Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMIl locale di piazza Bobbio ospiterà un’attività di co-working e uno spazio ristoro. La riapertura sarà legata a Giovani idee in movimento, progetto co-finanziato dalla Regione

Novità dalle Torri Lombarde. A quattro anni dalla chiusura di Artea, i locali dell’ex libreria-caffè di piazza Bobbio tornano “a vedere la luce”. La scorsa settimana i tecnici del Comune hanno consegnato le chiavi dell’immobile al futuro gestore. A gestire il locale sarà la società Bob food and More, individuata tramite procedura pubblica curata dall’Azienda Sociale Sud Est Milano.

Il locale sarà rilanciato nell’ambito del progetto Gim (Giovani idee in movimento), un intervento – cofinanziato dalla Regione e promosso dal Comune insieme ad Assemi – che punta a coinvolgere la popolazione giovanile sandonatese e dell’intero distretto cui fa capo l’azienda (che include 9 Comuni del Sud Milano) in percorsi di promozione e sostegno all’inserimento professionale. L’ex spazio Artea sarà il cuore di un’attività di co-working; metterà cioè a disposizione, accanto a un piccolo spazio ristoro, postazioni lavoro temporanee (con pc collegati al wi-fi) a servizio della cittadinanza. Lo spazio proporrà inoltre incontri ed eventi sociali e culturali a corredo dell’attività di condivisione lavorativa.

«Saranno i giovani – spiega l’Assessore al protagonismo giovanile Francesco De Simoni – a riportare vita ed energia nello spazio vuoto e serrato, da ormai troppo tempo, di piazza Bobbio. L’auspicio è che, come nelle intenzioni del progetto Gim, il rilancio della struttura offra nuove opportunità professionali, culturali e relazionali ai ragazzi della nostra città».

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi