Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

cuorefratelloSpettacolo di solidarietà degli alunni delle classi terze e quarte elementare della Scuola Primaria “G. Matteotti” per l’Associazione Cuore Fratello onlus.  Domenica 23 settembre, ore 16.30, Atrio IRCCS Policlinico San Donato.


“Lo scorso anno Cuore Fratello ha compiuto 15 anni. Vorremmo guardare a questo traguardo con gli occhi dei bambini, per i quali 15 anni sono davvero tanti, sono una significativa, non trascurabile, fetta di vita, sono una vita” (Don Claudio Maggioni). Per celebrare questo traguardo, il coro di circa 90 bambini della “Matteotti” dedica alla onlus sandonatese, nella cornice del Policlinico, uno spettacolo musicale aperto a tutti. L’evento-spettacolo organizzato in collaborazione con la Scuola Primaria “G. Matteotti”, intitolato “Siamo tutti Gian Burrasca” che si terrà il 23 settembre, apre una serie di eventi che Cuore Fratello ha programmato per i prossimi mesi.
L’esibizione si colloca alla fine del progetto musicale portato avanti dal Maestro Cesare Ceo con gli alunni. 

 

La scuola, il dirigente scolastico Fabio Favento e le insegnanti, attraverso questo concerto hanno dato la possibilità di approfondire e coinvolgere anche i più piccoli su temi importanti e delicati come la salute, la malattia e la solidarietà. Infatti, alcune volontarie dell’Associazione hanno incontrato durante la mattinata del 13 settembre gli alunni e i docenti, avendo la possibilità di raccontare dell’importante lavoro svolto dall’Associazione in favore dei bambini malati di cuore.
“Siamo tutti Gian Burrasca” non è solo uno spettacolo, rappresenta un’importante occasione di incontro tra famiglie, giovani, simpatizzanti e volontari dell’Associazione, numerosi a San Donato Milanese, e gli utenti del Policlinico, realtà di rilievo sul territorio.
Il pomeriggio di intrattenimento inizierà intorno alle 16.30: dopo un primo momento istituzionale, gli alunni delle classi terze e quarte della scuola si esibiranno nel loro spettacolo musicale.

 

03979 locandina cuorefratello

 

Associazione Cuore Fratello Onlus Fondata a San Donato Milanese nel 2002 da un gruppo di amici di svariate professionalità e da don Claudio Maggioni, Presidente dell’Associazione e all’epoca cappellano del Policlinico San Donato, Cuore Fratello Onlus si impegna concretamente per garantire il diritto alla salute dei più deboli e specialmente dei bambini, con particolare attenzione a quelli cardiopatici dei Paesi in Via di Sviluppo. 

A oggi l’associazione ha portato in Italia oltre 400 minori provenienti dalle aree più povere del mondo, perché avessero accesso alle cure non disponibili nel loro paese al Policlinico San Donato di San Donato Milanese. I piccoli pazienti e i loro familiari sono ospitati nelle Case gestite dall’Associazione, e sono accolti e seguiti fino al momento del ritorno a casa dal gruppo dei volontari, che offrono sostegno e solidarietà contribuendo a rendere più umano questo delicato momento. Grazie alla collaborazione con solide realtà locali, Cuore Fratello si impegna inoltre per migliorare l’accesso alle cure in alcuni paesi in cui la carenza sanitaria rappresenta una grave piaga sociale. In particolar modo l’associazione ha contribuito alla realizzazione di un Centro di Cardiochirurgia in Camerun, di un ambulatorio e di una clinica in Madagascar e di un ambulatorio in Kosovo, e ha sostenuto altre iniziative a tutela della salute dei bambini in Kurdistan Iracheno, Nepal e Haiti.
Nel 2005 Cuore Fratello è stata insignita del Premio Pace Regione Lombardia, nella categoria del voto online.

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi