Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Indice articoli

 

 

 

Promosso dalla Commissione Biblioteca, si è svolto lunedì 17 marzo in Sala consiliare a San Donato Milanese, la presentazione del libro di Lorenzo Bini Smaghi, “ Morire di Austerità - Democrazie europee con le spalle al muro”. Incontro moderato da Giuseppe Ciliberto, esperto di mercati finanziari, e pensato soprattutto in vista del voto di maggio per le elezioni del Parlamento Europeo.

Quello che non era prevedibile dagli organizzatori, era la presenza di tanti studenti, soprattutto del vicino Liceo Primo Levi. Studenti del V° anno, invogliati magari dal credito scolastico che la presenza avrebbe fatto ottenere, consigliati sicuramente da qualche insegnante (c’erano anche loro presenti) che ci tiene alla loro preparazione nell’affrontare in futuro un discorso, un dialogo, una conoscenza della materia. O magari, da neo maggiorenni, ragazzi consci del fatto che alle prossime elezioni saranno chiamati a esprimere il loro voto di consenso o dissenso delle politiche attuate dai membri del Parlamento sia Italiano che Europeo. L’intervento nel dibattito di alcuni giovani, fa ben sperare in un interesse maggiore al bene del nostro paese nelle nuove generazioni.

Lorenzo Bini Smaghi attualmente è “visiting scholar” all’Università americana di Harvard, e presidente della SNAM. Ricordiamo che lo stimato l’economista è stato membro del comitato esecutivo della Banca Centrale Europea dal giugno 2005 al 10 novembre 2011. (e proprio nell’estate di quell’ultimo anno era avvenuto l’invio all’Italia della famosa lettera con i compiti da fare……..che non prevedeva austerità, ma chiedeva riforme).

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi