Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

 

 

Tentata truffa dell'incidente

Tentata truffa dell'incidente

È accaduto nei giorni scorsi in piazza Tevere a San Donato. R.B. 57enne residente a Peschiera Borromeo era al volante della propria automobile quando ha dovuto fare i contri un comportamento alquanto bizzarro da parte di un pedone.

Il pedone infatti ha attraversato la strada senza prestare attenzione alle macchine in transito e cosi l’uomo ha dovuto frenare di colpo. Il pedone si è dunque avvicinato alla vettura e ha colpito volontariamente lo specchietto retrovisore esterno con una gomitata.

A quel punto R.B. scende dalla vettura per capire cosa stesse accadendo. È stato allora che il passante ha iniziato ad aggredire prima verbalmente poi fisicamente l’automobilista accusandolo di averlo urtato di proposito. L’aggressione si è interrotta quando R.B. si è accorto che un complice del pedone stava rovistando dentro la vettura.



Potrebbe interessarti: http://sandonato.milanotoday.it/tentata-truffa-via-tevere-2-settembre-2013.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/MilanoToday
Tentata truffa dell'incidente

L’uomo ha trascinato fuori il malvivente e sferrato un pugno ad entrambi. I malviventi se la sono cosi data a gambe levate e per una volta il giochetto del falso danno all’automobile non ha funzionato.MilanoToday

 

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi