Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Ci sembra doveroso fare chiarezza

Poche parole per dire che il Comitato #C6 nasce con una forte connotazione politica e sociale.



Siamo schierati e talebani per raggiungere grandi obiettivi. PROLUNGARE IN PRIMIS LA METROPOLTANA GIALLA DA SAN DONATO A PAULLO e fare in modo che nel nostro territorio del SUD EST MILANO vengano compiute azioni che hanno come obiettivo la salvaguardia della salute dei cittadini, il diritto per tutti di muoversi e di spostarsi senza auto a tutte le ore della giornata.

E’ con questo obiettivo che dialoghiamo con tutti i partiti, i movimenti, le associazioni, i cittadini, qualsiasi sia la loro bandiera, la loro barriera mentale.

Chiunque si sia messo in gioco e che in qualche modo rappresenta nel territorio i cittadini, indipendentemente dal colore della sua pelle, dalla sua idea politica, dalla sua appartenenza ad un partito politico e vuole sostenere con noi questa semplice lotta che ha come obiettivo quello di PROLUNGARE LA GIALLA FINO A PAULLO, sarà sempre accolto con grande entusiasmo ai nostri banchetti di raccolta delle firme.

Chi va in giro a raccontare altro, vuole nascondervi qualcosa.

Chi non viene a firmare per il prolungamento della metropolitana linea gialla ha altri interessi da difendere, non quelli dei cittadini.



a cura del Comitato #C6
Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi