CS SDMMartedì 19, audio-descrizione e sottotitoli per un cinema accessibile
Io sono tempesta in versione “senza barriere”. Il 19 giugno, al cinema Troisi di piazza Dalla Chiesa, il film di Daniele Lucchetti sarà accessibile proprio a tutti. Grazie a sottotitoli e audio-descrizione, infatti, anche le persone con disabilità sensoriali potranno godersi lo spettacolo.
L’iniziativa dell’Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai, sposata da Progetto Lumiere (gestore delle sale di San Donato), consiste nella distribuzione di film con audio-commento per non vedenti e ipovedenti e sottotitoli per non udenti.
Il progetto si chiama Cinema senza barriere® e ha lo scopo principale di riconoscere il diritto di andare al cinema a tutti, anche a persone che richiedono particolari ausili tecnologici per poter godere appieno del film. Così il cinema diventa un luogo d’integrazione sociale e promozione di una nuova cultura del rispetto tra persone con disabilità sensoriali e normodotati.
Il film sarà proiettato, per tutti, alle 19.30. Ogni persona non vedente o non udente e il suo accompagnatore potranno accedere alla sala al costo unitario di 4,50 euro.
«Accogliamo con entusiasmo questa novità – commenta l’Assessore alla cultura Francesco De Simoni – con l’auspicio che consenta a tutti di poter gustare a pieno la magia del cinema».

 

Log in to comment