Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

CS SDMSe le postazioni fisse di piazza IX Novembre sono piene gli utenti possono lasciare la bici ai gestori del locale. Possibile anche il prelievo e l’acquisto di abbonamenti

La stazione del bike sharing al terminal del metrò “si allarga”. Grazie alla collaborazione tra due partner del Comune in ambito di mobilità ciclabile – Bicincittà e L’Officina Bici&Caffè – la postazione automatizzata sarà affiancata da una “umanizzata” (così è definita tecnicamente nel contratto sottoscritto dagli operatori) presso il locale di piazza IX Novembre 1989.

 Per effetto dell’accordo (già operativo), quando gli utenti del servizio di bike sharing giungono alla metropolitana e trovano i 16 stalli automatizzati “completi”, possono lasciare la bicicletta ai gestori dell’Officina che registreranno la consegna “chiudendo” il noleggio. L’attività “funziona anche al contrario”, ovvero, quando nelle postazioni non c’è nessuna bici disponibile, è possibile rivolgersi al locale di piazza IX Novembre per prelevarne una. La partnership prevede, inoltre, che l’Officina affiancherà il Punto Comune dell’Ente nella vendita degli abbonamenti, delle ricariche e delle tessere giornaliere.

 «Mettendo in rete due nostri partner – dichiara il Vicensindaco Gianfranco Ginelli – rinforziamo “a costo zero” la stazione di bike sharing più utilizzata, che nei momenti di picco non riusciva a garantire a pieno il servizio. Con questa nuova funzione l’Officina conferma la propria vocazione di supporto ai ciclisti di San Donato. Un altro piccolo, ma significativo, passo in avanti a sostegno della mobilità ciclabile».

 

Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi