solo d’estate (2014). Il pomeriggio successivo (sabato 24), al Parco della Legalità padre Pino Puglisi ci sarà una grande festa con letture animate di Galup, laboratori di sensibilizzazione per bambini e adulti e merenda. Lunedì 26, ancora al Troisi, si terrà una serata di approfondimento in collaborazione con Avviso Pubblico e la Carovana internazionale antimafie, nel corso della quale andrà in scena lo spettacolo Donne e mafia. Tutte le iniziative sono a ingresso gratuito.  
La programmazione, quindi, si sposterà nelle scuole. Mercoledì 28,negli istituti scolastici statali, pranzo e merenda saranno preparati con i prodotti di Libera - associazioni, nomi e numeri contro le mafie. In mattinata, sempre al Troisi, i rappresentanti delle forze dell’ordine, le autorità locali, il professor Nando Dalla Chiesa (docente di sociologia della criminalità organizzata all’Università di Milanoe presidente onorario di Libera) e Armando Spataro (sostituto procuratore aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Milano) presenzieranno alla premiazione dei ragazzi delle medieDe Gasperi e Galilei distintisi per l’impegno in favore dei compagni.
 
«Queste iniziative spiega l’Assessore alla cultura Chiara Papetti – hanno lo scopo di sensibilizzare i cittadini e ricordare che il ruolo della comunità è fondamentale per portare allo scoperto situazioni illecite che, a lungo andare, finiscono per danneggiare l’intero tessuto sociale. Come Amministrazione vogliamo ribadire l’importanza di tutti nel perseguire e sostenere la giustizia quotidianamente, attraverso piccoli gesti. Come diceva Falcone: perché una società vada bene, basta che ognuno faccia il suo dovere».
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi