Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMLa 19esima edizione del concorso letterario è stata vinta da Gianni Gandini. Al secondo e al terzo posto una coppia di sandonatesi: Dario Boemia e Raffaele Russo

 Un campionissimo della narrativa per la 19esima edizione del Concorso letterario di San Donato. Ad aggiudicarsi la gara di scrittura promossa dalle Biblioteche comunali, insieme ad alcune associazioni culturali locali, è stato Gianni Gandini. Il 58enne di Albiolo (Como), dal 2001 a oggi, ha conseguito una ventina di affermazioni in competizioni di scrittura in tutta Italia.

 La vittoria nel concorso sandonatese – sancita dal voto della Giuria popolare, composta da 15 lettori “forti” (utenti delle Biblioteche) e presieduta dalla scrittrice Alice Basso – è arrivata grazie al racconto La neve coprirà ogni cosa, delicata storia con protagonisti un musicista, una cornacchia e una veterinaria. Sul podio insieme a Gandini, sono “saliti” due scrittori locali. Il 27enne di Poasco Dario Boemia, con La casa di famiglia, si è piazzato al secondo posto, mentre al terzo si è posizionato Raffaele Russo, 75enne di Bolgiano, con il racconto Sabbia. A completare la classifica Imma Di Nardo, quarta con Campanellino e Raffaele Curtoni (anche lui di San Donato), quinto con Il palazzo.

 La graduatoria del Concorso, bandito la scorsa estate, è stata definita venerdì 16 nel corso della serata condotta dal giornalista televisivo Francesco Bonfanti. I cinque concorrenti ammessi alla finale erano stati selezionati in precedenza da una Giuria tecnica tra 41 partecipanti provenienti da tutta Italia (da Roma a Gorizia, da Ancona al Piemonte). A interpretare il tema della gara letteraria – quest’anno il soggetto scelto era Voltare pagina – sono stati aspiranti scrittori dai 14 agli 86 anni. Il Concorso prevedeva un montepremi del valore totale di 700 euro: 400 euro sono stati attribuiti al primo classificato, 200 al secondo e 100 al terzo.

«Dopo un anno di pausa – dichiara l’Assessore alle Biblioteche Chiara Papetti – abbiamo “voltato pagina”, rilanciando il Concorso letterario con il coinvolgimento delle associazioni che promuovono la lettura in città. Si tratta di una scommessa vinta, che ci fa guardare con entusiasmo alla prossima edizione. Quella del 2019 sarà la ventesima, faremo in modo di celebrare al meglio la straordinaria ricorrenza di un’iniziativa che promuove e valorizza la creatività e la passione per la narrativa».

04114 Concorsoletterario2018

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi