Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMLa proroga della validità, a titolo gratuito, è stata stabilita dall’Amministrazione in attesa dell’entrata in vigore del nuovo piano che regolamenterà il parcheggio in città

 Prorogati senza costi aggiuntivi i pass per la sosta. L’Amministrazione nella seduta di ieri ha stabilito la proroga gratuita dei pass sosta (in scadenza a fine anno). L’ampliamento della validità dei permessi per parcheggiare è legato allo slittamento dei tempi dell’entrata in vigore del nuovo piano sosta. Inizialmente previsto a gennaio, il piano, dopo il confronto con il futuro gestore, partirà in primavera.

 Con l’entrata a regime del nuovo piano sosta, quanti avranno diritto potranno richiedere il nuovo pass rivolgendosi direttamente alla Segnaletica Industriale Stradale, società che gestirà il sistema cittadino di parcheggio. I nuclei familiari residenti senza box (o posto auto pertinenziale) potranno richiedere fino a due pass. Il primo sarà gratuito, mentre il secondo costerà 60 euro. Le famiglie proprietarie di un box (o posto auto pertinenziale) potranno richiedere un pass per l’eventuale seconda auto familiare al costo annuo di 60 euro. Le attività commerciali locali, in base al numero di addetti, potranno ottenere fino a tre permessi al costo annuo crescente di 120 euro per il primo, 160 per il secondo e 200 per il terzo. Previsti, infine, pass per chi presta assistenza ad anziani e persone con disabilità (al costo di 60 euro, previa verifica della funzione sociale del rilascio del pass stesso) e alle associazioni e onlus che svolgono attività assistenziali (fino a 10, gratuiti, ma validi limitatamente alla zona dell’ospedale, lato via Europa). Avendo i permessi validità annuale e non frazionabile, all’operatore si dovrà versare la quota intera indipendentemente dal mese di rilascio.

 «Stiamo lavorando per avviare nel modo migliore il nuovo piano della sosta – spiega il Vicesindaco Gianfranco Ginelli – per questo i tecnici dell’Ente e del concessionario stanno effettuando un’analisi approfondita di ogni suo aspetto tecnico gestionale. Questo approfondimento comporterà lo slittamento di un paio di mesi dell’avvio. Per non gravare i cittadini di inutili trafile burocratiche abbiamo deciso di prorogare in automatico e gratuitamente tutti i pass, in attesa del rilascio di quelli previsti dal nuovo piano».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi