Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDM L’ex area geotermia, dopo l’asservimento a uso pubblico, è già a disposizione di tutti i cittadini. Alle sue spalle vi è un bike park per cui sarà individuato un gestore privato

4mila metri quadri di posteggi in più, per tutti, nel cuore di Metanopoli. Si tratta dell’ex area geotermia che, posizionata lungo viale De Gasperi all’incrocio con via Agadir, è stata riqualificata e trasformata in spazio di sosta. Il parcheggio, per effetto dell’accordo stipulato con EniServizi e perfezionato di recente con la ratifica del Consiglio Comunale, è stato asservito a uso pubblico, dunque, a disposizione di tutti i residenti e di quanti gravitano sul quartiere per motivi lavorativi.

Il parcheggio, recintato e chiuso nelle ore notturne, è utilizzabile da automobilisti, motociclisti e ciclisti che hanno a disposizione – nelle ore diurne 7 giorni su 7 – 63 posti auto, 30 parcheggi per le moto e stalli per decine di biciclette. Dal lunedì al venerdì è aperto dalle 6.30 alle 21, mentre l’orario del week end ha due diverse articolazioni: durante i mesi più freddi (da ottobre a fine marzo) sarà operativo dalle 8 alle 20 e con la bella stagione (da aprile a settembre) dalle 7 alle 22. Abbinato all’area, grazie all’intervento curato dall’azienda del gruppo Eni, è stato creato anche un bikepark di oltre mille metri quadrati con un locale di servizio. Per curare la gestione di questo spazio, prossimamente, sarà individuato tramite una procedura a evidenza pubblica un operatore privato.

«Con questa opera, nata dalla collaborazione con EniServizi – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – introduciamo a Metanopoli un nuovo nodo di mobilità intermodale, essendo il parcheggio attrezzato per la sosta di auto, moto e biciclette e trovandosi in prossimità di due postazioni di bikesharing, servizio che copre capillarmente tutta la città».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi