Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMIn occasione della Mobility week, San Donato fa proprio l’invito della Fiab a lasciare le auto a casa per una settimana. Domenica 22, taglio del nastro per la Velostazione

Una settimana senza auto. È la sfida lanciata da L’aBiCi/Fiab di Melegnano per la Mobility week, evento europeo che – da domenica 16 a sabato 22 settembre – coinvolgerà centinaia di città in tutto il continente. San Donato è tra le 58 municipalità italiane che hanno deciso di aderire all’iniziativa dal forte valore simbolico. E lo farà rilanciando #CarFreeWeek, l’iniziativa ideata dall’associazione melegnanese.

La rinuncia a muoversi in macchina sposa il tema scelto, a livello europeo, per l’edizione di quest’anno: la multimodalità. Per sostituire l’auto nei propri tragitti quotidiani, in molti casi, ci si dovrà affidare a più mezzi di trasporto: dalle proprie scarpe alla bicicletta (propria o condivisa), passando per i mezzi pubblici, inclusi quelli che congiungono San Donato con Milano e con il resto dell’hinterland (Passante e Metropolitana). Perché la sfida non sarà rivolta solo ai sandonatesi, ma a chiunque si muova in città (residente o meno).

L’invito a non usare l’auto caratterizzerà l’intera Settimana della mobilità, ma non sarà l’unica proposta per far scoprire le possibilità e il piacere di muoversi in modo differente. Martedì 18 in Cascina Roma (ore 20.30), in collaborazione con Fiab, sarà promosso l’incontro La mobilità sostenibile a San Donato, conferenza sullo stato di fatto e sulle prospettive del sistema cittadino della mobilità, già orientato verso il futuro grazie all’adozione, ormai consolidata, della condivisione dei mezzi (bike e car sharing). Sabato 22, invece, l’appuntamento sarà doppio. Alla mattina (ore 9) in piazza IX Novembre 1989 partirà (e arriverà) il Giro delle Abbazie, biciclettata organizzata insieme alla Fiab, che si concluderà con un aperitivo offerto dallo staff dell’Officina Bici & Caffè. Concluso il brindisi, ad attendere i ciclisti vi sarà il secondo evento della giornata: il taglio del nastro della Velostazione, anche nota come Silos delle biciclette.

Come le grandi classiche del ciclismo, anche la Mobility week sandonatese avrà un’anteprima. Venerdì 14, l’Officina di piazza IX Novembre festeggerà il suo primo compleanno. Lo farà nel pomeriggio (alle 18), offrendo un aperitivo ai proprio clienti. La neonata attività dedicata a chi si muove in bicicletta, inoltre, sarà protagonista di alcuni brevi filmati dedicati al tema della Settimana. I video (che saranno presentati nel corso della Festa Patronale), oltre a mostrare alcune soluzioni di mobilità alternativa a San Donato, promuoveranno un’importante novità: la nascita di una “stazione virtuale” di bikesharing. Da settembre, infatti, i tesserati Bicincittà, potranno prelevare (o depositare) una bicicletta del sistema di condivisione anche presso i locali dell’Officina.

Non mancherà, infine, una piccola offerta promozionale per chi vorrà testare la multimodalità locale scoprendo le potenzialità del car sharing, sistema adottato con l’obiettivo di ridurre il numero di auto private circolanti sulle nostre strade. DriveNow, in linea con quanto concordato con il Comune di Milano, anche a San Donato, durante la Settimana della mobilità, offrirà a tutti i nuovi clienti l’iscrizione gratuita e i primi 20 minuti di utilizzo in omaggio.

«Rinunciare all’auto – commenta l’Assessore alla mobilità Gianfranco Ginelli – significa ripensare le proprie abitudini. Uno sforzo non indifferente, indubbiamente, ma anche un obiettivo realizzabile in grado di dimostrare quanto piccoli e medi spostamenti in città possano essere effettuati in maniera più sostenibile, sfruttando le potenzialità che San Donato offre a tutti noi. La Mobility week offrirà lo spunto per mettere in discussione le nostre routine per il benessere nostro e dell’ambiente».

«La Settimana della mobilità – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi – segna il traguardo finale di un progetto tanto atteso: l’avvio della Velostazione. Un tassello aggiuntivo che va a rafforzare il sistema di mobilità dolce che caratterizza San Donato, città che conta su strumenti, opportunità e servizi di sharing di qualità (auto e biciclette)»

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi