Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

 

 
Nuovo accordo fra il Comune e la scuola paritaria salesiana: una collaborazione più stretta e un’ulteriore apertura alla città
 
 
CS SDMUn accordo innovativo per una collaborazione sempre più stretta con la scuola paritaria Maria Ausiliatrice nel quadro dell’offerta formativa comunale e del Piano per il diritto allo studio. Sarà portata domani sera all’approvazione del Consiglio Comunale la nuova convenzione frutto del dialogo fra l’Amministrazione sandonatese e la scuola salesiana di Metanopoli, da oltre mezzo secolo attiva in città. L’intesa, in essere dal 1999 ma mai rivisitata, è stata ritoccata alla luce delle mutate esigenze, degli adeguamenti normativi e con l’obiettivo di rispondere con progetti concreti ai bisogni della cittadinanza, partendo dalle risorse a disposizione e valorizzando l’apporto progettuale e educativo dell’istituto.
 
Oltre all’erogazione di contributi per l’accoglienza e l’integrazione dei bambini stranieri e di fondi per contenere le rette (limitatamente alla scuola dell’infanzia) alle famiglie residenti meno abbienti, numerose o in condizioni di disagio (certificate dal modello Isee), la convenzione fissa un concorso spese annuo per l’utilizzo, in orario extrascolastico, degli spazi dell’istituto (aule, palestra e auditorium) a soddisfazione delle accresciute esigenze della collettività.  
 
La convenzione riconosce e ribadisce anzitutto l’impegno della Maria Ausiliatrice ad accogliere senza distinzioni razziali o religiose i bambini di ambo i sessi (con priorità ai residenti) e a garantire l’accoglienza agli alunni con disabilità e in difficoltà certificati dall’Asl Milano 2; definisce inoltre la messa a disposizione da parte della scuola – in favore dell’Amministrazione, degli altri plessi e delle associazioni iscritte all’Albo comunale (secondo costi, tempi e modalità da concordare) – della palestra e degli altri spazi in orario extrascolastico. Fissa infine i criteri per facilitare l’accesso degli alunni e dei genitori degli altri istituti ai servizi di qualificazione educativa, culturale e formativa extracurriculari promosse dall’istituto salesiano. 
«Siamo soddisfatti – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione Chiara Papetti – di questa convenzione, frutto di un confronto iniziato lo scorso anno per rispondere alle mutate esigenze della cittadinanza. Con essa includiamo la Maria Ausiliatrice nella ripartizione delle risorse del Piano Finanziario per il diritto allo studio, coinvolgendola in pieno nei progetti didattici messi in campo dall'Amministrazione in una logica di rete e collaborazione».
 
«Siamo molto contenti – afferma la Direttrice suor Maria Teresa Cocco – del percorso che ci ha portati a questa convenzione, che vuole valorizzare l’identità salesiana della nostra scuola ritenendola, come ha affermato il nostro Sindaco, “un patrimonio per la città”. La nuova forma della convenzione riflette poi l’accresciuto desiderio della Comunità Educante “Maria Ausiliatrice” di aprirsi a una collaborazione più ampia sul territorio cittadino».
 
«In un contesto di grave difficoltà finanziaria – aggiunge il sindaco Andrea Checchi – e tenendo nel dovuto conto le esigenze di tutti gli istituti cittadini, siamo riusciti a tenere in piedi e addirittura a migliorare, in un’ottica di equità e pluralismo, gli accordi in essere con la Maria Ausiliatrice – di cui riconosciamo l’alto profilo educativo e didattico – offrendo nuovi spazi a disposizione dell’intera città; il tutto contenendo i tagli imposti dagli equilibri di bilancio sotto la soglia del 20%».
 
L’accordo ha durata triennale, rinnovabile per ulteriori tre anni, e stabilisce che l’entità del contributo venga determinata annualmente all’atto di predisporre il Piano per il diritto allo studio.

 

Log in to comment

Inviato: 09/03/2017 13:31 da Renato Tramutoli #4334
Avatar di Renato Tramutoli
Si è avvenuta l'anno scorso .
Inviato: 06/03/2017 19:36 da Luigi Verdicchio #4331
Avatar di Luigi Verdicchio
Mi risulta che la chiusura della materna di Bolgiano sia avvenuta negli anni passati. Mi sbaglio?
Inviato: 03/03/2017 16:58 da Renato Tramutoli #4324
Avatar di Renato Tramutoli
Bene ! Ma a quanto ammonta lo stanziamento per la scuola privata Maria Ausiliatrice non è detto ! Speriamo non sia stato aumentato con i risparmi della chiusura della materna di Bolgiano !

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi