Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMGiovedì 17 ottobre aprirà ufficialmente la nuova stagione teatrale del Comune. Primo appuntamento con Ascanio Celestini 

Dopo il primo assaggio, è tempo di iniziare. Giovedì 17 ottobre, alle 21, prenderà il via ufficialmente Teatroeasy, la stagione teatrale organizzata dal Comune. Ad aprire il sipario sarà Ascanio Celestini, che si esibirà sul palcoscenico del Troisi con il suo Ballata dei senza tetto.

Sull’onda del successo della passata stagione, la formula della rassegna 2019/20 includerà spettacoli adatti a tutti i gusti: dalle fiabe per i più piccoli, al teatro “informale” di Tournée da Bar, passando per le quattro serate inedite dedicate ad alcuni tra i più grandi cantautori della tradizione italiana. Queste ultime – novità dell’edizione di quest’anno – costituiranno la mini-rassegna Canta-Storie, un ciclo di letture-spettacolo a cura di Rosebud Eventi, in tributo a Lucio Battisti, Fabrizio De André, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber.

 

La nuova stagione, naturalmente, accontenterà soprattutto chi del teatro è un grande affezionato, proponendo 6 spettacoli nel solco della tradizione del Troisi. Dal 17 ottobre al 2 aprile, il palco del teatro cittadino ospiterà volti noti e compagnie affermate. Oltre al già citato Celestini, infatti, andranno in scena attori del calibro di Lella Costa, Marina Massironi, Massimiliano Loizzi e Marco Ripoldi, membri del collettivo satirico Il Terzo Segreto di Satira.

Anche quest’anno sarà possibile scegliere tra la formula dell’abbonamento (che prevede un risparmio di circa il 20%) o l’acquisto di biglietti singoli. Le tariffe intere sono di 80 euro per l’abbonamento a sei spettacoli e di 17 euro per gli ingressi singoli. Le quote scendono, rispettivamente, a 70 e a 14 euro per gli under 30 e gli over 65, mentre per gli studenti delle scuole superiori il biglietto per uno spettacolo costerà solo 5 euro, tariffa valida anche per i ticket della prima fila, dedicati – fino a esaurimento – ai giovani under 30.

Le novità, tuttavia, non finiscono qui: le agevolazioni, difatti, non riguarderanno solamente i giovani e la Terza Età, ma interesseranno anche le coppie con figli piccoli. Per loro sarà attivo il servizio di babysitting Stasera esco, a cura di Spazio Aperto Servizi. Con una spesa aggiuntiva di 20 euro, in questo modo, i genitori potranno affidare in tutta serenità i loro figli a operatori specializzati, che baderanno ai piccoli per tutta la durata dello spettacolo.

Per assicurarsi una poltrona per una singola esibizione o per l’intera stagione, è possibile recarsi alle casse del Troisi, negli orari di apertura del multisala. Per scoprire tutti gli appuntamenti in cartellone, invece, è necessario visitare il sito bit.ly/teatrosdm19-20.

«L’obiettivo dell’edizione di quest’anno – dichiara l’Assessore alla Cultura Francesco De Simoni – è replicare il successo della passata stagione. Proprio per questo motivo, si è deciso di non stravolgere la formula dell’intera rassegna, ma di integrarla in modo da renderla ancora più aperta e inclusiva. A tal proposito, stiamo lavorando su alcune novità che, già nel corso dell’anno, renderanno ancora più accessibile l’esperienza delle serate teatrali».

«La rassegna teatrale – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi – è indicativa degli sforzi dell’Amministrazione in materia di cultura. Di anno in anno, il format si arricchisce di novità che mirano all’ampliamento del pubblico e, di conseguenza, al rafforzamento del panorama culturale sandonatese. Come dimostrato da questa programmazione, siamo convinti che questi obiettivi possano essere raggiunti lavorando in ugual modo sull’offerta e sull’accessibilità a quest’ultima».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi