Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMIndividuato un partner specializzato per elaborare un piano strategico dedicato al rilancio delle strutture comunali e alla valorizzazione del movimento sportivo locale

 

Il Parco Mattei, il Kick Off di via XXV Aprile, il Top Tennis di via Maritano, la Piscina di via Parri, il Picchi di via Di Vittorio e il centro sportivo Le Cascine di Poasco. Sono le sei strutture comunali sulle quali si reggerà lo Sport Plan cittadino, piano strategico con cui l’Amministrazione intende offrire nuova linfa all’intero settore sportivo di San Donato, attraverso la trasformazione, il recupero, il rilancio e la valorizzazione di un patrimonio costituito dalle strutture sopraelencate e dalle tante realtà attive in città. Per elaborare le strategie con cui rilanciare lo sport sandonatese, il Comune ha individuato un partner specializzato in materia: ad aiutare l’Amministrazione a delineare la strategia più adatta sarà la SG Plus Ghiretti & Partners Srl.

 

La società ’azienda – che ha sede a Parma e ha ideato, realizzato e gestito numerosi progetti insieme ai principali stakeholder del sistema sportivo nazionale quali aziende (tra le altre, Garmin, Panini e Reebok), enti pubblici (tra i vari, Regione Lombardia, Regione Lazio e Comune di Firenze) e istituzioni dello sport (quali Coni, Csi, Fisi, Fit e altre ancora) – è stata individuata con una procedura a evidenza pubblica. A essa sarà affidata l'elaborazione del piano strategico per lo sport cittadino che, partendo dall'analisi del mercato sportivo metropolitano e sandonatese, indicherà le tipologie di servizi possibili e preferibili per ottimizzare l’utilizzo delle strutture comunali e, di conseguenza, per rafforzare l’intero movimento sportivo di San Donato.

 

«Per la stesura dello Sport Plan – spiega l’Assessore alla partita Andrea Battocchio – abbiamo scelto di avvalerci della professionalità di tecnici qualificati in materia. Il loro lavoro, naturalmente, s’interfaccerà con i tanti protagonisti dello sport sandonatese e sarà perfezionato anche attraverso momenti di incontro con i cittadini».

«Con questo strumento – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi – intendiamo sostenere e rilanciare lo sport locale. In linea con la tradizione sportiva della nostra città, vogliamo riportare al centro della vita cittadina il tema dello sport che a San Donato può contare su strutture di primo livello e su un capitale umano qualificato e appassionato. Nel guardare al futuro più prossimo in materia di sport, inoltre, è nostra intenzione consolidare il dialogo con il Comune di Milano per ritagliare un ruolo importante anche per San Donato nella rassegna olimpica del 2026».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi