Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMLa festa del 15 e 16 settembre celebrerà il patrono e i cittadini benemeriti

 Cadrà il terzo weekend di settembre e alternerà iniziative istituzionali, momenti liturgici e tante occasioni per divertirsi insieme.

 

La festa patronale di quest’anno sarà aperta dalla tradizionale consegna dei pubblici riconoscimenti che si terrà sabato 15 settembre in sala consiliare (alle 16.30). Tre saranno le civiche benemerenze attribuite dal Consiglio cittadino, altrettante le targhe di riconoscenza, mentre sei saranno i dipendenti comunali menzionati per i 25 anni di servizio. A seguire, in Cascina Roma, prenderà il via il ricco programma (riportato interamente sul portale del Comune) del Mese delle associazioni, quest’anno dedicato al tema “Il viaggio”.

La giornata di domenica 16 settembre inizierà con la messa (alle 10.30 nella chiesa di San Donato V.M.) e terminerà con la processione, accompagnata dal corpo bandistico Mascagni, della statua del patrono (alle 18.45, dalla parrocchia di San Donato alla Pieve). Nel mezzo, tante iniziative che accontenteranno i cittadini di tutte le età. Le vie del Concentrico saranno animate dalle bancarelle di ambulanti, artigiani e hobbisti. Anche le associazioni avranno spazio per illustrare il proprio lavoro e dare dimostrazione delle attività svolte. Ci saranno, inoltre, lo stand del Comune, con il materiale informativo sulle iniziative programmate per l’autunno dall’Amministrazione, e quello di Acquamarina, con le brochure e le esibizioni relative ai corsi di sport, musica e tempo libero. Completano la fiera i truck e le bancarelle di street food e l’area baratto giocattoli per i bimbi.

Per l’intera giornata (fino alle 19), nelle vie, si alterneranno spettacoli di giocoleria e arte di strada, musica (con la Scuola di rock e la Flight Band) e teatro-clownerie (con Gli Eccentrici Dadarò). I più piccoli potranno divertirsi anche saltando sui gonfiabili gratuiti, giocando con pupazzi giganti e visitando la fattoria didattica di Spazio DUe.

«In un periodo socio-politico critico come quello che stiamo vivendo – commenta il Sindaco Andrea Checchi – il rientro alla vita di tutti i giorni, dopo la piacevole pausa estiva, può risultare particolarmente brusco. Per questo, immagino la festa patronale come un momento di passaggio che può aiutare le persone a ritrovarsi con i propri vicini e ricordare a tutti che esiste anche una realtà positiva, fatta di persone altruiste e capaci. Come i cittadini premiati con le benemerenze e tanti altri che, quotidianamente, s’impegnano per migliore la nostra città. Ecco, la festa patronale è per me un’occasione per conoscersi e riconoscersi in un clima di positività».

«Mi auguro che la partecipazione sia ampia e sentita. La festa patronale, infatti, non è solo un evento ludico ma anche uno strumento che i cittadini possono sfruttare per socializzare e conoscere tutte le opportunità che il territorio offre. In particolare ‒ dichiara l’Assessore agli eventi Serenella Natella ‒ invito a prendersi un po’ di tempo per visitare gli stand delle realtà locali, fare domande e chiedere informazioni. Potrebbero trovare sotto casa risposte che hanno sempre cercato altrove».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi