CS SDM8 appuntamenti distribuiti nell’arco di un mese con musica, cabaret e notti bianche. Si inizia martedì 19 insieme alla comicità di Paolo Rossi

Il prologo è stato il concerto della Scuola di Rock alla Pieve. L’avvio ufficiale sarà martedì 19 giugno nel piazzale antistante il Municipio (piazza La Pira), che diventa il cuore della nuova programmazione dell’Estate Sandonatese. Dopo il forfait del partner privato i tecnici dell’Ente, come annunciato, hanno elaborato in tempo zero un palinsesto alternativo di eventi estivi con musica, cabaret e due notti bianche.

A dare il via al nuovo programma sarà Paolo Rossi che, insieme a Vincenzo Costantino e a Mell Morcone (al pianoforte), darà vita a Kowalski vs Cinaski, Storie di giorni dispari, recital all’insegna dell’improvvisazione. Il secondo appuntamento, invece, sarà con la musica, i canti e le danze popolari campane e salentine. Giovedì 21, sul palco di fronte al Municipio si esibiranno i Tammorrasìa, gruppo folk che nel 2014 ha vinto il XXII Festival Internazionale Chorus Inside. Martedì 26, a risuonare nel centro della città saranno le note jazz di Vince Tempera, vera icona della musica italiana (dalle sigle dei cartoni anni Settanta alle grandi collaborazioni con Lucio Battisti, Mina e Francesco Guccini, fino alla colonna sonora di Kill Bill di Quentin Tarantino). Il maestro suonerà insieme a Vik and The Doctors of Jive, gruppo swing capitanato dal sandonatese Vittorio Marzioli. Mercoledì 27, la musica farà spazio alle risate, grazie a un gran galà di cabaret con Giovanni Cacioppo, Stefano Chiodaroli e Beppe Altissimi, comici di “lungo corso” già visti a Zelig, Colorado e sullo storico palco del Derby di Milano. Martedì 3 luglio, spazio alla musica classica, grazie a un “ritorno”. La Milano Metropolitan Orchestra, apprezzata protagonista delle scorse edizioni dell’Estate Sandonatese, proporrà un programma che spazierà dal walzer al tango. A dirigere sarà il nostro concittadino, Francesco Borali che suonerà anche il violino come solista. Giovedì 5, si alzeranno ritmo e volume grazie a un doppio concerto con i Marasma General e gli Alzamantes che proporranno una miscela di folk e rock, chiudendo il programma su piazza La Pira, i cui spettacoli saranno tutti gratuiti e inizieranno alle 21.30. In caso di pioggia, il programma sarà comunque garantito e gli spettacoli saranno ospitati in Sala Consiliare.

L’Estate Sandonatese, però, non finirà qui. A completare la programmazione saranno le due Notti Bianche in via Libertà (sabato 7 luglio dalle 18 alle 24) e in via Di Vittorio (sabato 14 dalle 21 alle 24). In collaborazione con i commercianti locali, saranno proposti intrattenimento musicale e punti ristoro. In contemporanea con l’appuntamento di via Libertà, su piazza della Pieve non appena farà buio, sarà possibile osservare pianeti e stelle con il telescopio insieme al Gruppo Astrofili Rozzano, esperienza già promossa con successo a Poasco nel corso della Settimana del Benessere. 

«Grazie alla professionalità dei nostri tecnici – dichiara l’Assessore agli Eventi Serenella Natella – siamo stati in grado di ovviare alle difficoltà legate al forfait del partner privato con cui avremmo dovuto promuovere la programmazione estiva. Rivolgo loro un ringraziamento con la consapevolezza che il nuovo programma allestito sarà in grado di intrattenere, divertire e svagare i tanti sandonatesi che si ritroveranno di fronte al Municipio e nelle vie che ospiteranno le Notti Bianche».

 

Log in to comment