Se sei un utente della vecchia RecSando il tuo nome utente è nomecognome in minuscolo senza spazi (es. se ti chiami Mario Rossi il tuo nome utente è mariorossi). La password è la medesima di prima.

Accedi come Utente

Il Comitato #C6 ha organizzato per il giorno sabato 26 maggio 2018 una biciclettata con partenza dal capolinea della M3 a Via Giuseppe Impastato nel Comune di Milano (lato fermate bus) ed arrivo al Centro di Milano, in piazza della Scala, proprio sotto l’ingresso di Palazzo Marino

Organizziamo questo evento per chiedere insieme alle autorità di governo locale e regionale che si attivino urgentemente con provvedimenti per abbassare l’inquinamento atmosferico in difesa della nostra salute. È un loro dovere legale che non vogliamo sia dimenticato o che negligentemente venga trascurato.

Questo evento parte dal capolinea della M3 perché le autorità politiche, anche quelle nazionali, si sono dimenticate delle promesse fatte sul prolungamento della M3 fino a Paullo. In realtà si sono dimenticate del trasporto sulla Paulese permettendo la soppressione di servizio pubblico di Trasporto le domeniche ed i festivi.

Vogliamo questo evento specialmente per sensibilizzare le persone sul problema dell’inquinamento causato dal trasporto su gomma, in tutte le sue forme. I cittadini devono essere messi a conoscenza che tale trasporto emette particolati nocivi (PM10 e PM2,5) non solo attraverso i gas di scarico, ma anche attraverso il consumo di freni e gomme. E sono proprio questi particolati le cause di malattie cardiovascolari e tumorali. Per l’inquinamento atmosferico in Lombardia, dice il Ministero della Salute, perdiamo in media 14 mesi di vita.


Noi del Comitato #C6 vogliamo che la gente viva più a lungo ed in salute, per questo vi invitiamo a partecipare alla biciclettata.

Vogliamo anche portare alla vostra conoscenza,  che l’Italia è stata appena deferita alla Corte Europea di Giustizia perché non sta prendendo sufficienti provvedimenti per abbattere i troppo alti livelli di particolato che inquina l’aria e ci ammazza.
Rischiamo di dover pagare una multa di un miliardo di Euro.

Tra non molto saremo differiti alla Corte per un’altra infrazione, l’alto contenuto di NOx, un altro inquinate ed un altro miliardo di multa.

Se qualcun politicante vi dice che non ci sono soldi per il prolungamento della M3 fategli presente che con un comportamento razionale potrebbe evitare tali multe, fategli presente che il trasporto su rotaia e quello più efficiente dal punto di vista ambientale e che una qualità migliore dell’aria ci farà risparmiare costi di salute futuri che ripagheranno le spese di oggi e quelle di domani.

La biciclettata si svolgerà su un percorso sicuro e protetto. Le autorità sono state informate e, come già passato, faranno egregiamente lungo tutto il percorso il servizio di sicurezza per il quale sono preposte.

Alla manifestazione sono state invitate le autorità regionali, della Città Metropolitana ed i Sindaci dei comuni del Sud Est Milano, i cui cittadini sono più interessati alla mobilità sulla Paulese.
Abbiamo invitato tutti, senza distinzione di appartenenza politica.
Abbiamo invitato anche le Associazioni che si dichiarano pro-ambiente, tutte, indipendentemente della loro storia o preferenze.
Ci auguriamo che partecipino per dare forza ai cittadini e per combattere per la salute.

Il Comitato #C6 principalmente invita I cittadini perché siamo noi che viviamo in società I veri protagonisti del nostro futuro.


Coloro che sono abbastanza folli da  pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero - Steve Jobs

Comitato #C6
Log in to comment

Redazione RecSando

Da Aprile 2014 – La rete Civica - Recsando è  il giornale online dei cittadini del Sud Milano con iscrizione  presso il Trib. di Milano n.146 del 16/04/14.
La redazione di Recsando lavora per garantire il coordinamento delle informazioni, promuove  ricerche  e  approfondimenti su temi di interesse locale e nazionale.
Direttore Responsabile Edoardo Stucchi