Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMAvviato un percorso per la valorizzazione del luogo cittadino dedicato alla cultura. Mercoledì 6 febbraio saranno illustrati i passi compiuti sin qui

 Cascina Roma creative lab. Si chiama così il percorso di co-progettazione avviato alla fine dello scorso anno per offrire una “visione” sul futuro dello spazio di piazza delle Arti, da un quarto di secolo fulcro della cultura e della creatività cittadina. Il progetto, che si avvale della regia tecnica di Avanzi – Sostenibilità per azioni (azienda specializzata in soluzioni innovative, individuata tramite bando pubblico), ha sin qui coinvolto operatori culturali, tecnici dell’Ente, cittadini e molti giovani sandonatesi. Mercoledì 6 alle 18.30 in Cascina Roma sarà proposta una sintesi del lavoro realizzato e saranno illustrati i passi che saranno intrapresi per definire il possibile futuro dell’immobile di piazza delle Arti.

 «Il progetto – spiega l’Assessore alla cultura Francesco De Simoni – punta a valorizzare Cascina Roma confermandone, in continuità con il recente passato, il ruolo di centro culturale di San Donato. Per realizzare questo obiettivo si stanno valutando con attenzione gli ambiti sui quali intervenire: dall’uso più razionale degli spazi all’allargamento del pubblico di riferimento, dal potenziamento delle funzioni attuali all’adozione di un modello gestionale che coinvolga diversi soggetti».

 «Nell’anno in cui ricorrono i 25 anni dal suo recupero architettonico e funzionale – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi – siamo pronti a guardare ai prossimi 25 anni di Cascina Roma. Nell’immaginarne il futuro, faremo tesoro del ruolo sociale e culturale che il palazzo di piazza delle Arti ha svolto nella sua più recente “veste”. Facendo leva sui suoi punti di forza ormai radicati nel tempo, lavoreremo per assicurarle un futuro caratterizzato da una maggiore apertura verso la comunità».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Dall’11 Ottobre 2019 – L’associazione N>O>I Network >Organizzazione >Innovazione è il nuovo editore del giornale online iscritto presso il Tribunale di Milano n. 146 del 16.04.2014
Tutti i dipartimenti di N>O>I hanno una loro Redazione indipendente al fine di garantire in base alle loro specifiche competenze il coordinamento delle informazioni, la promozione di ricerche e approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Dipartimento REDAZIONE RECSANDO
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi